Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / IPA Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale
Categoria1__IPA Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale
/ Previdenza
Categoria2__Previdenza

testata IPA

Indennità di Fine Servizio

L'iscritto all'Istituto versa mensilmente, mediante trattenuta sullo stipendio operata dal datore di lavoro, l'1% dei propri emolumenti pensionabili, per 12 mesi l'anno.
-----------------------------------------------------------------
Esempio: emolumenti pensionabili mensili = € 1.500,00
Calcolo: € 1.500,00 X 1% = € 15,00 (ritenuta mensile)
-----------------------------------------------------------------

Al termine dell'attività lavorativa all'iscritto viene liquidata una somma (indennità di fine servizio) pari all'1% degli emolumenti pensionabili, degli ultimi dodici mesi, per ogni anno di iscrizione all'Istituto.
-----------------------------------------------------------------
Esempio: emolumenti pensionabili degli ultimi 12 mesi di lavoro = € 18.000,00 (€ 1.500,00 X 12)
Calcolo: € 18.000,00 X 35 (anni di iscrizione all'IPA) X 1% = € 6.300,00 (importo lordo liquidabile).
-----------------------------------------------------------------

Indennità Suppletiva di Fine Servizio

L'iscritto all'Istituto, unitamente alla trattenuta mensile sullo stipendio pensionabile dell'1% per indennità di fine servizio, versa anche, mensilmente, una quota dello 0,70%, sui medesimi emolumenti, quale indennità suppletiva di fine servizio, in questo caso anche sulla 13^ mensilità.
-----------------------------------------------------------------
Esempio : emolumenti pensionabili mensili = € 1.500,00
Calcolo: € 1.500,00 X 0,70% = € 10,50 (ritenuta mensile)
-----------------------------------------------------------------

Al termine della attività lavorativa all'iscritto viene liquidata una somma (indennità suppletiva di fine servizio) pari allo 0,70% degli emolumenti pensionabili, degli ultimi 12 mesi comprensivi della 13^ mensilità, per ogni anno di iscrizione all'istituto.
Questa provvidenza sostituisce l'integrazione della pensione, erogata dall'Istituto sino al 1984, venuta meno per effetto delle riforme pensionistiche succedutesi nel tempo.
Al fine di non privare gli iscritti della possibilità di usufruire di questa competenza aggiuntiva al termine del servizio attivo, si è mantenuta la provvidenza trasformandola in assegno aggiuntivo "UNA TANTUM".
-----------------------------------------------------------------
Esempio: emolumenti pensionabili degli ultimi 13 mesi di lavoro = € 19.500,00 (€ 1.500,00 X 13)
Calcolo: € 19.500,00 X 35 (anni di iscrizione all'IPA) X 0,70% = € 4.777,50 (importo lordo liquidabile).
-----------------------------------------------------------------

Come si ottiene l'indennità di fine servizio e l'indennità suppletiva di fine servizio

Al termine della attività lavorativa, con il provvedimento di collocamento a riposo, si ha diritto alla liquidazione , da parte dell'IPA, delle indennità spettanti.
E' necessario produrre una richiesta di liquidazione, da consegnare oppure far pervenire alla sede dell'Istituto in via Francesco Negri, 11 - 00154 – Roma.