Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Attività Culturali
Categoria2__Dipartimento Attività Culturali
/ Biblioteche di Roma / Le Biblioteche ed i Centri specializzati / Biblioteca Casa della Memoria e della Storia

Casa della Memoria e della Storia

Orario

 apertura (chiuso festività nazionali/locali)

 

lunedì 10-17
martedì 10-17
mercoledì 10-17
giovedì 10-17
venerdì 10-17

 

Giorni di chiusura

dal 27/12/2017 al 30/12/201

 navigazione internet
servizio su prenotazione per utenti bibliocard o youngcard o goldcard (in corso di validità)


nello stesso orario di apertura della biblioteca

(4 postazioni per la navigazione in internet e per la visione dei DVD, 1 per la consultazione di SBN e dei cataloghi online 1 per la consultazione dell'Opac)

Cosa offre

 servizi base bibliopass
(tessera di iscrizione gratuita) Iscriviti online e scegli la tua card

 

La biblioteca è specializzata in storia del Novecento e delle due guerre mondiali, antifascismo, Resistenza, occupazione tedesca, deportazioni ed eccidi, guerra di Liberazione, storia della Repubblica italiana, Shoah, memorie biografiche e autobiografiche, didattica della memoria. Il pubblico può avere informazioni bibliografiche e consulenza su SBN. Lettura e studio delle opere in biblioteca. Prestito.  Emeroteca. Sala conferenze e videoproiezioni; spazio espositivo per mostre. Attività culturali e promozione della lettura; visite guidate.

patrimonio
18.941 documenti descritti a catalogo, 1.368 DVD e LP

 

(aggiornamento 12/09/2014)

Bacheca


Attività e iniziative in corso della biblioteca

BibliotuCerchi informazioni su attività e iniziative della biblioteca?

Le trovi su Bibliotu



Piccola Biblioteca Digitale della Memoria



Sportello Album di Roma


ALBUM DI ROMA, FOTOGRAFIE PRIVATE DEL NOVECENTO



Sportello Pietre d'Inciampo

 
I parenti di un deportato morto nei lager nazisti (di religione ebraica, politico, militare, omosessuale, testimone di Geova, rom o sinti) possono porre alla sua memoria un piccolo ricordo sulla strada presso il luogo o davanti alla casa in cui abitava. Per la prima volta in Italia l'artista tedesco Günter Demnig ha posizionato a Roma, il 28 gennaio 2010, in occasione del Giorno della Memoria, 30 Stolpersteine (pietre d'inciampo) in sei MUNICIPI: I Municipio, Centro Storico; II Municipio, Flaminio; VI Municipio, Quadraro; IX Municipio, Appio Tuscolano; XVI Municipio, Monteverde; XVII Municipio, Prati) per ricordare deportati razziali, politici e militari.



Archivio attività - Biblioteca Casa della Memoria



  • XHTML 1.0 Valido
  • CSS Valido