Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute
Categoria2__Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute
/ Emergenza sociale e accoglienza / Circuito accoglienza adulti senza fissa dimora

Circuito accoglienza adulti senza fissa dimora

 

Il circuito di accoglienza in emergenza per adulti senza fissa dimora è il servizio di Roma Capitale che risponde alle situazioni di emergenza sociale con particolare riguardo alle persone in condizioni di elevata fragilità.

 

Il Servizio

 

Il circuito è costituito da 7 centri di pronta accoglienza per uomini e donne senza fissa dimora che offrono interventi di primo aiuto e una immediata alternativa alla strada come il posto letto, servizi per l’igiene personale, il servizio lavanderia e cambio abiti, servizio mensa.

 

I Centri di accoglienza svolgono inoltre servizio di Segretariato Sociale e prevedono la predisposizione di Piani personalizzati di intervento condivisi con il Servizio Sociale della SOS e i Servizi territoriali.

 

I Centri offrono progetti, concordati con il Dipartimento, di promozione dell’ inclusione sociale e della solidarietà, con finalità di integrazione e coinvolgimento anche con connotazione educativa del territorio: la persona accolta dovrà essere ascoltata, sostenuta e riconosciuta per recuperare risorse personali fisiche e psicologiche.

 

Nello stesso tempo il Servizio pone in campo azioni di mediazione culturale, territoriale, relazionale finalizzati a sviluppare modi alternativi del vivere collettivo e orientare e sensibilizzare verso il superamento di pregiudizi sociali, di stereotipi e di forme di intolleranza e di espulsività.

 

A chi si rivolge

 

Il Servizio è rivolto a persone maggiorenni in stato di fragilità estrema, marginalità sociale e senza fissa dimora in condizioni di grave vulnerabilità spesso privi di riferimenti familiari significativi.

Uomini e donne che accettano volontariamente di essere accolti e di seguire un percorso di aiuto.

 

Come si accede

 

Gli inserimenti avvengono tramite la S.O.S. Sala Operativa Sociale.

Chiunque rilevi situazioni di disagio e necessità può segnalarla alla S.O.S.

 

Contatti

 

Sala Operativa Sociale (S.O.S.)

 

tel. 800 440 022 attivo 24 ore su 24 per tutto l’anno

 

 

Pubblicazione: 13/02/2012

Aggiornamento: 20/12/2016