Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Lavori pubblici per il Giubileo

Sito informativo sul Giubileo

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura
Categoria2__Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura
/ Osservatorio sul lavoro – Sostegno ed Orientamento al lavoro / Sostegno ed Orientamento al lavoro

Sostegno ed Orientamento al lavoro

Data__19/06/2013
Data__2013

 

Dirigente Dott. Nicola Cirillo
Posizione Organizzativa F.A. Dott.ssa Donatella Mulas
Tel. 0667106361 Fax 0667106106
 

Il Sostegno ed Orientamento al Lavoro si articola nei servizi di seguito descritti:
 

- Coordinamento Gestione e Sviluppo dei Centri di Orientamento al Lavoro (COL) Resp.le del Servizio P.O. F.A. Dott.ssa Donatella Mulas
I.A. Anna Casetti I.A.
Francesca Muià I.A.
Amalia Rosati


- Gestione amministrativa e tecnico - logistica ed informatica dei Centri di Orientamento al Lavoro (COL) Resp.le del Servizio P.O. F.A. Dott.ssa Donatella Mulas
I.A. Antonio Treglia


- Progetti a supporto dell’Orientamento al Lavoro, promozione ed inclusione socio-lavorativa.
Resp.le del Servizio P.O. F.A. Dott.ssa Donatella Mulas
Resp.le dell’Ufficio F.A.S. Dott.ssa Stefania Wyss
I.A. Alfonso Gambacurta 
 

 

14 settembre 2015



Coordinamento gestione e sviluppo dei Centri di Orientamento al Lavoro (C.O.L.)

Servizio di riferimento:
Coordinamento gestione e sviluppo dei Centri di Orientamento al Lavoro (COL)
Dirigente Dott. Nicola Cirillo

P.O. e Resp.le del Servizio F.A. Dott.ssa Donatella Mulas
Tel. 0667106361 Fax 0667106106

 

Per effetto della Legge 59/97 di “Conferimento alle Regioni e agli Enti locali di funzioni e compiti in materia di mercato del lavoro”, le funzioni amministrative per l’orientamento al lavoro sono delegate ai comuni, con il sostegno delle province. Con Legge regionale n. 38/98 viene istituita la rete integrata dei Servizi per l’impiego, all’interno della quale sono istituiti i COL – Centri di Orientamento al Lavoro.

 

Compito dei COL è svolgere azioni di Orientamento di secondo livello al fine di attuare una strategia mirata e personalizzata sui singoli cittadini accompagnandoli nella definizione di un percorso formativo e professionale.

 

Il Servizio Coordinamento gestione e sviluppo dei COL coordina l’attività dei 16 Centri di Orientamento al Lavoro dislocati sul territorio di Roma Capitale per quanto riguarda l’integrazione delle attività svolte da ciascun Centro con i soggetti pubblici e privati presenti sul territorio, implementa l’attività dei COL attraverso la partecipazione ai progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Lazio, progetta e promuove lo sviluppo locale e gli interventi di formazione all’autoimprenditorialità, gestisce le attività di raccordo con gli Istituti di istruzione di Secondo grado e le Università sui progetti di occupazione ed orientamento e cura le convenzioni per l’attivazione di tirocini formativi.

 

14 settembre 2015


Gestione amministrativa e tecnico logistica dei Centri di Orientamento al Lavoro (C.O.L.)

Gestione amministrativa e tecnico- logistica dei Centri di Orientamento al Lavoro

 

Il Servizio provvede alla gestione tecnico-logistica delle sedi dei COL ed effettua il presidio informatico-operativo dei programmi di gestione dell’Orientamento utilizzati dagli operatori dei Centri.


Progetti a supporto dell’orientamento al lavoro

Il Servizio gestisce la promozione di iniziative per il sostegno all’occupazione in collaborazione con i COL e con i Municipi di Roma Capitale, la progettazione di proposte concorsuali per i bandi pubblici di supporto alle attività di orientamento al lavoro, il coordinamento del tavolo trasversale permanente sul piano integrato della rete sociale/lavoro per il sostegno dell’inclusione sociale, i rapporti interistituzionali per l’attuazione dei Livelli di tutela essenziali per l’attivazione dei tirocini di cui all’art. 11 del Decreto Legge 138/11.

 

Il Servizio, inoltre, gestisce i progetti relativi ai “tirocini protetti” per la realizzazione di un modello di riferimento per l’attuazione di borse lavoro Sociali ed il coordinamento del relativo “Nucleo cittadino di tutoraggio” ed è referente in materia di lavoro per le attività attuative del Piano Regolatore Sociale.