Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura
Categoria2__Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura
/ Affissioni e pubblicità / Pubblicità temporanea sottoposta autorizzazione

Pubblicità temporanea sottoposta autorizzazione


Pubblicità temporanea sottoposta a regime autorizzativo – art. 34 c. 13 del Regolamento Comunale approvato con Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 50 del 30.07.2014 (Modifiche ed integrazioni alla Deliberazione consiliare n. 37/2009)

 

 

 

L’Amministrazione può procedere al rilascio di autorizzazioni temporanee per la durata massima di un anno per l’esposizione pubblicitaria su suolo pubblico o privato nel rispetto delle prescrizioni del Regolamento.
Dette autorizzazioni possono essere rilasciate esclusivamente in presenza di:


1. Eventi che presentano la caratteristica di essere di rilevante interesse cittadino e/o nazionale. In tal caso, il soggetto organizzatore dell’evento può chiedere di installare nei luoghi dell’evento e nelle aree limitrofe, impianti pubblicitari temporanei, limitatamente alla durata dell’evento.

 

2. Esigenze temporanee legate ad attività commerciali, quali aperture, chiusure, ecc. - In tal caso, il soggetto interessato può chiedere di installare sul territorio, impianti pubblicitari temporanei,destinati a pubblicizzare l’evento, limitatamente alla durata dell’evento, o destinati a localizzare la sede dell’attività, in modo da svolgere una funzione di ausilio alla circolazione;

 

3. Attività stagionali del litorale - In tal caso, il soggetto interessato può chiedere di installare sul territorio del Municipio X (ex XIII) impianti pubblicitari temporanei, destinati a pubblicizzare le attività stagionali estive. Sugli arenili possono essere autorizzate installazioni che non superino i 20 giorni, nella misura massima di mq. 6 (art. 20, comma 1 lett. F – Tipi e formati ammessi), subordinatamente all’acquisizione dei nulla osta da parte delle autorità competenti.

 

4. Spettacoli viaggianti – In occasione di spettacoli viaggianti, in possesso delle autorizzazioni necessarie per lo svolgimento dell’attività di spettacolo nel territorio del Comune di Roma, può essere richiesto di effettuare pubblicità nelle aree a verde, messe a disposizione dell’Amministrazione Comunale.

Adempimenti

Gli utenti interessati devono presentare, almeno 30 giorni prima della decorrenza richiesta, al Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura. Direzione Sportelli Unici U.O. Affissioni e Pubblicità Ufficio Protocollo - Sede: via dei Cerchi 6, 2° piano (orari: Lunedì 9.00 -12.30, Martedì 9.00 -13.00 e 14.00 -17.00, Mercoledì 9.00 -12.30, Giovedì 9.00 -13.00 e 14.00 -17.00, Venerdì 9.00-12.30), una apposita istanza come da modello predisposto dall’Ufficio. Ogni istanza potrà riguardare più ubicazioni, a condizione che si tratti della medesima tipologia di impianto. In particolare devono essere rese le dichiarazioni previste ai sensi di legge e deve essere allegata tutta la documentazione prevista dall’art. 8 del Regolamento, compreso il pagamento dei diritti di istruttoria pari ad € 100,00 per ogni istanza.
Ogni installazione temporanea è comunque soggetta al pagamento dei canoni dovuti, condizione essenziale per il rilascio dell’autorizzazione è l’esistenza di una regolare posizione contabile.
L’installazione protratta oltre la scadenza sarà considerata abusiva a tutti gli effetti.



Modulo richiesta


Asseverazione temporanea


Diritti e Bolli

 

 

TARIFFE:

Il canone viene calcolato in base alla superficie espositiva complessiva e le tariffe sono stabilite dalla Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 11/2015 e applicate secondo i criteri di cui agli artt. 23 e seguenti del Regolamento Comunale sulla pubblicità (Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 50/2014 “Modifiche ed integrazioni alla Deliberazione consiliare n. 37/2009”).

 

Consulta Tariffe canone iniziative pubblicitarie


Elenco vie speciali


Il Comune si riserva di controllare la veridicità di quanto dichiarato ai sensi del D.P.R. n. 445/00 applicando eventualmente le sanzioni ivi previste e richiedendo ulteriori importi tariffari dovuti.


CONTATTI:

Rivolgersi a : Soc. AequaRoma s.p.a.. per conto del Dipartimento Sviluppo Economico Attività Produttive e Agricoltura. Direzione Sportelli Unici U.O. Affissioni e Pubblicità, Call Center n° 0657131800 – oppure inviare una richiesta di informazioni via email all’indirizzo: pubblicita@aequaroma.it


NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 100/2006 come modificata dalla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 37/2009 e  Deliberazione di Assemblea Capitolina n. 86/2013

Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 45/2014
Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 50/2014

Deliberazione Assemblea Capitolina n. 11/2015 (estratto deliberazione nuove tariffe dei servizi pubblici a domanda individuale)

 

 

9 ottobre 2014

Ultimo aggiornamento 2 gennaio 2017