Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Comunicazione
Categoria2__Dipartimento Comunicazione
/ Struttura Organizzativa e Poteri Sostitutivi / Direzione Campagne di comunicazione - Chiamaroma 060606 / IDENTITA' VISIVA E MARCHI ISTITUZIONALI

Identità Visiva

Data__28/10/2010
Data__2010

Una nuova identità visiva per la città

 

La scelta di ripensare l’immagine coordinata della Capitale prende il via da una memoria di giunta, approvata nell’ottobre 2014 , con la quale si dava mandato al Dipartimento Promozione del Turismo e della Moda, all’Ufficio Comunicazione Strategica e al Dipartimento della Comunicazione di porre in essere le attività per un aggiornamento dell’identità visiva, in grado di rilanciare la promozione e l’immagine della città di Roma, mantenendo però la continuità con il logo statutario. L’incarico è stato quindi affidato a Inarea Identity and Design Network, che ha disegnato il nuovo logo istituzionale.
 

LOGO ISTITUZIONALE

Ripartire dall’elemento più forte: l’idea intorno alla quale si sviluppa l’identità visiva istituzionale è dare nuovo risalto alla parola ROMA, una parola che tutto il mondo conosce.
Eliminando dalla prima rappresentazione visiva l’attributo “Capitale”, e utilizzando “Roma” come centro da cui far irradiare i linguaggi visivi.
La scelta, da questo punto di vista, è stata di preservare una serie significativa di codici visivi che si sono sedimentati nel tempo e che sono il linguaggio ormai abituale con cui l’Istituzione comunica con gli utenti: la forma dello scudetto, i simboli interni allo scudetto, le consuete cromie, il font disegnato ad hoc per la città, la fascia orizzontale che organizza i contenuti.Il marchio con lo scudetto accompagnerà allora Roma per la corrispondenza, gli atti e le pratiche, le comunicazione con gli utenti di servizi e con le altre Istituzioni.