Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Ufficio Stampa
Categoria2__Ufficio Stampa
/ La Sindaca informa

La Sindaca informa


Primo Piano

Per accedere al PDF clicca sull'immagine

Mai più “negozi-suk” in centro, ora qualità e decoro

 

Nel Centro Storico di Roma mai più “negozi-suk” con vetrine e ingressi utilizzati come magazzini per l’esposizione delle merci. Stop anche a insegne di cattivo gusto con schermi luminosi e led. Via libera a precisi criteri di qualità per le attività artigianali e di vendita al dettaglio di prodotti alimentari, con misure per frenare il proliferare dei minimarket. Abbiamo approvato un regolamento che mette in atto un regime di controlli via via crescenti per le aree di maggior pregio, articolate in tre ambiti geografici: Città Storica, Ambito intermedio, Sito Unesco. In quest’ultimo, cuore del centro storico, sarà vietata l’apertura di nuove attività di vicinato alimentare, sia artigianali che di vendita al dettaglio, e di nuove attività diverse da quelle tutelate. Ulteriori divieti per rosticcerie, friggitorie, laboratori per la vendita di kebab, lavanderie self-service, vendita con apparecchi automatici, “compro-oro” e centri-massaggi. Con il regolamento non tuteliamo solo il decoro cittadino ma anche la qualità del commercio, dando prescrizioni precise su certificazione, provenienza, etichettatura e tracciabilità dei prodotti e delle materie prime

 

Ad agosto più pulizia strade da foglie

 

Ad agosto abbiamo lanciato un programma di spazzamento supplementare per rimuovere foglie e aghi di pino dalle strade della città. Si tratta di mille interventi che vanno a coprire 1.600 km delle vie alberate a maggior traffico veicolare e pedonale. Questi si sommano alle operazioni mirate e cicliche di rimozione del fogliame, già realizzate da Ama da aprile ad oggi, per un totale di 2.700 km lineari. Siamo partiti dalle situazioni più critiche, anche sulla base delle indicazioni ricevute dalla Protezione Civile. Il numero di squadre impegnate supera le 100 unità. Le attività sono effettuate con spazzatrici, soffianti, aspiratori e altre attrezzature specifiche e vanno a integrarsi con i servizi ordinari di raccolta rifiuti e pulizia stradale.

 

Castel Fusano, cresce impegno per tutela Pineta

 

Continua senza sosta il nostro impegno per proteggere e tutelare la Pineta di Castel Fusano dopo gli incendi. È già esecutivo il nostro piano straordinario per fronteggiare l’emergenza con più interventi, nuovi operatori e azioni mirate. Sono al lavoro i primi 20 manutentori del verde, impegnati in operazioni di bonifica della vegetazione, che affiancano il personale del Servizio Giardini. Oltre a ripristinare viabilità e funzionalità dei percorsi interni alla pineta, sono stati effettuati interventi di risanamento e pulizia per la rimozione dei rifiuti lungo le strade. Andiamo avanti con determinazione per recuperare e rilanciare questo grande patrimonio boschivo.

 

“RiciclaCasa”, numeri record servizio ritiro a domicilio ingombranti

 

Sempre sul versante ambiente voglio segnalare il grande successo del servizio gratuito “RiciclaCasa” per il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Per la nostra città significa meno rifiuti abbandonati e più materiali recuperati. Ama ci ha comunicato i numeri record dei primi sei mesi del 2017: oltre 23 mila romani hanno conferito correttamente 1.800 tonnellate di rifiuti ingombranti. In media l’azienda ha effettuato 150 ritiri al giorno per un totale di 23.045, con una punta di 4.500 ritiri nel mese di giugno. Oltre a migliorare il decoro della città, evitando l’abbandono di mobili, lavatrici, televisori ed altre suppellettili, “RiciclaCasa” consente il recupero di materiali preziosi come il legno o i metalli e le terre rare contenute nelle apparecchiature RAEE (elettriche ed elettroniche), da avviare al riciclo. Invito tutti a usare questo servizio: oltre che gratuito è un gesto di civiltà.

 

Zanzara tigre, Tar ci dà ragione

 

Abbiamo conseguito un’importante vittoria ai fini della tutela della salute e dell’ambiente, destinata a fare scuola. Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso delle imprese di disinfestazione, confermando la validità della nostra ordinanza sul contrasto alla zanzara tigre. Un’ordinanza basata sulla prevenzione, sulla lotta antilarvale con prodotti biologici e sulla drastica riduzione di sostanze tossiche. Il Tar ne ha riconosciuto l'importanza anche al fine di tutelare la salute delle persone, comprese quelle affette da gravi forme di allergie e intolleranze. A Roma sarà così evitato l'uso di sostanze potenzialmente pericolose per gli esseri umani e per altre specie di insetti, con particolare riguardo a quelli responsabili dell'impollinazione. Per noi gli interessi dei cittadini prevalgono su quelli economici del settore della disinfestazione.

 

Call pubblica per scelta cda partecipate

 

Dopo anni in Campidoglio si scelgono i nuovi vertici delle aziende partecipate e i collegi sindacali attraverso una call pubblica, aperta a tutti.  Finora sono pervenute 1.300 domande di partecipazione per oltre 3.500 candidature – ogni candidato aveva la possibilità di presentare fino a tre opzioni tra le società oggetto della call pubblica. Oltre 200 colloqui sono stati effettuati dopo che i curricula arrivati sono stati analizzati da assessori, presidenti e consiglieri delle competenti commissioni capitoline. Questo è un metodo che spaventa perché per gli amici degli amici è finita la festa.

 

 

 

Cartelloni pubblicitari

 

Prosegue il nostro lavoro per portare a termine la riforma dei cartelloni pubblicitari, che consentirà di ridurre e pianificare la presenza in città degli impianti, ma anche di avere bandi trasparenti e maggiori entrate per le casse comunali. La Giunta capitolina ha inviato ai Municipi la documentazione completa con le risposte dei nostri tecnici alle osservazioni presentate da cittadini e associazioni ai Piani di localizzazione, che indicano collocazione e dimensione dei cartelloni pubblicitari. Dopo aver sentito i Municipi, nel rispetto dei principi di partecipazione e decentramento, la riforma sarà approvata dalla Giunta. Il nuovo piano porterà a una riduzione degli impianti da 137mila a 62mila metri quadrati, così da garantire maggiore decoro in tutte le aree della città.

 

Accesso agli atti più facile

Abbiamo approvato la proposta per un nuovo regolamento che favorirà l’accesso a informazioni, dati e documenti dell’amministrazione capitolina anche grazie agli strumenti digitali. Una volta avuto l’ok  dall’Assemblea Capitolina, le nuove norme garantiranno l’accesso diretto al sistema informatico di gestione documentale di Roma Capitale ai consiglieri capitolini e municipali, per un controllo più efficace su tutti gli atti dell’amministrazione. Al tempo stesso il regolamento introduce la possibilità per i cittadini di effettuare in autonomia le copie dei documenti richiesti attraverso l’uso di apparati digitali, senza pagare i diritti di copia. In entrambi i casi si evita spreco di carta, alleggerendo al contempo il lavoro degli uffici. Siamo orgogliosi di rendere più facile per tutti l’esercizio dei propri diritti.

 

#EnergyforSwim, sport e solidarietà

 

Ho incontrato in Campidoglio campioni del nuoto come Filippo Magnini, Simona Quadarella e altri atleti delle squadre nazionali di Italia, Stati Uniti, Australia, che hanno preso parte a #EnergyforSwim, una grande manifestazione che abbina sport e solidarietà. L’incasso è infatti devoluto in beneficenza a quattro associazioni impegnate in progetti per bambini. Un evento prestigioso che, come la nuova veste degli Internazionali di Tennis, la Maratona Interreligiosa per la Pace del 17 settembre, la Formula E per le vie dell’Eur, rilancia ancora una volta Roma e l’Italia come polo d’attrazione a livello mondiale, anche sul piano sportivo. 

 

 

Appuntamenti

 

Prosegue il programma di aperture straordinarie del sabato sera del Museo di Roma Palazzo Braschi. Con il biglietto al costo simbolico di un euro, oltre a visitare la mostra è possibile ascoltare un ricco programma musicale con grandi classici del jazz e brani originali. Le varie esibizioni, in collaborazione con la casa del Jazz, si svolgono in diverse fasce orarie distribuite durante l’apertura museale (dalle 20 alle 24, ultimo ingresso alle 23). Domenica torna invece la musica classica con il concerto gratuito organizzato in collaborazione con Roma Tre Orchestra presso il Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, con un repertorio pianistico dedicato al XIX e XX secolo.

Voglio anche ricordare che martedì 15 agosto i Musei in Comune di Roma osserveranno il consueto orario di apertura. Anche a Ferragosto sarà quindi possibile visitare le collezioni permanenti e le mostre temporanee e, la sera, partecipare ai numerosi appuntamenti dell’estate romana tra cui il mix di spettacolo e archeologia nei Fori di Augusto e di Cesare, la magia del teatro shakespeariano al Silvano Toti Globe Theatre e le rassegne estive della Casa del Cinema, ambedue nel verde di Villa Borghese.