Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Dipartimento Mobilità e Trasporti
Categoria2__Dipartimento Mobilità e Trasporti
/ Mobilità sostenibile / Car sharing

Car sharing

Il Car Sharing si fa anche elettrico

 

 

Il Car Sharing si fa anche elettrico

Il 16 dicembre 2012, presso piazza SS. Apostoli si attiverà il “Car Sharing elettrico”, nell’ambito del servizio già operativo e gestito da Roma Servizi per la Mobilità - Agenzia di Roma Capitale. La realizzazione di questo progetto costituisce il raggiungimento di un ulteriore obiettivo nell’attuazione delle politiche di mobilità sostenibile che l’A.C. ha voluto programmare con il Piano Strategico della Mobilità Sostenibile (PSMS): in particolare quelle relative alla promozione e diffusione dell’uso dei veicoli elettrici. L’introduzione dei veicoli elettrici nella flotta già attiva del Car Sharing di Roma Capitale è stata possibile anche grazie alla rete di colonnine di ricarica a supporto dei veicoli elettrici, che è stata realizzata dal Dipartimento Mobilità e Trasporti nell’ambito del Protocollo d’Intesa sottoscritto con Enel e approvato dalla Giunta Comunale nel 2009. Per maggiori dettagli e informazioni su iscrizioni e costi del servizio, www.carsharing.roma.it.

 

 

28/10/2016

CAR SHARING A FLUSSO LIBERO

CAR SHARING A FLUSSO LIBERO

 

Si comunica che in data 17 gennaio 2014 è stato pubblicato all'Albo Pretorio "Avviso pubblico per manifestazione di interesse per l'individuazione dei soggetti interessati a svolgere in via sperimentale il servizio di Car Sharing a flusso libero sul territorio di Roma Capitale".

 

Deliberazione Giunta Capitolina n.9 del 16/01/2014

 

Commissione tecnica di verifica dei requisiti per gli operatori del servizio di Car Sharing a flusso libero.

 

Determinazione Dirigenziale n.189/2014 di:

- Approvazione dei verbali della Commissione Tecnica;

- Presa d’atto delle domande ammesse rispondenti ai requisiti previsti nell’avviso pubblico
 

 

Per informazioni 06671070605

 

F.A.Q.

 

 

data ultimo aggiornamento 22/03/2017

CAR SHARING ESPANSIONE

 

 

ESPANSIONE DEL SERVIZIO CAR SHARING DI ROMA E IMPLEMENTAZIONE DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING INNOVATIVO A PEDALATA ASSISTITA


Deliberazione Giunta Capitolina  n. 173/2014

 

Nell’ambito del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU), Roma Capitale ha confermato come strategico il potenziamento, l’incentivazione e la promozione dei servizi di mobilità sostenibile come il Car Sharing e il Bike Sharing quali servizi funzionali alla valorizzazione delle modalità di trasporto collettivo in alternativa a quello privato e al decongestionamento del traffico e del risanamento ambientale.
Il Car Sharing, già attivo sperimentalmente nella modalità a postazione fissa in alcuni Municipi della città, gestito da Roma Capitale attraverso l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità S.r.l , sarà potenziato tramite l’estensione del servizio a tutti i Municipi di Roma.
 

Dopo le otto postazioni aperte a Natale (3 nel VII Municipio, in via La Spezia 48, Via Appia Nuova 153 e a Piazza Tuscolo 28; 3 nell'XI Municipio in piazza Meucci 8, a piazza Righi 18 e piazza della Radio 37; 2 nel XV Municipio, via Imperiali di Francavilla angolo Orti della Farnesina e in corso Francia 183) ne arrivano altre quattro: in via di Porta Cavalleggeri e all'altezza di Villa Carpegna, nel Municipio XIII, e in via Marziale e via Proba Petronia, nel XV.
 

 

Previste agevolazioni tariffarie nel VII municipio: costo dell’abbonamento annuale ridotto a un euro per chi si iscrive entro il 7 gennaio.

 

Per tutti gli altri fino al 31 gennaio è prevista una promozione del 20% per chi prenota le auto dei nuovi parcheggi (la lista completa su www.carsharing.roma.it); una promozione del 15% per chi prenota le auto dei vecchi parcheggi (la lista completa su www.carsharing.roma.it) e uno sconto del 50% sull'abbonamento annuale per i nuovi iscritti nei municipi toccati dall'espansione (II , III , IV , VII , VIII , IX , XI , XII e XV).

 

L'attuale parco veicoli del car sharing comprende una vasta tipologia di auto: Panda, Grande Punto, 500, Doblò cargo, Doblò 7 posti, Fiorino cargo, Lancia Y e Alfa Romeo Giulietta, oltre alle dieci vetture elettriche Citroen CZero e le nuove Citroen C3 e le Fiat 500L.


Anche per il Bike Sharing è stato previsto il rilancio con l’implementazione di un servizio innovativo in alcune postazioni di scambio, inizialmente situate ai bordi della Ztl, che verranno dotate di biciclette a pedalata assistita.
Maggiori informazioni sull’operatività dei due servizi potranno essere assunte presso Roma Servizi per la Mobilità, Agenzia della Mobilità di proprietà di Roma Capitale.
 

 

data ultimo aggiornamento 31/12/2015

Linee guida relative allo svolgimento dei servizi di “sharing” di veicoli sul territorio Capitolino e requisiti per l’esercizio del servizio

- Nella seduta del 9 settembre 2016 la Giunta Capitolina ha approvato la Deliberazione n. 34 avente ad oggetto: "Integrazione della Deliberazione di giunta Capitolina m. 239/2015 e ss.mm.ii. Mobilità sostenibile nelle aree urbane – Linee guida relative allo svolgimento dei servizi di "sharing" di veicoli sul territorio Capitolino e requisiti per l’esercizio del servizio".

 

L’allegato sub "A" al suddetto provvedimento raccoglie le modifiche e le integrazioni nel tempo intervenute alle linee guida relative allo svolgimento dei servizi di "sharing" coordinandole in un unico testo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

- Nella seduta del 22 luglio 2015 la Giunta Capitolina ha approvato la Deliberazione n. 239 avente ad oggetto: “Mobilità sostenibile nelle aree urbane – Linee guida relative allo svolgimento dei servizi di “sharing” di veicoli sul territorio Capitolino e requisiti per l’esercizio del servizio”.

 

Le linee guida forniscono ad ogni operatore in possesso dei requisiti minimi, le indicazioni necessarie per mettere in campo servizi di mobilità condivisa con auto, scooter, veicoli elettrici, ecc., presentando agli uffici preposti una segnalazione di inizio attività.
Alcune limitazioni possono e potranno essere previste, con specifico provvedimento di Giunta, per determinate zone territoriali, in conformità agli indirizzi previsti nel nuovo Piano Generale del Traffico Urbano, tenendo conto anche delle specifiche caratteristiche emissive dei veicoli con i quali verrà esercitato il servizio.
È anche previsto uno specifico riferimento al regolamento degli impianti energetici del Comune di Roma approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 26/2008, al fine di indicare all’operatore che decida di svolgere un servizio di sharing con veicoli elettrici, anche la procedura per la costruzione e l’installazione degli impianti per la ricarica dei veicoli.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

- Nella seduta del 18 marzo 2016 la Giunta Capitolina ha approvato la Deliberazione n. 32 avente ad oggetto: “Modifica alla deliberazione di Giunta Capitolina n.239 del 22 luglio 2015 'Mobilità sostenibile nelle aree urbane – Linee guida relative allo svolgimento dei servizi di “sharing” di veicoli sul territorio Capitolino e requisiti per l’esercizio del servizio'”

 



Per informazioni 06671070605
 

 

 

data ultimo aggiornamento 22/03/2017