Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Giardino di Monte del Grano

Giardino di Via Monte del Grano

Il giardino si sviluppa intorno al Mausoleo di Alessandro Severo, conosciuto anche come Monte del Grano per la sua forma simile ad un moggio di grano rovesciato. Si tratta di uno dei più grandi mausolei dell’antichità, risalente, in base ai bolli laterizi iscritti sulla muratura, al II sec. d.C. Il sarcofago, rinvenuto nel monumento nel XVI secolo ed ora conservato ai Musei Capitolini, era stato inizialmente erroneamente identificato con quello di Alessandro Severo e di sua madre Mamea. La monumentalità del Mausoleo fanno comunque ritenere che vi fosse sepolto un membro di una famiglia imperiale.

                                          

Con un recente intervento di sistemazione, sono stati ridisegnati i percorsi con una pavimentazione che ricorda il selciato antico e sono state create nuove aiuole prative con fioriture, siepi di alloro e arbusti vari.



Per la sicurezza del parco, è stata realizzata un doppia recinzione: una attorno al Mausoleo con cancello d’ingresso al monumento, ed una più esterna, a protezione dell’intera area. L’illuminazione valorizza il monumento e la vegetazione. Su una piattaforma con pista da ballo e area di sosta, vengono organizzate manifestazioni culturali e feste di quartiere. Il parco è attrezzato con due parchi gioco ed un’area riservata ai cani.


Monumento in ricordo del rastrellamento del Quadraro del 17 aprile 1944


(da: Comune di Roma “Guida al verde di Roma” Lozzi & Rossi Editori pag. n. 284)

24 marzo 2014