Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Parco di Tor Fiscale





Il Parco di Tor Fiscale

Il limite a sud del IX Municipio è interessato da una vasta area verde pubblica e da un piccolo quartiere, che prendono il nome dalla Torre del Fiscale (XII-XIII sec.).
Si tratta di un'antica torre ancora ben conservata, edificata sulla linea degli acquedotti romani Claudio (52 d.C.) e Felice (1585 d.C.), che nel 539 d.C. furono utilizzati per il Campo Barbarico di Vitige, Re dei Goti.
Protetto dal Ministero per i beni culturali Soprintendenza Archeologica di Roma e inserito nel Parco Regionale dell'Appia Antica, il territorio di Tor Fiscale, ricco di resti storici, testimonia in diversi tratti il tracciato dell'antica Via Latina, con la presenza di Sepolcri e resti di Ville Romane di epoca imperiale.



Il Parco è raggiungibile da Via Tuscolana, presso l'entrata di Via dell'Aquedotto Felice dove si può disporre di un ampio parcheggio. Qui si possono visitare due casali recuperati dall'Amministrazione pubblica adibiti a spazi espositivi, museali e ricettivi, con un punto di ristoro e servizi; c'è un Punto Informativo allestito con foto storiche e riproduzioni del paesaggio che fornisce gratuitamente mappe e itinerari. Durante i lavori di recupero e ristrutturazione sono venuti alla luce i resti di una villa romana di epoca imperiale con annesso un impianto termale; parte di queste testimonianze sono state lasciate in vista per essere ammirate dai visitatori.
Da questa entrata si accede alle quote più alte del Parco, da qui si possono ammirare la linea dell'Appia Antica, la tomba di Cecilia Metella, il Parco delle Tombe Latine e il Parco della Caffarella e, volgendo lo sguardo verso sud, all'orizzonte, il profilo netto degli antichi vulcani laziali.
Un altro ingresso al parco è in vicolo dell'Acquedotto Felice, seguendo la pista ciclabile e pedonale che, correndo lungo gli acquedotti e attraverso sentieri immersi nel verde, prosegue fino a via del Quadraro; da qui, rientrando nell'area di S. Policarpo nel X Municipio, si possono raggiungere la Villa dei Quintili e poi quella dei Sette Bassi.
Un'altra importante entrata, da Via Appia Nuova, è l'ingresso in via di Torre Branca dove si trovano imponenti resti dell'Aquedotto Claudio, un'area giochi per bambini, panchine, zone d'ombra e un frutteto aperto al pubblico che viene utilizzato per laboratori di educazione ambientale.


Il parco giochi

Il Parco di Tor Fiscale offre ai visitatori scenari unici: qui si possono ammirare gli Acquedotti Romani che, correndo parallelamente, creano una forte suggestione visiva, casali agricoli e orti, frutteti, ampi spazi di verde e individuare la maestosa Torre del Fiscale che, con i suoi 30 metri, domina sul paesaggio.


La Torre del Fiscale

Nel sottosuolo, seppur ormai invisibili, scorrono numerosi corsi d'acqua, facilmente identificabili seguendo la linea dei canneti; ci sono sbalzi di quota rilevanti con presenza di numerose gallerie generate dall'attività vulcanica oggi visitabili (circa 18 km), un tempo utilizzate come cave per la pozzolana e poi per la coltura dei funghi.


La fungaia e le gallerie

La flora è quella tipica mediterranea, particolari sono i cespugli di assenzio e di capperi, che riescono a crescere, le macchie gialle di ginestrino, il verde del pino marittimo, l'argento degli olivi, il bianco e rosa dei frutteti.
Uscendo dal Parco in via di Torre Branca, si raggiunge via di Torre del Fiscale che attraversa l'area dei Casali dell'antica vaccheria edificata anch'essa su resti romani. Il Casale Rampa e il suo borgo, rappresentano il cuore del quartiere, che oggi si estende fino a Via Appia Nuova.


Antica vaccheria - Casale Rampa

La straordinaria vicinanza ai siti più importanti del Parco Regionale dell'Appia Antica, pone Tor Fiscale al centro di innumerevoli percorsi turistici.
Da diversi anni l'Amministrazione Comunale ne sta curando la promozione attraverso inerventi di riqualificazione, manutenzione e tutela. Durante l'anno, seguendo il ciclo delle stagioni, vi si svolgono manifestazioni culturali, visite guidate, laboratori ambientali, Sport e Centri Estivi per ragazzi.

- La Storia del luogo e degli abitanti

- Il Parco di Tor Fiscale oggi


                                              PRINT - Tor Fiscale
                                            Programma preliminare

 

 

Il PRINT - Tor Fiscale (art. 53 delle Norme Tecniche di Attuazione del PRG) è proposto dall'ex Municipio IX , elaborato dagli stessi tecnici del Municipio, approvato con Delibera Municipale n.1 del 16/04/2012 è uno strumento urbanistico di attuazione che attraverso risorse pubbliche e private propone una riqualificazione del quartiere che punta alla infrastrutturazione, a migliorare i servizi del quartiere e al riordino del tessuto urbano per valorizzare le risorse proprie di Tor Fiscale a partire dalla sua identità.

E’ un piano basato sul progetto di paesaggio per migliorare la struttura urbana e sull’innovazione da realizzare con trasformazioni ambientalmente sostenibili.
Il piano è soggetto a processo partecipativo
Gli interessati a chiarimenti sul Print - Tor Fiscale possono comunicarli via Email all'Urp:
ld.mun07@comune.roma.it
In relazione alle richieste si provvederà a rispondere in pubblici incontri


26 Marzo 2014

Pagina in allestimento