Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Categoria1__Notizie

Ufficio di Coordinamento e Promozione Legge 285/97

Ufficio di Coordinamento e Promozione Legge 285/97
 

Responsabile:  Dr. Aldo Naitza  -  aldo.naitza@comune.roma.it    Tel. 06/69611660

Referente tecnico: Giuseppe Crupi  -  giuseppe.crupi@comune.roma.it  Tel. 06/69611941

Referente amministrativo: Stefania Angelotti  -  stefania.angelotti@comune.romait   Tel. 06/69611941

 

La Legge 285/97 "Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l'infanzia e l'adolescenza" ha prodotto un nuovo approccio nelle politiche socio-educative in Italia, superando la tradizionale ottica assistenzialistica nei confronti dei minori. Ha creato le condizioni operative per promuovere i diritti e le opportunità dei bambini e degli adolescenti, attuando concretamente i principi della Convenzione ONU per l'Infanzia, ratificati in Italia con la legge 176/91.

 

In linea questo approccio, il Municipio Roma VIII ha istituito l’Ufficio di Coordinamento e Promozione Legge 285/97, che ha il compito di monitorare, di coordinare gli Enti Attuatori e di consolidare i progetti municipali attuati con la Legge 285/97, al fine di promuovere una nuova cultura di accoglienza verso i bambini, gli adolescenti e le loro famiglie.

 

Progetti realizzati con il Finanziamento del Fondo Nazionale per l’infanzia e l’Adolescenza - Legge 285/97

Il Municipio Roma VIII ha ideato, messo a bando con gare ad evidenza pubblica (procedure aperte) e realizzato, tramite gli organismi affidatari,  i seguenti progetti: 


1.“Centro di Aggregazione Giovanile”;

2. “Centro per bambini e genitori: ludoteca e servizio di sostegno psicologico ai genitori” (per quanto riguarda l’anno 2017 la relativa gara è andata deserta, per cui il progetto relativo all’anno in corso non è stato affidato);

3. “Centro di socializzazione, integrazione e supporto scolastico”;

4. “Centro Musicale”

 

 

Il Centro di Aggregazione Giovanile

Sede dell’attività: Via Grotta Perfetta 607b.

Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 18.

 

Il Centro di Aggregazione Giovanile, rivolto ai giovani dagli 11 ai 18 anni del nostro territorio, ha l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale dei giovani, di favorire l’integrazione interculturale e di valorizzare le realtà formali e informali giovanili del Municipio. Il progetto si realizza in spazi multifunzionali, con attività laboratoriali di carattere informativo, formativo ed esperienziale. Le sue finalità principali sono: costruire un contesto in cui dare spazio alle esigenze di autodeterminazione, informazione e  formazione dei giovani; incentivare la solidarietà sociale e l’integrazione interculturale; promuovere lo sviluppo di specifiche competenze degli adolescenti; valorizzare e implementare la progettualità delle realtà formali e informali giovanili presenti nel territorio in una prospettiva di integrazione; relazionarsi con i servizi formativi, orientativi e di inserimento lavorativo territoriali; sostenere le iniziative di contrasto alla dispersione scolastica e inclusione sociale dei soggetti svantaggiati; attivare specifici interventi che valorizzino le differenze di genere.


Il Centro comprende attività di accoglienza, attività laboratoriali, percorsi formativi e specifiche iniziative in ambito territoriale: uno spazio in cui trovare occasione di socializzazione, aggregazione e gioco. Ai ragazzi viene offerta inoltre la possibilità di organizzare attività autogestite, di entrare in contatto con esperienze formative e relazionali capaci di sostenerli nella definizione della propria identità, di intervenire costruttivamente nella loro sfera affettiva, sociale e culturale. E’ anche il luogo in cui le esperienze, la soggettività, il bagaglio culturale e creativo dei ragazzi (non sempre intercettati dai circuiti formativi formali) vengono riconosciuti e valorizzati.

 

Il Centro per bambini e genitori: ludoteca e servizio di sostegno psicologico ai genitori (per quanto riguarda l’anno 2017 la relativa gara è andata deserta, per cui il progetto relativo all’anno in corso non è stato affidato) 

 

Il “Centro per bambini e genitori: ludoteca e servizio di sostegno psicologico ai genitori” si rivolge a bambini e bambine dai 18 mesi agli 11 anni e ai loro genitori e vuole essere un’occasione per condividere momenti di gioco libero e organizzato, lettura, attività manipolative, decorative e musicali. Le attività della ludoteca si sviluppano in spazi arredati e organizzati per facilitare l’incontro tra gli adulti e i bambini. Il servizio offre uno spazio gioco, lo spazio officina, l’ospedale del giocattolo, lo spazio di ascolto e sostegno genitoriale, attività di progettazione con le scuole e iniziative in ambito territoriale. Le attività rivolte ai genitori comprendono: uno sportello di counseling individuale e di coppia; incontri tematici per i genitori, ai quali è anche riservato, nella sede di via dei Lincei, un apposito spazio in cui poter sostare, leggere, prendere un tè, mentre i bambini svolgono le loro attività nello spazio attiguo; i genitori possono inoltre collaborare alle attività dei laboratori.


Le attività rivolte ai bambini comprendono: attività ludiche libere e guidate, giochi di movimento, laboratori espressivi (pittura, musica, teatro, falegnameria, cartone animato), orto e giardinaggio, programmazione di piccoli spettacoli teatrali, letture animate, attività di promozione alla lettura, uscite sul territorio.

 

 

Il Centro di socializzazione, integrazione e supporto scolastico

Sede dell’attività: Via Giustiniano Imperatore 75;

Orario: lunedì - mercoledì - giovedì: dalle ore 15 alle ore 19; venerdì ore 15/18.30.

 

Il “Centro di socializzazione, integrazione e supporto scolastico”, rivolto ai giovani del territorio di età compresa tra gli 11 ed i 18, comprende attività di sostegno educativo, recupero scolastico e attività mirate alla socializzazione, alla partecipazione e all’ integrazione. Il Centro prevede l’attivazione di diversi laboratori che costituiscano opportunità significative e utili per la crescita e la maturazione personale, relazionale e sociale dei ragazzi, nella piena valorizzazione non solo di ciò che li accomuna, ma anche di ciò che li distingue e li rende unici. Il Centro intende, in questo senso, accompagnare i ragazzi attraverso i diversi momenti esperienziali nello sviluppo e nella messa in pratica delle “Life Skills” (Competenze Relazionali): capacità di prendere decisioni, capacità di risolvere problemi, pensiero critico, pensiero creativo, comunicazione efficace, autoconsapevolezza, empatia, gestione delle emozioni, gestione dello stress, gestione non violenta e creativa dei conflitti. Tra i laboratori ricordiamo, il laboratorio di scoperta del territorio del nostro Municipio , i laboratori artigianali, i laboratori sportivi, il laboratorio linguistico (opportunità rivolta ai ragazzi di origine immigrata). Da tutto ciò si evince come la dimensione interculturale sia una delle caratteristiche fondanti del progetto. E’ da segnalare inoltre che il Centro di Socializzazione prevede uno sportello di accoglienza, ascolto, informazione e orientamento relativamente alle opportunità del sistema scolastico, associativo e del territorio nel suo complesso.

 

Il Centro Musicale

Sede delle attività: Via Attilio Ambrosini 129

Orario: dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19.

Telefono: 3666369417

 

Il “Centro Musicale”, aperto ai ragazzi del territorio dai 10 ai 18 anni, offre ai giovani del territorio l’uso di una sala prove, laboratori musicali e corsi di chitarra, basso, batteria, pianoforte e canto e promuove iniziative ed eventi di rete in ambito territoriale. Il Centro mette a disposizione spazi in cui fare musica, ma anche spazi di promozione culturale, in grado di favorire l’aggregazione e la socialità dei giovani (nella cui vita la musica ricopre un ruolo importante). Il Centro Musicale si propone come una struttura in cui i giovani trovano spazi allestiti con strumenti di qualità e personale che unisce competenze tecniche a quelle relazionali. Il Centro si propone quindi come un luogo di incontro in grado di favorire i percorsi di crescita e di scambio sociale, nel rispetto delle differenze di genere e di cultura. ”Fare musica”, in quest’ottica, assume una forte valenza preventiva in grado di contrastare le diverse forme di disagio, di devianza e di solitudine adolescenziale.



 


Invia questo articolo