Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Referendum popolare 17 aprile 2016
Categoria1__Notizie

Referendum Popolare 17 aprile 2016

 

ReferendumCon decreto del Presidente della Repubblica 15 febbraio 2016 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale -Serie generale n. 38 del 16 febbraio 2016) è stato indetto per il giorno di DOMENICA 17 APRILE 2016, a norma dell’articolo 75 della Costituzione, un referendum popolare con la seguente denominazione:

«Divieto di attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi in zone di mare entro dodici miglia marine. Esenzione da tale divieto per i titoli abilitativi già rilasciati. Abrogazione della previsione che tali titoli hanno la durata della vita utile del giacimento».

 

Per esprimere il proprio voto, l’elettore dovrà recarsi al seggio con la sua tessera elettorale e un documento di riconoscimento.

 

 

***************************************

 

ORARIO DELLA VOTAZIONE

La votazione avrà inizio alle ore 7 di domenica 17 aprile 2016 e proseguirà sino alle ore 23 dello stesso giorno.

 

 

***************************************

 

RILASCIO  DUPLICATO TESSERA ELETTORALE

E’ opportuno che l’elettore verifichi per tempo il possesso della tessera elettorale al fine di richiedere al più presto, ove necessario, il rilascio del duplicato che potrà essere ritirato presso gli uffici demografici dei Municipi o presso l’Ufficio Elettorale di via Luigi Petroselli, 50, con i seguenti orari:

 

-       dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle ore 8.00 alle ore 18.30;

 

-       sabato 16 aprile 2016 con orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 18.00;

 

-       domenica 17 aprile 2016 con orario continuato dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

 

 

Il duplicato della tessera elettorale non ha costi ed è rilasciato a vista.

 

 

 

AVVISO PUBBLICO PER REPERIMENTO DI SOSTITUTI DEI PRESIDENTI DI SEGGIO

I cittadini e le cittadine, iscritti all’Albo delle persone idonee all’Ufficio di presidente di seggio elettorale presso la Corte d’Appello di Roma e non nominati presidenti  dalla stessa Corte d’Appello, possono comunicare la propria disponibilità a sostituire i presidenti di seggio elettorale impossibilitati a svolgere l’incarico. La disponibilità alla sostituzione si intende riferita, sia alle sezioni ordinarie di Roma Capitale sia alle sezioni istituite per la Circoscrizione Estero.

La comunicazione di disponibilità dovrà avvenire utilizzando l’apposito modello o  presso gli URP dei Municipi.

Tale comunicazione, dovrà pervenire entro il 7 aprile 2016, al Segretariato Generale – Direzione Coordinamento Servizi Delegati – Decentramento Amministrativo, Via Luigi Petroselli, 50 –  00186 ROMA, con una delle seguenti modalità:

·          presentata di persona dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle 18,30 presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico;

·          per posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it, insieme ad una copia del documento di identità del dichiarante;

·          per posta elettronica ordinaria all’indirizzo albi.elettorale@comune.roma.it, insieme ad una copia del documento di identità del dichiarante;

·          tramite posta (a tal fine farà fede il timbro postale dell’ufficio accettante), insieme ad una copia del documento di identità del dichiarante.

Nel comunicare la disponibilità, gli interessati dovranno dichiarare di essere iscritti all’Albo dei presidenti di seggio e di avere eventualmente già svolto detto incarico oppure funzioni di segretario o scrutatore.

Inoltre, in caso di nomina per sostituzione, il presidente dovrà scegliere, tra gli iscritti nelle liste elettorali di Roma Capitale, persona di fiducia, munita almeno di diploma di scuola media superiore, per svolgere funzioni di segretario, al quale saranno corrisposti i compensi previsti dalla legge.

 

Per scaricare il modello per la comunicazione di disponibilità  (MsWord)

AVVISO IN CASO D'IMPOSSIBILITA' A SVOLGERE LA FUNZIONE DI PRESIDENTE DI SEGGIO ELETTORALE

Si comunica a tutti gli elettori nominati dalla Corte d’Appello Presidenti di seggio elettorale che in caso d’impossibilità a svolgere la funzione, possono riconsegnare il decreto di nomina direttamente all’Ufficio Elettorale presso lo sportello adibito a tale servizio  al piano terra di via Luigi Petroselli n. 50,  con orario 8,00 – 18,30, oppure:

 

via fax al numero 06 67103666 – 06 67103795;

 

per posta elettronica all’indirizzo: albi.elettorale@comune.roma.it

 

per posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it

 

La rinuncia alla nomina potrà essere accolta unicamente se debitamente documentata ed esaurientemente motivata circa i motivi di impedimento (certificato medico, dichiarazione del datore di lavoro, autocertificazione attestante l’eventuale incompatibilità), corredata dell’originale del decreto di nomina notificato, insieme alla fotocopia di idoneo documento di riconoscimento valido.

 

AVVISO PER I COMPONENTI DEI SEGGI DELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO UBICATI NELLA NUOVA FIERA DI ROMA

Per agevolare, al termine delle operazioni di scrutinio, il ritorno alle proprie abitazioni dei componenti dei seggi elettorali della Circoscrizione Estero nella notte del 18/04/2016, Roma Capitale ha istituito un servizio navetta con autobus ATAC che collegherà i locali della Nuova Fiera di Roma di via Portuense nn. 1645/1647 con Piazza Venezia, con partenza ogni 30 minuti dalle ore 1,30 e le ore 3,30.

 

AVVISO IN CASO DI IMPOSSIBILITA’ A SVOLGERE LE FUNZIONI DI SCRUTATORE O SOSTITUTO DELLO SCRUTATORE TITOLARE

Si comunica a tutti gli elettori nominati scrutatori titolari o sostituti dello scrutatore titolare  che, in caso d’impossibilità a svolgere tale funzione, possono riconsegnare il decreto di nomina direttamente all’Ufficio Elettorale presso lo sportello adibito a tale servizio  al piano terra di via Luigi Petroselli n. 50,  con orario 8,00 – 18,30 oppure:

 

via fax ai numeri 06 67103666 – 06 67103795;

 

per posta elettronica all’indirizzo: albi.elettorale@comune.roma.it

 

per posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it

 

La rinuncia alla nomina come scrutatore titolare  deve essere motivata ed accompagnata  dalla relativa documentazione  circa i motivi di impedimento (certificato medico, dichiarazione del datore di lavoro, autocertificazione attestante l’eventuale incompatibilità, etc ), e, nel caso di spedizione via fax, posta elettronica o posta elettronica certificata dovrà essere corredata da un documento di riconoscimento valido.

In assenza della documentazione a corredo, la rinuncia non sarà considerata valida, con tutte le conseguenze previste per il mancato adempimento dell’incarico.

 

Per i soli scrutatori sostituti  si rammenta che la nomina non garantisce l’effettiva assegnazione ad un seggio e, conseguentemente, il pagamento del relativo compenso in quanto è subordinata alla circostanza dell’assenza dello scrutatore titolare, come in essa precisato, accertabile in via definitiva esclusivamente al momento della costituzione dei seggi.

Per consentire la verifica delle eventuali rinunce presentate dagli scrutatori titolari per il seggio di assegnazione è possibile consultare questo elenco aggiornato periodicamente dall’ufficio.

Vedi elenco (PDF/A)

 

COMPETENZE DOVUTE AI COMPONENTI DI SEGGIO

SEGGI ORDINARI ROMA

Presidenti                     €. 130,00

Scrutatori e segretari     €. 104,00

 

SEGGI SPECIALI

Presidenti                     €.  79,00

Scrutatori                     €.  53,00

 

 

SEGGI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

Presidenti                     €. 130,00

Scrutatori e segretari     €. 104,00

 

Si comunica che, a partire da questa consultazione elettorale, le competenze dovute ai componenti di seggio non saranno più corrisposte tramite consegna di assegno bancario, ma sarà sufficiente presentarsi direttamente agli sportelli di qualsiasi filiale della Banca Unicredit a partire dal 16 maggio 2016, muniti di documento di identità in corso di validità e del proprio codice fiscale.

Tale procedura è valida anche per i Presidenti non residenti a Roma.

Si richiama l’attenzione sulla necessità di compilare il modello di pagamento in stampatello, in modo leggibile e completo, prestando particolare attenzione alla esatta indicazione del codice fiscale, pena l’impossibilità di ritirare il compenso dovuto.

 

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER I VIAGGI FERROVIARI, AUTOSTRADALI, VIA MARE E CON IL MEZZO AEREO

La Prefettura di Roma con apposita circolare ha comunicato che, in occasione della consultazione referendaria, gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio che verranno applicate da enti e società che gestiscono i relativi servizi di trasporto.

 

Il dettaglio di tali agevolazioni è contenuto nella circolare n. 22 del 1/04/2016 della Prefettura di Roma (PDF) e n. 28 del 7/04/2016 (PDF) della Prefettura di Roma.

 

AVVISO PER GLI ELETTORI DIVERSAMENTE ABILI

In occasione del referendum popolare di domenica 17 aprile 2016, l’Amministrazione di Roma Capitale ha istituito un servizio di trasporto dalle abitazioni ai seggi per gli elettori diversamente abili, ai sensi dell’art. 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Al fine di un ordinario svolgimento del servizio, gli interessati dovranno telefonare ai numeri della Polizia Municipale 06/67692540 - 06/67692541, da lunedì 11 a sabato 16 aprile 2016, dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e nella giornata di domenica 17 aprile 2016, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, rappresentando la volontà di fruire di detto servizio e fornendo le proprie generalità, l’indirizzo di abitazione, il numero telefonico nonché il Municipio d’appartenenza.

Per rendere più agevole l’esercizio del diritto di voto, i predetti elettori dovranno munirsi dell’attestazione medica e del certificato di accompagnamento, che saranno loro rilasciati dalla A.S.L. competente per territorio nei presidi sotto elencati:

 

ASL RM – 1 (ex A)

 

Sabato 16 aprile: orario 8.00 - 15.00

U.O. Medicina Legale  - Via dei Frentani, 6 - Tel. 06 77303593

Domenica 17 aprile: orario 8.00 - 23.00

U.O. Medicina Legale  - Via dei Frentani, 6 - Tel. 06 77303593

 

ASL RM – 1 (ex E)

 

Domenica 17 aprile: orario 8.00 - 19.30

Presidio di Santa Maria della Pietà – Pad. II

 

----------------------- * ----------------------

 

ASL RM – 2 (ex B)

 

Domenica 17 aprile: orario 7.00 - 23.00:

Municipio IV (ex V – Tiburtino) e V (ex VII – Centocelle) – Ospedale S.Pertini – Via dei Monti Tiburtini
Municipi VI (ex VIII – Casilino)  e VII (ex X – Tuscolano) – Casa della Salute  - Via Tenuta di  Torrenova, 138 (stanza 8 piano terra)

 

 

ASL RM – 2 (ex C)

 

Domenica 17 aprile: orario 7.00 - 23.00:

Distretto 6 e 9 – Via Casilina, 395
Distretto 11 – Direzione Sanitaria Ospedale C.T.O - Via di S. Nemesio n. 21
Distretto 12 – Direzione Sanitaria Ospedale S. Eugenio – P.le dell’Umanesimo, 10   

   

----------------------- * ----------------------

 

ASL RM – 3 (ex D)

 

Sabato 16 aprile con orario 8.00 – 13.00

Distretto Municipio X – Via Federico Paolini, 34

 

Sabato 16 aprile con orario 9.00 – 12.00

Distretto Municipio XII – Via Colautti, 30

 

Domenica 17 aprile con orario 7.00 - 23.00:

Medicina Legale presso il CPO  – Viale Vega, 3 piano terra stanza 43 – tel. 06 56483507

Medicina Legale sede di Via Arturo Colautti, 30 – tel. 06 56486111 (dalle 7.00 alle 15.00) e tel. 06 56486163 (dalle 15.00 alle 23.00)

Rilascio attestato sostitutivo della tessera elettorale

Nelle giornate di sabato 16 aprile e domenica 17 aprile, per consentire la più ampia partecipazione al voto,  gli elettori che non avessero ancora ricevuto o ritirato la tessera elettorale depositata in sede di recapito postale e nell'impossibilità di accedere agli uffici dell'incaricato della consegna in quanto chiusi per il riposo festivo, potranno recarsi presso gli sportelli anagrafici dei Municipi o presso l’Ufficio Centrale in via Luigi Petroselli n. 50, dove, in luogo della tessera elettorale, sarà consegnato il classico attestato sostitutivo di ammissione al voto di cui all'art. 7 del D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299, valido solo per la consultazione referendaria del 17 aprile 2016.

L’orario di apertura degli uffici è lo stesso per il rilascio delle tessere elettorali:

 

sabato 16 aprile  -         dalle ore 9.00 alle ore 18.00

domenica 17 aprile -      dalle ore 7.00 alle ore  23.00

 

L’elettore dovrà, comunque, ritirare successivamente la propria tessera elettorale presso gli uffici dell'incaricato alla spedizione.

Voto nelle sezioni prive di barriere architettoniche

Gli elettori non deambulanti, nel caso in cui la sede della sezione alla quale sono iscritti non sia accessibile mediante sedia a ruote, possono votare in altra sezione di Roma Capitale priva di barriere architettoniche, presso la quale bisogna presentare, insieme alla tessera elettorale, l’attestazione medica rilasciata (anche per altri scopi) dall’Azienda Sanitaria Locale.

Dalla documentazione da esibire deve risultare l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione. I certificati medici sono rilasciati gratuitamente - senza diritti o applicazione di marche - dai funzionari medici designati dai competenti organi delle Aziende Sanitarie Locali.

Elenco sezioni elettorali esenti da barriere architettoniche (PDF/A)

 

 

Data ultimo aggiornamento: 15/04/2016
 


Invia questo articolo