Sito informativo sul Giubileo

Lavori pubblici per il Giubileo

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

060606

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Infomobilità

Suap

Luceverde

Suar

Partecipazione Popolare

Sistema Integrato Roma Sicura - SIRS

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero

Categoria1__Sito del Comune
Data__16/11/2006
Data__2006

Una montagna di balocchi ed emozioni antiche in una mostra al Vittoriano


"Giocare nel tempo. Dalla collezione dei giocattoli antichi del Comune di Roma", questo è il titolo dell'esposizione ospitata dal 19 novembre al 7 gennaio presso il Complesso del Vittoriano, Salone Centrale Ala Brasini.

La Mostra, che è organizzata da Comunicare Organizzando e promossa dal Comune di Roma, verrà aperta al pubblico in concomitanza con la "Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia".
La manifestazione si configura come la principale fra le numerose iniziative organizzate dall'Assessorato alle Politiche di Promozione della Famiglia e dell'Infanzia per l'importante ricorrenza, cogliendo l'occasione per ribadire il fondamentale ruolo ricoperto dal giocattolo in ambito formativo: il gioco come diritto inalienabile del bambino e come strumento di crescita e sviluppo delle sue capacità cognitive, sociali e affettive.

L'esposizione "Giocare nel tempo. Dalla collezione dei giocattoli antichi del Comune di Roma" vuole offrire una interessante e ricca panoramica sull'evoluzione di ninnoli e balocchi in un percorso che evidenzia il ruolo che essi rivestono e hanno rivestito nella società dalla fine del Settecento ai giorni nostri.
Il XVIII secolo vede il fortificarsi dell'attenzione rivolta alla ricerca scientifica e il progredire dell'industria; contemporaneamente si assiste al manifestarsi di una nuova consapevolezza nell'ambito dell'educazione e dell'impegno pedagogico. L'evoluzione di questi settori viene esemplificata nel mondo in miniatura del giocattolo. Trenini, aerei, automobiline, bambole e case di bambole, automi, giochi ottici, giochi con le biglie, teatrini, costruzioni testimoniano il progredire della storia, e il progredire delle tecniche a servizio della fantasia.

Nella mostra sono esposti pezzi unici che ci accompagneranno in un tuffo nel passato: si potranno ammirare i manufatti animati creati da abili artigiani, espressione di un'antica arte popolare; e si giungerà poi ai giocattoli più moderni, ai modellini pionieristici che ripropongono miniaturizzati i miti del cinema, del volo aereo, dell'automobilistica.

L'ingresso alla mostra è libero, con il seguente orario: dal lunedì al giovedì, 9.30 - 19.30; venerdì e sabato, 9.30 - 23.30; domenica, 9.30 - 20.30.

Informazioni: tel. 06/3225380

Invia questo articolo