Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie

Numero 6 - 25 Dicembre 2016

Buon Natale. Vorrei augurare a tutti i romani di trascorrere delle serene feste in famiglia e con i loro cari. Ieri ho partecipato alla tradizionale messa nell'ostello della Caritas di Roma, alla stazione Termini, celebrata dal cardinale vicario Agostino Vallini: ho potuto fare i miei auguri a tante persone che si trovano in difficoltà e a chi lavora per accoglierle favorendo i valori dell’inclusione e dello spirito di comunità. Oggi sarò invece a pranzo nella Chiesa di Santa Maria in Trastevere con la Comunità di Sant'Egidio, mentre nel pomeriggio parteciperò alla festività ebraica di Chanukah a piazza Barberini.
Nei giorni scorsi ho avuto modo di incontrare anche i dipendenti capitolini per il tradizionale scambio di auguri. È stato per me un piacere condividere un momento di gioia con chi è impegnato in prima linea per garantire i servizi alla città e migliorare la qualità della vita e il benessere di tutti noi. A loro si stanno unendo altri colleghi grazie alle nuove assunzioni che abbiamo sbloccato: nuova linfa che aiuterà tutta la macchina amministrativa.

 

Per chi vorrà festeggiare l’arrivo del nuovo anno in piazza abbiamo presentato un unico grande evento, che partirà alle 22,30 del 31 dicembre, al Circo Massimo, e si concluderà la sera di Capodanno: con “1 gennaio 2017 – La Festa di Roma” aspetteremo l’alba e fino a sera ci ritroveremo per una festa lunga un giorno tra storia, contemporaneità e comunità, con uno straordinario programma di eventi che andrà in scena su 4 ponti di Roma e su un chilometro di lungotevere che diventerà una grande piazza, con istallazioni, giochi di luci, concerti, laboratori per bambini, performance teatrali, letture, cinema, musica e ballo. Sarà una festa lunga 24 ore, con circa 500 artisti. Tantissimi i nomi che animeranno il primo giorno del nuovo anno: da Ascanio Celestini a Massimo Popolizio e Lucrezia Lante della Rovere, ad Ambrogio Sparagna, Raffaele Costantino e Giovanni Guidi, a Teho Teardo. Per continuare con i musicisti della JuniOrchestra, del Quartetto Sax Spmt, di Rane Jazz Quartett, del Coro Gospel Spmt, del Testaccio Jazz Orchestra, fino all'Orchestra di Piazza Vittorio.

 

Sono due invece le settimane di festa con “Natale nei Musei Civici”, manifestazione che prevede un programma di attività tra jazz, opera, teatro, letteratura, visite guidate, degustazioni, intrattenimento per bambini, dal 26 dicembre a domenica 8 gennaio, e che andrà in scena nei piccoli musei: Napoleonico, Pietro Canonica e Carlo Bilotti a Villa Borghese, Barracco, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana.

 

Proprio in vista dei festeggiamenti di San Silvestro, per garantire un Capodanno sicuro per tutti, ho firmato un’ordinanza che, dal 29 dicembre alla mezzanotte del 1 gennaio, dispone il divieto assoluto di usare materiale esplodente, fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e altri simili artifici pirotecnici e anche materiale esplodente "declassificato", ossia potenzialmente non pericoloso e posto in libera vendita, a meno di 200 metri dai centri abitati, dalle persone e dagli animali. Il provvedimento prevede sanzioni che vanno da 25 a 500 euro.

 

Sempre per ragioni di sicurezza la Ztl Centro Storico sarà vietata ad autoarticolati, autocarri e altri veicoli adibiti al trasporto di merci nei giorni prefestivi e festivi fino al 6 gennaio (24, 25, 26 e 31 dicembre e per l’1 e il 6 gennaio prossimi), sulla base di una nota della Questura di Roma che fa seguito alle decisioni concordemente assunte dall’ultimo Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Dal divieto sono esclusi i veicoli non superiori a 3,5 tonnellate adibiti al trasporto di medicinali, di materiale sanitario di uso urgente e indifferibile, di valori, di generi alimentari deperibili, e adibiti alla distribuzione di stampa periodica e di invii postali. Tali categorie di veicoli previste in deroga potranno accedere all’interno della ZTL Centro Storico esclusivamente attraverso quattro specifici. varchi di accesso.

 

Per garantire adeguati controlli è stato inoltre siglato l’accordo tra il Campidoglio e i rappresentanti sindacali degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, per i servizi inerenti la notte di San Silvestro e l’intera giornata del 1 gennaio 2017. Saranno impiegati, su base volontaria, circa 600 vigili oltre a quelli previsti per l’attività ordinaria.

 

Per assicurare invece il decoro urbano durante l’intero periodo delle festività, Ama garantirà a Natale e a Santo Stefano i servizi di pulizia, spazzamento, raccolta differenziata dei rifiuti e il regolare funzionamento del ciclo impiantistico a disposizione per la selezione e il trattamento dei rifiuti. Oggi saranno al lavoro oltre 1.400 dipendenti tra operatori e autisti: il 20% in più rispetto a una domenica standard, mentre domani saranno complessivamente operativi circa 2.500 addetti. A loro va il mio grande ringraziamento per il prezioso lavoro con cui riusciremo ad assicurare, tra l’altro, tutti i consueti presidi delle aree più frequentate del Centro Storico: Spagna, Trevi, Pantheon, Navona, Corso, Colosseo, Campidoglio, Venezia, Fori Imperiali.

 

Per dare nuovo slancio al governo di Roma ho chiesto all’assessore alla Crescita culturale Luca Bergamo di ricoprire il ruolo di vice sindaco. Mi sono confrontata con la maggioranza che ha pienamente condiviso la mia scelta. Entra nella nostra squadra Pinuccia Montanari come nuova assessora alla Sostenibilità Ambientale. Ha grande esperienza e ha sempre portato avanti idee innovative che potranno contribuire ad affrontare le sfide che ci attendono. Sono certa che saprà risanare Ama: l’azienda capitolina, infatti, deve superare le difficoltà che hanno impedito ai suoi dipendenti di svolgere efficientemente il proprio lavoro e ai cittadini di fruire di prestazioni degne di una Capitale europea.

 

Intanto, nell’ambito dell’attività di rilancio e di un più ampio processo di revisione strutturale che coinvolga anche le aziende partecipate, ho affidato all’Assessore Massimo Colomban il compito di lavorare allo snellimento burocratico, alla riorganizzazione e velocizzazione della macchina amministrativa. L’obiettivo è migliorare la qualità dei servizi e aumentare la creazione di valore per i cittadini. Tutto ciò passa attraverso un governo più snello ed un’organizzazione del lavoro più adeguata. A tal fine, è operativo un gruppo di lavoro sulle partecipate per abbattere i costi e determinare maggiori sinergie tra le aziende. È composto da manager provenienti da Roma Capitale e dalle singole società coinvolte.

 

In tema di trasporti e di servizi ai cittadini procede decisa la nostra azione e, grazie all’impegno dell’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo è stata raggiunta un’intesa per il futuro del sistema integrato di bigliettazione Metrebus. Abbiamo garantito ai cittadini la possibilità di continuare a utilizzare un unico biglietto su treni ed autobus regionali e sul trasporto pubblico locale a Roma. Ma soprattutto renderemo più sicura e trasparente la gestione dell’intero sistema.

 

Continua il nostro lavoro per ammodernare la macchina amministrativa dal punto di vista tecnologico. Tutti i servizi online per i cittadini di Roma Capitale sono accessibili tramite Spid, il Sistema pubblico di identità digitale. Grazie a questa iniziativa, attivata con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del 31 dicembre 2017, sarà possibile attraverso un unico nome utente e una sola password fruire in modo veloce e sicuro dei servizi in rete.

 

Per quanto riguarda il parere non favorevole dell’Oref allo schema di bilancio di previsione 2017-2019 adottato dalla giunta a novembre, siamo già al lavoro per modificare il documento previsionale da sottoporre all’Assemblea Capitolina. La nostra azione non si arresta e continuerà a basarsi sempre sui principi di trasparenza e rigore. Ci sono i tempi per approvare il bilancio nei termini previsti dalla legge.

 

Abbiamo predisposto un piano operativo dettagliato per affrontare eventuali emergenze legate a neve, formazione di ghiaccio e ondate di grande freddo. Ho firmato un’ordinanza: in corrispondenza della stagione invernale 2016-17 i veicoli di proprietà capitolina e delle aziende erogatrici di pubblici servizi dovranno sempre circolare provvisti di catene o pneumatici da neve. I conducenti di taxi saranno autorizzati a protrarre l’orario di lavoro anche oltre la normale organizzazione dei turni prevista dalla regolamentazione. Ai proprietari e gestori di stabili sarà applicato l’obbligo, durante e dopo le nevicate, di tenere sgomberi dalla neve, tra le ore 8.00 e le ore 20.00, i marciapiedi antistanti le strutture fino a una larghezza di due metri. Tutti i cittadini devono tenere aperto, nel caso la temperatura scendesse bruscamente al di sotto dello zero gradi centigradi, il rubinetto più vicino al contatore o alla bocca di erogazione in modo da evitare il congelamento e la conseguente rottura delle tubature.

 

Infine, grande successo per “L’Ara com’era”, la visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis che nei primi tre mesi di programmazione ha registrato il tutto esaurito nei week-end. Per le festività natalizie, dal 23 dicembre all'8 gennaio, cittadini e turisti avranno l'occasione speciale di assistere all'innovativo archeoshow tutti i giorni della settimana dalle 19.30 alle 24, con ultimo ingresso alle ore 23.

 

25 Dicembre

Virginia Raggi


Invia questo articolo