Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Qualità dell'aria
Categoria1__Notizie
Data__28/12/2016
Data__2016

Provvedimenti limitazione circolazione per inquinamento atmosferico - Domande Frequenti (FAQ)

Perché vengono applicate le limitazioni alla circolazione in città?

Per migliorare la qualità dell’aria, salvaguardare la salute dei cittadini  e rispettare i limiti previsti dalle normative europee e nazionali. Il traffico veicolare rappresenta una delle principali fonti di emissione di sostanze inquinanti.

 

 

Che cosa sono le polveri sottili?

Le polveri sottili sono delle particelle solide e liquide disperse nell’aria che respiriamo, di composizione chimica e dimensione variabili, prodotte sia da sorgenti naturali che antropiche. Nei centri urbani le emissioni di polveri provengono soprattutto da traffico veicolare e riscaldamento domestico. Gli effetti dannosi delle polveri sulla salute umana si manifestano principalmente a livello dell’apparato respiratorio e cardiovascolare e più piccole sono più sono pericolose per la loro capacità di penetrare nelle parti più profonde dell’albero respiratorio a livello polmonare e provocare danni.

 

Posso conoscere con anticipo quando ci saranno i blocchi emergenziali della circolazione?

Purtroppo non è possibile. Roma Capitale adotta i provvedimenti sulla base dei valori registrati quotidianamente dalla rete di 13 stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria della città di Roma  gestite da ARPA Lazio.

Puoi conoscere in anticipo, sul sito di Roma Capitale, solo le date delle domeniche comprese nel periodo da novembre a marzo, in cui viene vietata la circolazione dei mezzi ad uso privato nel territorio della fascia verde  sulla base delle norme di attuazione del Piano di risanamento della Qualità dell’aria della Regione Lazio.

 

Come faccio a sapere se ci sono i divieti di circolazione?

Puoi trovare tutte le informazioni :

- nell’ homepage del sito di Roma Capitale e nelle pagine del  Dipartimento tutela ambientale http://www.comune.roma.it/pcr/it/dip_politiche_ambientali.page;

- collegandoti a facebook roma comune

- nella pagina 617 del Televideo Rai 3

- leggendo i display informativi lungo le principali arterie stradali cittadine

- contattando  Chiamaroma 060606

- contattando, negli orari di apertura al pubblico, l’Ufficio Relazioni con il pubblico del Dipartimento Tutela Ambiente ai seguenti numeri telefonici: 06 67105457 – 06  6710 71253

 

Posso chiedere permessi per circolare?

Non puoi chiedere permessi. Puoi circolare solo se appartieni esclusivamente ad una delle categorie esentate e derogate elencate nell’ordinanza di limitazione della circolazione veicolare per la prevenzione ed il contenimento dell’inquinamento atmosferico.

In questo caso, però, dovrai attestare il possesso dei requisiti in caso di controllo della Polizia Locale di Roma Capitale o di altre forze di Polizia.

 

Perché i blocchi della circolazione riguardano i veicoli diesel anche di nuova generazione?

Nonostante la riduzione significativa, negli ultimi anni, delle concentrazioni in aria di biossido di zolfo, monossido di carbonio, benzene indotta dai provvedimenti posti in essere ed al rinnovo del parco veicolare, si sono verificati, per il PM10, un numero di superamenti del valore limite giornaliero superiore a quello tollerato dalle norme vigenti nell’anno civile e, per il NO2, il superamento del valore limite della media annuale. Di conseguenza sono state avviate le procedure di infrazione da parte della Commissione Europea nei confronti dell’Italia. Tra le misure che contribuirebbero in maniera sostanziale alla riduzione delle emissioni inquinanti, con particolare riferimento agli ossidi di azoto, vi è il divieto di circolazione di automobili diesel.

 

Perché si vieta la circolazione nelle finestre temporali 7.30-10.30 e 16.30-20.30?

La motivazione della scelta delle finestre temporali risiede nel fatto che le inversioni termiche, che si formano solitamente nelle ore mattutine e subito dopo il tramonto, quando non c’è riscaldamento solare, rappresentano le condizioni che favoriscono l’accumulo degli inquinanti negli strati più bassi dell’atmosfera.

 

Quali veicoli non possono circolare nella ZTL Fascia Verde?

Il divieto di accesso e circolazione all’interno della ZTL Fascia Verde dalle ore 0.00 alle ore 24.00 dal lunedì al venerdì (ad esclusione del sabato, della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali) riguarda:

autoveicoli benzina pre- Euro 1 ed Euro 1;
autoveicoli diesel pre-Euro 1, Euro 1 ed Euro 2;

Il divieto è valido anche nelle giornate di sabato,  domenica e  festive  infrasettimanali se si ha il superamento degli inquinanti dalle ore 7.30 alle ore 20.30.

 

Ho un ciclomotore o un motociclo, dove non posso circolare?

Se il tuo ciclomotore o motoveicolo è Pre-Euro 1 o Euro 1, a due, tre e quattro ruote, dotato di motore a 2 o 4 tempi non puoi circolare h 24 nella ZTL Anello Ferroviario dal lunedì al venerdì.

Al superamento degli inquinanti, il divieto di circolazione si estende alla ZTL Fascia Verde sia per i giorni feriali che festivi, dalle ore 7.30 alle ore 20.30.

 

La mia auto è Euro 2 benzina. Posso circolare?

Non puoi circolare dal lunedì al venerdì, h24, nel periodo che va dal 21 novembre 2016 al 31 marzo 2017, se  non risiedi all’interno della ZTL Anello Ferroviario, e avrai via libera il sabato, la domenica e nei festivi infrasettimanali.

Nei giorni di superamento dei valori degli inquinanti, il divieto di circolazione si estenderà alla Fascia Verde sia che sia un giorno feriale che festivo, dalle 7.30 alle 20.30

Da novembre 2017, sia per i conducenti residenti nell’anello ferroviario sia per quelli non residenti, il divieto di circolazione nella ZTL Anello Ferroviario diventerà permanente.

 

Ho un’auto elettrica, ibrida o alimentata a metano o gpl, posso circolare?

Si puoi circolare. I veicoli elettrici e quelli meno inquinanti  come gli ibridi, quelli alimentati a metano e a GPL (anche con impianto non esclusivo, alimentato a gas naturale o gpl, per dotazione di fabbrica o per successiva installazione) rientrano nelle categorie derogate/esentate dai divieti di circolazione veicolare e possono quindi circolare.

 

I veicoli di interesse storico possono circolare?

Le auto storiche, ultratrentennali, siano esse iscritte all’ASI o meno, seguono tutti i provvedimenti previsti per i veicoli più inquinanti.

In particolare non possono circolare h24 all’interno della ZTL “Fascia Verde”,  dal lunedì al venerdì, con l’esclusione del sabato e della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali. Gli autoveicoli storici, al verificarsi di  condizioni di criticità da inquinamento atmosferico, non potranno circolare all’interno della ZTL Fascia Verde anche nei giorni di sabato, domenica e festivi infrasettimanali, dalle ore 7.30 alle ore 20.30.

I motoveicoli storici (Euro 0), possono circolare nella ZTL Fascia Verde tranne nei giorni in cui si verificano condizioni di criticità da inquinamento atmosferico (divieto emergenziale  dalle ore 7.30 alle ore 20.30 ). Questi possono continuare a circolare all’interno della ZTL Anello Ferroviario tutti i giorni della settimana (salvo i casi  di divieto emergenziale dalle ore 7.30 alle ore 20.30), sulla base di quanto disciplinato con Delibera di Giunta capitolina n. 615/2006.

 

Ho il contrassegno invalidi ma la mia automobile non è catalizzata. Posso circolare?

Rientrano nelle categorie derogate/esentate dai provvedimenti di limitazione della circolazione i veicoli muniti del contrassegno per persone invalide previsto dal D.P.R. 503 del 24 luglio 1996

 

Come faccio a conoscere i valori giornalieri dell’inquinamento?

Il report quotidiano della qualità dell'aria con i livelli di concentrazione delle principali sostanze inquinanti, rilevati sul territorio di Roma Capitale, dalla rete di monitoraggio cittadina è pubblicato da:

ARPA Lazio  http://www.arpalazio.net/main/aria/sci/basedati/rpgg.php?prov=RMC ,
Roma Capitale  http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW331926

Alla pagina 617 del Televideo di Rai 3 è riportato quotidianamente l’indice di qualità dell’aria (Q.A.) nonché i provvedimenti adottati.

 

Per ulteriori informazioni scrivi a ld.ambiente@comune.roma.it

 

 

 

 

            

 


Invia questo articolo