Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Categoria1__Notizie

Avviso pubblico per la presentazione di proposte culturali da realizzarsi presso la Sala Santa Rita nel primo trimestre 2017

logo sr

E’ online l’Avviso Pubblico per manifestazione d’interesse alla presentazione di proposte culturali da realizzarsi presso la Sala Santa Rita nel primo trimestre 2017.

 

L’Avviso Pubblico è finalizzato alla ricezione di proposte culturali favorendo la partecipazione del maggior numero di operatori interessati.

Le proposte dovranno realizzarsi entro il 31 marzo 2017 e presentare flessibilità rispetto alle esigenze di programmazione.

 

 

Considerate le caratteristiche architettoniche e decorative e la qualità acustica, la Sala Santa Rita si presta a ospitare proposte di eventi di alto interesse culturale. Le proposte che perverranno in adesione al presente avviso pubblico devono riguardare le sezioni culturali dell'Arte (installazioni e/o esposizioni, performance e videoarte) e della Musica (concerti di musica e/o canto).

 

L'avviso pubblico è rivolto a soggetti privati e pubblici che operano nel campo degli eventi culturali e di promozione e valorizzazione dell’arte (società, fondazioni, associazioni, cooperative, A.T.I., enti, istituzioni, istituti di Cultura, ambasciate, scuole e accademie d’arte e di musica, operatori singoli). 

 

Le manifestazioni d’interesse e l’allegata documentazione dovranno essere trasmesse almeno 15 giorni prima della data di svolgimento prescelta.

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è fissato, a pena di esclusione, alle ore 12.00 del giorno 10/03/2017.

 

 

SCARICA L’AVVISO PUBBLICO in pdf - in pdf/A

 

 

 

La Sala Santa Rita, situata in via di Montanara n. 8 adiacente al Teatro di Marcello, è una chiesa, oggi sconsacrata, a pianta ottagonale barocca restaurata su progetto dell’architetto Carlo Fontana intorno al 1650, originariamente ubicata nel pressi della scalinata dell'Aracoeli sul luogo della medievale chiesa di S. Biagio de Mercato". Nel 1928, il piano regolatore del Governatorato adeguò la viabilità di Roma e realizzò un tracciamento sotto il Campidoglio tra Piazza Venezia e il Teatro di Marcello demolendo una serie di edifici tra cui la chiesa di Santa Rita: si ricavò una “nuova utilissima arteria” per congiungere i quartieri meridionali della città.

Riconoscendo il pregio artistico della piccola chiesa, soprattutto per la sua elegante facciata, il Governatorato di Roma decise di ricostruirla tra il 1937 e il 1940 in altro sito, limitrofo alla sua precedente edificazione, sul lato del Teatro di Marcello.

Lo spazio a disposizione per le attività culturali si trova al piano terreno del suddetto edificio e consiste in un ampio locale a pianta ottagonale (così come da planimetria di cui all’allegato 3 del presente avviso), preceduta da un piccolo atrio fiancheggiato da due vani rettangolari. La volta a botte lunettata con cornici in stucco e le paraste corinzie alle pareti ne rifiniscono le superfici. È presente una via crucis di età contemporanea.

La Sala è oggi un suggestivo spazio espositivo dedicato all’arte e alla cultura contemporanea.

 

 

 

 

 

10 gen 2017


Invia questo articolo