Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie

Numero 12 - 5 Febbraio 2017

Roma ha approvato il bilancio di previsione 2017-2019. E' un evento memorabile per la città e noi ne andiamo orgogliosi: Roma è stata la prima tra le grandi città italiane in barba a chi diceva che non l'avremmo approvato. E' importante perchè finisce finalmente l’epoca degli esercizi provvisori e degli sprechi, e inizia quella della legalità con la gestione dei conti capitolini ispirata a principi di responsabilità, verità e prudenza. Non c'è più alcuna concessione alla “creatività” che ha prodotto tanti disastri in passato. Abbiamo cominciato a tagliare gli sprechi e i costi inutili della politica, fermato l’aumento delle tasse e cominciato a diminuire la tariffa sui rifiuti. Nonostante le ristrettezze per i taglil governativi e il debito ereditato, investiamo sul sociale e sui territori, sul rischio idrogeologico, sulla manutenzione e sulla riqualificazione urbana, sulla scuola e sul verde pubblico. Investiamo sulla mobilità sostenibile: con il completamento della Metro C fino al Colosseo, nuovi autobus, nodi e parcheggi di scambio, sistemi intelligenti di infomobilità, piste ciclabili e corsie preferenziali. Quasi mezzo miliardo di euro soltanto per i trasporti!

 

Andiamo avanti anche sul percorso di chiusura dei Centri di assistenza alloggiativa temporanea, i Caat. Abbiamo approvato una delibera che stabilisce il nuovo piano operativo di chiusura dei cosiddetti residence prevedendo per il 2017, come obiettivo minimo, la dismissione di 250 alloggi che produrrà un risparmio per le casse della città stimato in oltre 3 milioni di euro l’anno. Soldi che destineremo alla città. Per questo motivo abbiamo anche riaperto i termini per la presentazione delle richieste per il “Buono Casa”, erogato dal Campidoglio a favore degli aventi diritto che stipulino contratti di locazione per immobili privati. 

 

In questo fine settimana ci sono importanti novità per i cittadini ed i turisti anche per la cultura. Da oggi, grazie a un accordo con la sovrintendenza capitolina e la soprintendenza statale, l’Area archeologica centrale dei Fori è nuovamente unita: abbiamo aperto un percorso congiunto, fruibile tutte le prime domeniche del mese. Dai Fori Imperiali al Foro Romano e Palatino ci si potrà spostare liberamente tra un sito a un altro, dalle 8.30 alle 16.30. Il percorso potrà essere fatto indifferentemente partendo da Piazza Santa Maria di Loreto, presso la Colonna Traiana, oppure da uno degli ingressi a Largo Corrado Ricci, all’Arco di Tito, o a via di San Gregorio. Dopo lo straordinario successo dell’apertura simbolica del cancello che separava le due aree, avvenuta lo scorso primo gennaio per festeggiare il nuovo anno, oggi abbiamo mantenuto l’impegno preso in quella occasione.

 

La legalità non è solo uno slogan, ma si esprime in atti concreti. Tra questi c’è la lotta ai parcheggiatori abusivi. Ho ricevuto migliaia di segnalazioni sulla presenza dei parcheggiatori divenuti ormai una piaga cittadina grazie al lassismo degli anni precedenti. A dicembre ho comunicato le priorità dell’amministrazione sul tema della sicurezza ed, ovviamente, ho chiesto di intervenire. Ora vediamo i primissimi risultati: grazie al nuovo “Piano Sicurezza” della Capitale, soltanto nelle ultime due settimane sono state fermate 66 persone alle quali sono state elevate sanzioni e sono stati requisiti i proventi delle attività illecite. Gli agenti, in borghese per la prima volta, sono intervenuti nei parcheggi degli ospedali, nel quartiere Eur, sul Lungotevere, a Corso Vittorio, nella zona del Verano e di Viale Regina Margherita. E presto si interverrà in altre zone della città. Non sarà facile ma i primi risultati ci incoraggiano a non demordere.

 

E abbiamo dichiarato guerra anche alla sosta selvaggia. Vogliamo portare avanti una campagna di sensibilizzazione e aumentare sempre più i controlli per le strade di Roma, in particolare grazie all’utilizzo delle pattuglie dei vigili dotate del sistema Street Control. Il parcheggio selvaggio non è solo un problema di viabilità e di decoro urbano. C’è anche un tema di sicurezza. Spesso le auto sono parcheggiate in punti che ostruiscono la visuale e quindi creano un rischio per l’incolumità dei pedoni. Chiediamo ai cittadini di aiutarci a rendere più bella e vivibile Roma: non parcheggiare in doppia fila è un piccolo gesto di rispetto verso la città e i cittadini. Non bastano soltanto le sensazioni; serve l'aiuto di tutti.

 

Per rimanere sul tema del rispetto della città, voglio anche ricordare l’operazione antigraffiti sulla metro A: Atac ha provveduto a rimuovere scritte e adesivi da tutte le rampe di accesso delle principali stazioni. Le pareti sono state poi trattate con particolari prodotti antigraffito per proteggere le superfici e renderle più facili da ripulire in caso di nuove vandalizzazioni. Mi raccomando aiutateci ad evitare che siano nuovamente sporcate nel giro di poche settimane. La città è di tutti e dobbiamo prendercene tutti cura.


Siamo al lavoro per riqualificare gli spazi verdi di Piazza Vittorio, sulla base di un progetto ad ampio respiro che ci consenta di pianificare gli interventi invece di rincorrere le emergenze. Il Servizio Giardini del Comune continuerà a occuparsi della parte botanica, mentre gli interventi di pulizia potranno essere inseriti nel nuovo contratto di servizio di Ama, in fase di studio proprio in questi giorni. Sarà inoltre importante assicurare una vigilanza costante: stiamo verificando la possibilità di affidarla alla Guardia ambientale nazionale, composta anche da carabinieri in congedo.  

                     
E prende il via anche l'accordo Ama-Comieco per aumentare consistentemente la raccolta differenziata di carta e cartone. Una serie di azioni mirate coinvolgeranno i circa 340mila abitanti del VI 3 IX municipio serviti con la raccolta "porta a porta" e circa 3.200 utenze commerciali presenti in due aree del Ie XI municipio. I risultati li vedremo a breve.
In tema di mobilità, vogliamo che diminusca il numero delle vittime di incidenti in città. 


Abbiamo stabilito che la Consulta Cittadina della Sicurezza Stradale ora si occuperà anche dei temi della sostenibilità, inclusività e accessibilità urbana con l'obiettivo di contribuire ad offrire sistemi di trasporto sicuri, accessibili e sostenibili, favorendo sempre di più gli spostamenti attraverso i mezzi pubblici e garantendo la massima attenzione agli utenti vulnerabili, bambini, anziani e disabili.

In questi giorni abbiamo anche approvato, il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza, valido per il periodo 2017-2019. Consolidiamo così, portandole a sistema, azioni che devono garantire correttezza dei comportamenti e rispetto delle regole, per superare patologie e criticità che hanno segnato la macchina amministrativa nel recente passato e ricostruire un rapporto di fiducia e di proficuo scambio con i cittadini.

 

Stiamo puntanto molto sull’innovazione digitale per rendere la vita più semplice ai cittadini. Roma deve essere in prima fila ed esempio per le altre città. Abbiamo ospitato in Campidoglio la conferenza internazionale Digital Social Innovation Fair 2017 ma soprattutto abbiamo sottoscritto un’intesa con Barcellona, città che già da qualche anno è in cima alle classifiche delle smart city a livello mondiale. L’accordo prevede l’avvio di una partnership e il supporto reciproco tra le due amministrazioni su temi quali dati aperti, partecipazione, trasparenza, trasformazione digitale e software libero.   

 

Altre belle iniziative culturali in questo week end animano i nostri Musei. Sono ripartite le aperture straordinarie dei Capitolini del sabato sera al costo simbolico di un euro. Ieri sera i visitatori hanno potuto assistere allo spettacolo La Tarantella del Carnevale. Un progetto originale di Ambrogio Sparagna, una grande festa con maschere, danze, canti, musiche e strumenti della tradizione popolare, con un centinaio di musicisti, coristi, danzatori e maschere. E presto vi annunceremo qualche sorpresa.

 

Vi ricordo inoltre, come tutte le prime domeniche del mese, l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana. In programma, per l’occasione, numerose iniziative, dalla visita didattica alla Galleria d’Arte Moderna alla visita guidata all’interno dei Musei Capitolini e alla Casina delle Civette di Villa Torlonia fino ai colori e agli esemplari del Museo Civico di Zoologia. E' una bellissima occasione per conoscere meglio la nostra città ed andarne orgogliosi. Buona domenica a tutti

 

5 febbraio 2017
Virginia Raggi                        


Invia questo articolo