Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie

numero 16 - 5 Marzo 2017

I cittadini sono i protagonisti della nostra visione di città e devono poter partecipare attivamente al suo cambiamento. Per la prima volta i romani, iscritti al portale di Roma Capitale, hanno potuto votare la prima iniziativa di democrazia partecipata dell'amministrazione decidendo su quale tema, tra Economia circolare, Integrazione dei migranti e dei rifugiati e Mobilità sostenibile, Roma Capitale parteciperà al bando europeo Azioni Urbane Innovative. Con 5.173 preferenze su 8.238 voti, i cittadini hanno scelto la Mobilità sostenibile e la nostra città concorrerà al bando UIA con un progetto innovativo che consentirà attraverso le nuove tecnologie disponibili di migliorare la mobilità sul territorio rispettando l’ambiente. Sul portale del Comune pubblicheremo una sintesi del progetto sul quale tecnici e assessori si sono messi subito al lavoro per far aggiudicare alla Capitale parte dei 50 Milioni che l’Unione Europea ha stanziato per le 10 città vincitrici.

 

Per sottolineare l’importanza del coinvolgimento e il confronto continuo con i cittadini, continua la consultazione dei romani con gli incontri di #RomaAscoltaRoma in tutti i Municipi per costruire insieme il nuovo Piano Sociale Cittadino, obiettivo che manca nella Capitale da 13 anni. Questa settimana siamo andati a Cinecittà dove nella sede del VII Municipio abbiamo ascoltato associazioni e cittadini raccogliendo proposte e suggerimenti sul sentito tema della scuola e delle politiche educative.

 

Proprio in tema di scuola, è stata sottoscritta l’aggiudicazione dei lavori di manutenzione ordinaria di 15 palestre scolastiche, una per Municipio. I lavori si concluderanno entro la fine dell’anno. Spesa totale, circa 500mila euro. La ditta che farà i lavori è stata scelta con la procedura di acquisto sul Mepa (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione). 

 

Una maggiore partecipazione dei cittadini non può prescindere da un’amministrazione moderna, aperta, trasparente. Proprio questa settimana – al termine di percorso partecipativo che ha coinvolto portatori di interesse interni ed esterni all’Amministrazione, con oltre 300 soggetti coinvolti  - abbiamo approvato l’Agenda Digitale di Roma Capitale, il primo piano strategico sulla trasformazione digitale dell’Amministrazione Capitolina per lo sviluppo dei servizi digitali a favore di cittadini e imprese. Quattro le macro-aree d’intervento - Open Government, competenze digitali, servizi digitali e processi, connettività – che attraverso la Casa Digitale del Cittadino, nel nuovo portale istituzionale, si concretizzeranno in strumenti e servizi pubblici digitali capaci di favorire la partecipazione dei cittadini anche online e l’utilizzazione facilitata e immediata di dati e servizi.

 

Trasparenza e partecipazione all’interno della Pubblica Amministrazione sono stati i fili conduttori di RomaM’APPare, la giornata di lavoro che si è svolta ieri in Campidoglio, alla presenza di oltre 100 partecipanti, in occasione dell’International Open Data Day 2017 e della Settimana dell’Amministrazione Aperta. Obiettivo è quello di avviare un percorso partecipativo per generare nuove mappe della città a partire dalle esigenze e dai suggerimenti di utilizzo dei dati aperti emersi dal confronto tra cittadini, imprese, associazioni e startupper. I gruppi di lavoro che hanno partecipato all’incontro, promosso e organizzato dall’Assessorato Roma Semplice, sono stati impegnati nella co-ideazione e sviluppo di proposte progettuali concrete basate sui dati in formato aperto e riusabile, compresi quelli disponibili sul portale di Roma Capitale.
 

In tema di rispetto per l’ambiente, abbiamo dato il via in questi giorni al piano pilota per la raccolta differenziata presso le utenze non domestiche in alcune aree dei Municipi I (attività comprese tra Corso Vittorio Emanuele II, Via dell’Ara Coeli e Lungotevere) e XI (zona Marconi). Dopo una campagna informativa che prevede un rapporto di dialogo diretto e costante con i cittadini, dal 27 marzo partirà il piano effettivo che verrà effettuato sia personalizzando la raccolta in base alle utenze che evitando ogni genere di esposizione dei materiali su strada, salvaguardando il decoro urbano.

 

Una delle maggiori priorità fin dal primo giorno del mio arrivo in Campidoglio è quella di un trasporto pubblico efficiente con vetture ed infrastrutture moderne e funzionali. Proprio qualche giorno fa sono iniziati i tanto attesi lavori di ammodernamento sulla ferrovia Roma-Giardinetti. Verranno sostituiti completamente tutti i binari del piazzale della stazione di Centocelle, adeguando sia la linea aerea di alimentazione che il sistema di controllo dell’instradamento dei treni. Con i lavori in atto, il servizio della Roma-Giardinetti, attualmente limitato a Centocelle, verrà interrotto fino al 12 marzo. Per questo verrà potenziato il servizio di trasporto di superficie della linea bus 105. 

 

Puntiamo sempre più ad un trasporto, sia pubblico che privato, che sia rispettoso dell’ambiente incentivando la mobilità sostenibile e condivisa. E su questo versante  è in arrivo una grande novità. Sono state consegnati simbolicamente in Campidoglio i primi due scooter elettrici dei 250 che saranno disponibili entro aprile in tutta Roma per il nuovo servizio di scooter-sharing elettrico a flusso libero (senza postazioni fisse). Grazie a eCooltra, società spagnola specializzata nelle due ruote elettriche, ci si potrà muovere nella città in modo green ed a totale impatto zero.

 

Non c’è mobilità senza sicurezza. Abbiamo avviato un nuovo percorso di sensibilizzazione dei cittadini ai temi della sicurezza stradale dedicando una sessione dell’Assemblea Capitolina a questo importante argomento alla quale ha partecipato un ospite d’onore: Jean Todt, presidente della Fia e inviato speciale dell'Onu per la sicurezza stradale. Per rendere le nostre strade più vivibili e sicure, riducendo drasticamente incidenti e vittime, sono necessari impegni certi e precisi. Per questo abbiamo approvato una mozione che recepisce la Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada e una delibera che amplia le competenze, potenziandone le attività di intervento in tutti gli aspetti della mobilità, della rinominata Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità.
 

La legalità è per noi un principio inderogabile. Giovedì scorso ho visitato il canile della Muratella dove, dopo anni di proroghe e affidamenti diretti, abbiamo finalmente riportato la legalità con un bando di gara a evidenza europea. In un mese di nuova gestione sono netti i miglioramenti sia della qualità di vita degli animali che delle condizioni dei lavoratori. E’ finito il rischioso sovraffollamento con una progressiva diminuzione del numero dei cani grazie alla pianificazione dei trasferimenti e all'aumento delle adozioni. Sono state ripristinate le condizioni igienico sanitarie, sia grazie a lavori di sistemazione e pulizia che all’arrivo di un nuovo medico veterinario professionista che ora lavora stabilmente nella struttura. Il tutto con un notevole risparmio per la città in termini di costi, passando dai quasi 5 milioni l'anno del passato agli attuali 1,5.
 

Sempre vivo l’appuntamento con l’arte e la cultura del weekend. Oggi, come tutte le prime domeniche del mese, vi ricordo l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana a cui si aggiunge la passeggiata a ingresso libero nel cuore archeologico di Roma lungo il percorso appositamente unificato dai Fori Imperiali al Foro Romano e Palatino. 
 


Buona domenica!

5 marzo 2017

Virginia Raggi


Invia questo articolo