Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero
Categoria1__Notizie
Data__06/03/2017
Data__2017
DataModifica__06/03/2017

Tornano i "muri" di Riccardo Caporossi al Teatro Argentina

"Mura" di Caporossi

Torna con Mura -  nella Sala Squarzina del Teatro Argentina dall’8 marzo al 1 aprile - Riccardo Caporossi, un protagonista della ricerca teatrale italiana.

 

Circa quaranta anni dopo Cottimisti, Caporossi riporta in scena “i mattoni”, con una performance che unisce l’arte e un teatro essenziale, costringendo lo spettatore ad osservare il dettaglio, il tempo dei gesti, i silenzi.

«Nel 1977 ho realizzato insieme a Claudio Remondi lo spettacolo Cottimisti in cui costruivamo, in scena, un muro vero con 1000 mattoni veri. Mura è un “dettaglio” di quel muro; è un “primo piano” di memoria che vuol dire conoscenza, appello della mente”.

 

Il pubblico è chiamato ad un gioco dai toni surreali, ironici, che termina nel lungo elenco dei muri che dividono il mondo. Al centro della messa in scena essenzialmente gli oggetti, una particolare composizione teatrale in cui i mattoni man mano vengono sottratti fino a lasciare vuoto il palcoscenico e la strada aperta alla riflessione.

 

 

Sabato 25 marzo il Teatro Argentina resterà chiuso per ragioni di sicurezza legate alle manifestazioni per il Sessantesimo della firma dei Trattati di Roma.

 

Info: www.teatrodiroma.net  

 

6 MAR 2017 - MDF

Agg 23 MAR 2015


Invia questo articolo