Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero
Categoria1__Notizie
Data__10/03/2017
Data__2017

A settembre la prima Via Pacis, mezza maratona multi-religiosa

maratoneti

Roma Capitale e il Pontificio Consiglio della Cultura (dicastero della Santa Sede) hanno stabilito un accordo per dare vita congiuntamente alla prima Rome Half Marathon Via Pacis, domenica 17 settembre 2017: una manifestazione sportiva popolare che intende promuovere la conoscenza della ricchezza culturale e spirituale della città, favorendo l’integrazione tra le diverse comunità religiose presenti sul suo territorio. Santa Sede e Campidoglio, legati da uno speciale vincolo storico, rafforzano così ulteriormente i legami esistenti, aprendoli alla nuova dimensione multiculturale e multi-religiosa dell’Urbe.

 

 

Ispirato al tradizionale pellegrinaggio delle Sette Chiese – itinerario religioso, artistico e culturale di lunga tradizione nella Capitale – la Via Pacis collegherà luoghi di culto emblematici di diverse confessioni: Moschea, Sinagoga, chiese cristiane e altre sedi religiose. Lungo il percorso podistico, di lunghezza pari a una mezza maratona, ci saranno naturalmente le bellezze e il patrimonio storico-archeologico di Roma. E accanto alla corsa competitiva, com’è ormai uso, si terrà il giro non competitivo per tutti.

 

L’evento è aperto a tutte le confessioni religiose che vorranno partecipare. Intanto stanno già contribuendo alla buona riuscita della manifestazione le comunità islamica ed ebraica. Importante e fattiva, poi, la collaborazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera che curerà l’organizzazione. Con la FIDAL al fianco i promotori hanno le garanzie tecniche necessarie a mettere in piedi la gara e a svilupparla nelle edizioni a venire.

 

Intanto, per curare logistica e messa a punto della prima edizione, saranno istituti un comitato d’onore e un comitato esecutivo composti da rappresentanti di Roma Capitale, del Pontificio Consiglio della Cultura, della FIDAL e successivamente delle confessioni religiose che aderiranno. Rome Half Marathon Via Pacis sarà patrocinata anche dal CONI e dal CIP e sosterrà un’iniziativa condivisa di solidarietà.

 

 

“E’ davvero magnifica – nelle intenzioni e nella sua realizzazione – la Prima Mezza Maratona Multireligiosa per la Pace”, dichiara la sindaca Virginia Raggi. “Un’iniziativa di cui siamo particolarmente orgogliosi e felici, perché ci aiuta a favorire il dialogo e l’integrazione tra le diverse comunità religiose presenti a Roma e la città tutta. Ci aiuta a rendere più solidi quei sentimenti di unione e fratellanza già esistenti da secoli, rendendoli sempre attuali e presenti. Solo nel percorso comune, nel rispetto delle diversità di ciascuno la nostra comunità potrà crescere più forte e solidale, pronta ad accogliere le sfide che si fanno sempre più ardue e pressanti. Nel ripercorrere simbolicamente il cammino dei pellegrini che arrivavano nella nostra città da ogni parte del mondo, Roma sarà ancora una volta protagonista di quella trama che parla agli altri con le parole della pace e della solidarietà. Del dialogo e del rispetto. Sempre l’uno accanto all’altro per correre insieme”.

 

10 MAR 2017 – RED 


Invia questo articolo