Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero
Categoria1__Notizie
Data__14/03/2017
Data__2017

"Encontrando - Il tango come incontro", mostra fotografica 3D al Teatro di Villa Torlonia

Encontrando - il tango come incontro

Dal 19 marzo al 2 aprile il Teatro di Villa Torlonia ospita la mostra fotografica 3D Encontrando - Il tango come incontro, curata da Gaia Camanni e Vanja Corà con opere di Philippe Antonello e Stefano Montesi. Il progetto, ideato dall’associazione culturale Deseo con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia vuole suggerire una riflessione sul tango come metafora dei rapporti interpersonali.

 

L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Dipartimento Attività Culturali e Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con l’Associazione Culturale “Deseo” con il Patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia. Coordinamento organizzativo Zètema Progetto Cultura.

 

Il tango è un incontro, di sguardi e di corpi. Ogni movimento è improvvisazione, che può avvenire solo se la comunicazione fluisce ininterrottamente. Si balla in coppia, ma ognuno dei due ballerini pur mantenendo il contatto non lede l’individualità e l’equilibrio del singolo. L’abrazo tanguero ha infatti una particolare struttura: è fatto di pieni e vuoti, di contatto e di distanza.   

 

La profondità offerta dall'immagine fotografica 3D riesce a restituire sia lo spazio attraversato dai soggetti, che quello, minimo ma fondamentale, che li distanzia nell'abbraccio. Inoltre, l’essenza stessa del 3D appare simbolica dell'esperienza di una coppia: l’effetto tridimensionale dell'immagine finale è infatti la risultante dell’unione di due immagini scattate sincronicamente, ma da due punti di vista leggermente differenti.

 

Philippe Antonello e Stefano Montesi, che dal 2010 si dedicano a un lavoro di ricerca sulla fotografia 3D, hanno catturato con i loro scatti tre coppie di tangueros: Natasha Agudelo e Diego Benavidez, Yanina Bassi e Lucas Ameijeiras, Sabina Cipolla e Giuseppe Bianchi.

 

 

 

 

Teatro di Villa Torlonia

Via Lazzaro Spallanzani, 1a

Tel. 06.4404768 – 060608 www.teatrodivillatorlonia.it  

Ingresso libero

dal 19 marzo al 2 aprile 2017

Dal martedì alla domenica ore 11 - 17  (domenica 26 marzo, ore 13 -17)

Inaugurazione domenica 19 marzo alle ore 11

 

 

14 MAR 2017 - SCP


Invia questo articolo