Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__22/03/2017
Data__2017

Mercato San Teodoro, il Tar: trasparenza in atti e procedure dell' Amministrazione

mercato

“Siamo estremamente soddisfatti che il Tar Lazio, con l’ordinanza pronunciata oggi, abbia dato ragione all’Amministrazione capitolina in merito alla decisione di affidare il Mercato agricolo di San Teodoro con un bando trasparente, aperto e in tempi brevi”. Lo dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni.

 

Nel dispositivo che respinge la richiesta di sospensiva, il giudice amministrativo sottolinea espressamente che la decisione di subordinare la concessione a una “procedura di evidenza pubblica è funzionale al perseguimento di interessi pubblici” che - prosegue l’ordinanza - “appaiono prevalenti tenuto conto dei principi costituzionali di imparzialità e buon andamento nonché di matrice europea”.

 

 

Il giudice amministrativo, nello stesso provvedimento, sottolinea anche che “la circostanza che la procedura di evidenza pubblica per l’individuazione del gestore sia stata immediatamente avviata dà congruamente conto della premura con la quale l’amministrazione capitolina intende perseguire l’interesse pubblico sotteso all’utilizzo dell’immobile a fini mercatali”.

“Abbiamo più volte riconosciuto il lavoro svolto nel rendere il Mercato di San Teodoro un punto di eccellenza per la promozione e la valorizzazione della filiera agroalimentare romana e per questo abbiamo deciso di proseguire questa esperienza, ma con un’assegnazione secondo le norme”, sottolinea Meloni. “Questo pronunciamento del Tar a nostro favore conferma che gli uffici capitolini si sono mossi nel solco della legalità e del rispetto della legge e soprattutto ci consente di respingere al mittente le polemiche sollevate da chi ci accusa ancora oggi di non aver preso in considerazione una proroga, nei fatti non consentita. Inoltre, come il giudice sottolinea, abbiamo messo in atto tempestivamente la procedura che ci consentirà di riaprire a breve il Mercato agricolo di San Teodoro a operatori e cittadini”, conclude.

 

22 MAR 2017 - RED


Invia questo articolo