Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio Primo Piano
Categoria1__Notizie
Data__07/10/2004
Data__2004

Le nuove riprese aeree di VIS.T.A. ai Municipi romani

Terminata nelle scorse settimane la campagna finalizzata a realizzare la nuova serie di riprese aerofotografiche relative al territorio del Comune di Roma. Gemma SpA, la società pubblico/privata partecipata dal Comune di Roma, insieme all'assessorato alle politiche dei lavori pubblici, ha presentato ai Presidenti dei Municipi del Comune di Roma il progetto VIS.T.A. (VISione Territoriale Aerea), illustrando le possibilità di accesso al sistema per ogni singolo Municipio.


Sono state inoltre mostrate le immagini ad altissima definizione realizzate durante il Nuovo Volo su Roma, terminato nelle scorse settimane.
Nell'ambito di un costante monitoraggio del territorio di competenza del Comune di Roma, Gemma ha infatti portato a termine una seconda campagna di riprese fotografiche aeree per aggiornare il sistema informativo territoriale che il Campidoglio ha già adottato, dopo una prima rilevazione effettuata nel 2003, per contrastare il fenomeno dell'abusivismo edilizio.
Il volo, realizzato a una quota di 2700 metri (scala 1:9000) da C.G.R., partner tecnologico di Gemma, ha "immortalato" l'intera area capitolina, realizzando 2000 scatti che permetteranno di individuare immagini e oggetti fino a una dimensione di 10 cm e che saranno elaborati e integrati con cartografie di varia natura (mappe catastali, cartografia tecnica, piani regolatori, cartografia tematica, ecc.).
Questa seconda rilevazione aerea rappresenta un importante contributo per ampliare ulteriormente l'archivio di VIS.T.A., già composto da oltre 8000 scatti, e fornisce un notevole apporto nell'implementazione del sistema che, grazie all'aggiornamento continuo delle fotografie aeree, consente di controllare in modo più immediato ed efficace la congruenza fra l'evoluzione nel tempo del tessuto urbano reale e la cosiddetta "situazione di diritto" rappresentata dalle cartografie catastali e urbanistiche. Ciò consente di accertare e "datare", in maniera incontestabile, ogni forma di abuso legato al territorio e ogni forma di difformità rispetto alla situazione risultante a catasto.
Lo spettro delle applicazioni del sistema si estende a tutte le attività tecniche di competenza delle Amministrazioni Locali che necessitano di uno strumento di controllo del territorio sempre aggiornato: dall'accertamento dei tributi locali al calcolo delle volumetrie dei fabbricati; dal rilievo completo della viabilità fino alle applicazioni per la tutela ambientale (monitoraggio discariche, perimetrazione e controllo dello stato di salute delle aree verdi, zonizzazione dei campi di irradiamento di antenne emittenti, ecc.).

Invia questo articolo