Luceverde

Infomobilità

Lavori pubblici per il Giubileo

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__20/04/2017
Data__2017

Mobilità, riaperta preferenziale v.Portonaccio verso Tiburtina. Telecamere attive da maggio

bus

Riapre la corsia preferenziale su via di Portonaccio verso via Tiburtina. Spazio dunque e viabilità protetta per le linee bus che la percorrono per una maggiore efficienza del servizio. Un risparmio di tempo che aiuta a migliorare anche la qualità dell'aria. Il tratto di strada delimitato dalle strisce gialle è controllato da telecamere per sanzionare il passaggio di eventuali veicoli non autorizzati e che entrereanno in funzione dalla prossima settimana: "Fino alle 23,59 del prossimo 1 maggio", scrive in una nota l'Agenzia per la Mobilità, "non saranno però attive le telecamere di sorveglianza per il sanzionamento automatico dei trasgressori".  

 

 "È stata riaperta la corsia preferenziale per i bus che percorrono via di Portonaccio in direzione via Tiburtina. Una novità in grado di garantire enormi benefici al percorso della linea di bus 409, che collega Tiburtina e Appia, 545 e N17. L'infrastruttura sarà presidiata da telecamere che consentiranno il sanzionamento di eventuali veicoli non autorizzati al transito. Gli effetti saranno molteplici: tempo risparmiato per i cittadini, lavoro più agevole per gli autisti, minor spesa per carburante e manutenzione mezzi, riduzione impatto ambientale", afferma l'assessora alla Città in movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

 

"Confermiamo così - aggiunge - la vocazione di questa amministrazione che sta puntando con forza sull'incremento della velocità di autobus e taxi tramite un maggiore e migliore utilizzo delle corsie preferenziali. Vogliamo innescare un circolo virtuoso: i mezzi pubblici viaggeranno più rapidamente, i cittadini saranno più invogliati a prenderli e, di conseguenza, traffico e inquinamento diminuiranno. Uno degli obiettivi del nostro programma è migliorare trasporti e viabilità, garantendo un'elevata tutela della sostenibilità ambientale. E, come dimostra questa importante novità, siamo sulla strada giusta", conclude Linda Meleo.

 

 

20 APR 2017 - RED

AGG 24 APR 2017


 


Invia questo articolo