Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Consulte e Osservatori del Municipio
Categoria1__Notizie
Data__09/03/2011
Data__2011
DataModifica__05/09/2017

Consulta della Disabilità

Si comunica che il giorno mercoledì 27 settembre 2017 alle ore 16,30, presso la sala consiliare del Municipio VIII in Via Benedetto Croce 50, è fissata la riunione per il rinnovo delle cariche della Consulta Municipale Permanente sui problemi delle persone disabili e della salute mentale del Municipio VIII, istituita con Deliberazione Municipale 1/2008.

Le candidature potranno essere inoltrate o presentate al protocollo del Municipio Roma VIII entro e non oltre le ore 12,30 del giorno venerdì 15 settembre 2017.

 

 

Consulta della Disabilità istituita con Delibera n. 1 del 22 gennaio 2008  

 

L'ufficio di Presidenza della Consulta è così composto:

In fase di rinnovo delle cariche  

 

Si riceve per appuntamento.
Orari: 
nella sede del Municipio Roma VIII (ex Municipio XI) di Via Benedetto Croce, 50
 

 

 

Consulta Municipale Permanente sui Problemi delle Persone Disabili e della Salute Mentale

La Consulta Municipale Permanente sui problemi delle persone disabili e della salute mentale, istituita su iniziativa della Presidenza e dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Municipio VIII ha tra le sue competenze quella di proporre, in collaborazione col Municipio, ogni iniziativa per la salvaguardia ed il benessere delle persone con problemi di disabilità e con disagio mentale.
La Consulta ha la finalità, attraverso l'esercizio delle funzioni consultive che sono ad essa attribuite, di stimolare le attività e i programmi del Consiglio del Municipio concernenti le problematiche della disabilità e della salute mentale, attraverso incontri periodici con l'Amministrazione municipale.


La Consulta:
. propone attività e iniziative d’intesa e collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali;
. collabora, attraverso espressioni di pareri e formulazione di proposte, alla realizzazione delle iniziative municipali in materia;
. esercita funzioni consultive per gli atti di competenza del Consiglio municipale in materia di disabilità e di salute mentale;
. segnala al Consiglio municipale eventuali carenze, disfunzioni, inadempienze e ritardi nel settore;
. può istituire, al proprio interno, uno o più gruppi di lavoro con il compito di esaminare, elaborare e discutere proposte ed iniziative inerenti i problemi della disabilità.

 

La Consulta è composta da:
. persone con disabilità e/o e loro familiari;
. due rappresentanti per ciascun soggetto del privato sociale che faccia richiesta di adesione, operante sul territorio municipale sui problemi della disabilità e della salute mentale;
. un rappresentante per ciascun Ente Gestore che ne faccia richiesta, operante sul territorio nell'area della disabilità e della salute mentale;
. un rappresentante di ogni Ufficio "H" delle organizzazioni sindacali che ne facciano richiesta.

 

Ogni qualvolta la Consulta lo ritenga utile, possono essere invitati a partecipare alla Consulta rappresentanti delle Consulte Cittadine Permanenti per la salute mentale e sui problemi delle persone con disabilità, oltre a rappresentanti delle Direzioni ASL territoriali, dei Servizi municipali, delle Direzioni didattiche o privati cittadini che abbiano specifiche conoscenze e competenze in materia.

 

AGG 5 SETT 2017

 


Invia questo articolo