Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie

Numero 33 - 1 Luglio 2017

sindaca informa 1 7 2017

Clicca sull'immagine per accedere al PDF 




Garantire una buona accoglienza è il migliore biglietto da visita per promuovere un’immagine moderna e ospitale di Roma. Una città pronta a ricevere, sin dal loro arrivo, i turisti e le migliaia di persone che quotidianamente la frequentano. La Stazione Termini è il principale punto di accesso ed è qui che, in via sperimentale per i prossimi due mesi, sarà attivo un servizio di assistenza “Steward Taxi”. L’obiettivo è tutelare gli utenti del servizio pubblico non di linea e attivare un presidio attivo per la lotta all’abusivismo, sostenendo i tassisti che combattono e vivono sulla loro pelle le tante forme di illegalità. I viaggiatori, nell’area taxi, troveranno personale di Roma Servizi per la Mobilità che fornirà informazioni, orientamento sulle tariffe ordinarie e agevolate e indicazioni sui principali punti di stazionamento. Saranno supportati anche dalla Polizia Locale che garantirà maggiore sicurezza e controllo. Un ruolo prezioso nel rapporto con i turisti potrà essere svolto dagli stessi tassisti per i quali è stato già avviato un sistema di formazione.

 

MOBILITÀ/TRASPORTI

Siamo al lavoro per l’apertura a breve delle piste ciclabili di via Nomentana e del tunnel di Santa Bibiana, sul piano in fase di progettazione avanzata di via Tuscolana, Prenestina e la realizzazione del Grande Raccordo Anulare delle Biciclette (Grab). La ciclabile è un tema a noi molto caro sul quale vogliamo confrontarci con le esperienze più virtuose a livello europeo. Per questo, Roma Capitale ha aderito al documento di Strategia per la Ciclabilità dell’Unione Europea che fissa le raccomandazioni per la realizzazione e la crescita di un sistema di mobilità efficace entro il 2030.

 

Nell’ambito del piano di riqualificazione del fiume Tevere, il Servizio Giardini sta provvedendo ad operazioni di pulizia e manutenzione del verde sulla pista ciclabile dorsale Tevere tra Ponte Milvio e Castel Giubileo. Con lo sfalcio dell’erba si rende più sicura e accessibile l’area.

 

Intanto, come annunciato, è stato aperto lunedì il cantiere per la realizzazione della nuova stazione del Pigneto. Il Simu, Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, ha firmato il verbale per la cessione delle aree a RFI, Rete Ferroviaria Italiana, per l’inizio dei lavori. Pigneto rappresenterà un importante nodo di scambio tra le linee ferroviarie regionali e la Metro C. L’opera permetterà anche di riqualificare la zona con benefici per questo specifico quadrante della città.

 

BILANCIO

E’ nostra priorità rispondere con puntualità ai bisogni delle fasce più deboli. La giunta capitolina, con una variazione di bilancio, ha stanziato oltre 61 milioni di euro destinati ai servizi sociali, assistenza per i soggetti disabili e la messa in sicurezza delle scuole. Nello specifico sono previsti: 6,5 milioni di euro per l’Assistenza educativo-culturale (Aec), garantendo per l’anno scolastico 2017-18 agli alunni con disabilità un numero di ore di attività in linea con la media nazionale; 2,1 milioni per servizi sociali; 1,1 milioni per la manutenzione straordinaria e arredo degli edifici scolastici; 37,5 milioni per l’adeguamento alle norme antincendio delle scuole. Altre risorse saranno utilizzate per il decoro del territorio come nuove fioriere e dissuasori nell’area del Colosseo e per la vigilanza delle fontane di Roma

 

RIGENERAZIONE URBANA

Roma rinasce dalle periferie che tornano finalmente al centro dell’attenzione amministrativa con interventi di rilancio mirati e concreti. Vogliamo restituire dignità e vivibilità al complesso dell’ex Bastogi, per anni lasciato all’incuria e al degrado. Nei mesi scorsi, con Ama, abbiamo già provveduto alla pulizia, bonifica e sanificazione delle zone con maggiore criticità. La rivitalizzazione di questa parte della nostra comunità prosegue con un nuovo progetto, nato dalla condivisione con i cittadini. In settimana, presso il Municipio XII, è stata firmata la convenzione con la Fondazione Sviluppo Sostenibile per la riqualificazione del campo di calcetto e la realizzazione di due aree gioco per bambini, in collaborazione con Fondazione Pro Solidar Onlus che finanzia l’iniziativa e l’Università La Sapienza. Per settembre i lavori saranno conclusi e consegnati. Sono queste le azioni più belle che dimostrano che insieme il cambiamento è possibile.

 

 VERDE PUBBLICO

Roma torna finalmente a prendersi cura del verde pubblico. Lo fa attraverso un’attenta programmazione e con procedure trasparenti, affidandosi a bandi europei. Un’autentica inversione di rotta rispetto al passato. Dopo le vicende di Mafia Capitale, viene ripristinata la normalità con una pianificazione strategica. Su queste basi, dal 4 luglio inizieranno ad essere firmati i contratti per la potatura e la messa in sicurezza di 82mila alberature. Partiamo dalle criticità più urgenti ed estenderemo le operazioni ai 330mila alberi che fanno della nostra città la più verde d’Europa.

 

SOCIALE – ACCOGLIENZA MIGRANTI

Stiamo affrontando la questione dell’accoglienza dei migranti con grande senso di responsabilità. Lunedì si è svolta una riunione presso il Viminale con il Ministro dell’Interno e il Prefetto di Roma. Il tema dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione sarà oggetto del lavoro di una “cabina di regia” che sarà istituita presso la Prefettura. E’ fondamentale la collaborazione istituzionale per analizzare ed individuare soluzioni relative alla presenza a Roma di un numero elevato di migranti in transito ed in condizioni di marginalità. Noi vogliamo fare la nostra parte, ma con regole chiare e in maniera controllata. L’incontro è stato anche occasione per approfondire le circolari “Safety & Security”, ossia tutte le misure in tema di sicurezza pubblica che saranno adottate nel corso dell’estate e degli eventi all’aperto.

 

Nel frattempo, abbiamo dato mandato al Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute di attivare tutte le procedure necessarie per garantire la prosecuzione delle attività del Presidio Umanitario di via del Frantoio, nell’area del Tiburtino III, gestito dalla Croce Rossa Italiana. Una struttura che offre servizi di accoglienza per i migranti. I due centri Sprar, presenti nella stessa zona, sono stati chiusi per essere riconvertiti, come indicato dal Municipio, in spazi di aggregazione culturale e sociale.

 

EMERGENZA CALDO

Con l’arrivo dell’estate e delle ondate di calore, assicuriamo assistenza continua e capillare ai cittadini più deboli, alle persone anziane e senza fissa dimora, a chi vive per strada e in condizioni di estremo disagio sociale. Roma Capitale ha predisposto il Piano Caldo 2017 con un incremento quantitativo e qualitativo dell’accoglienza. Rispetto al 2016, è passata da 243 a 345 (+42%) l’offerta di posti a disposizione giornalieri. E’ attivo il circuito di centri e servizi (H24, H15 e H9) convenzionati, con un aumento di posti in un anno da 786 a 792 ed un'erogazione complessiva di accoglienza giornaliera di quasi 1200 unità. Sono, invece, 2650 i posti disponibili ogni giorno presso il circuito ordinario. Saranno offerti assistenza diurna e notturna, punti doccia, pasti, bevande, indumenti, ma anche servizi di ascolto e di orientamento.

 

VACANZE ROMANE PER GLI AMICI ANIMALI

L’arrivo dell’estate non è solo sinonimo di caldo e meritate vacanze ma è anche il periodo in cui si registra il picco dell’odioso e vigliacco fenomeno dell’abbandono degli animali. Siamo in prima linea nella tutela della dignità e dei diritti dei nostri amici a quattro zampe. Abbiamo lanciato questa settimana la campagna “Roma ama gli animali e non li abbandona”, ispirata al film "Vacanze Romane" e con il contributo di Christian De Sica. Insieme all'Ordine dei medici veterinari di Roma e Città Metropolitana ci adoperiamo in prima persona per sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini: oltre duemila manifesti verranno affissi in tutta Roma insieme a 300 retrobus, 1000 sottotetto e spot radiofonici. Inoltre sul sito di Roma Capitale sarà disponibile a brevissimo una guida online.

 

SCUOLA

Con largo anticipo rispetto agli anni passati, abbiamo già sottoscritto il Protocollo con Confcommercio (ALI e Assocart) e Confesercenti (Sil) per la fornitura gratuita dei libri di testo per gli alunni che frequentano le scuole primarie, statali e paritarie, per il prossimo anno scolastico. Inoltre, Roma Capitale erogherà sussidi per la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti che frequentano le scuole dell’obbligo e secondarie superiore.

 

AZIENDA SPECIALE PALAEXPO

Stiamo rimettendo mano, per renderlo più moderno e funzionale, al nostro sistema di istituzioni culturali. Una riorganizzazione degli enti che tramite sinergie e ottimizzazione delle risorse, li trasformi sempre più in strumenti di crescita culturale e di sviluppo economico.  Abbiamo appena approvato la delibera sul contratto di servizio triennale per l’Azienda Speciale Palaexpo. Realizziamo così un intervento sistemico che porta, dall’inizio del prossimo anno, alla creazione del nuovo Polo della cultura contemporanea a Roma.

All’Azienda vengono infatti affidate le funzioni di programmazione e gestione del Palazzo delle Esposizioni, delle due sedi del MACRO e della Pelanda all’ex Mattatoio. Un Polo dell’arte contemporanea che guarda al futuro, alla ricerca, alla scienza. E che farà rete con l’Istituzione Biblioteche sia per espandere conoscenza e diffusione dell’offerta culturale che per ricevere stimoli, idee, partecipazione diretta del territorio.

 

ROMA RICORDA LUCIO DALLA

Abbiamo voluto rendere omaggio a Lucio Dalla, scomparso nel 2012, con l’apposizione di una targa in Vicolo del Buco a Trastevere, nei pressi della sua abitazione romana. E’ qui che l’artista bolognese trascorse parte della sua vita dal 1980 al 1990 e vi trovò ispirazione per comporre “La sera dei miracoli”, un brano che segna per sempre il suo forte legame con Roma. Abbiamo scoperto la targa insieme ad Antonello Venditti e a tanti cittadini. Un’iniziativa per ricordare e celebrare uno dei principali protagonisti del panorama musicale italiano che è entrato nel cuore della nostra città.

 

GRANDI EVENTI

Il Teatro dell’Opera di Roma è uno dei fiori all’occhiello della vita culturale della città. Un’eccellenza della grande musica apprezzata in tutto il mondo. Questa settimana abbiamo presentato la nuova stagione 2017-2018. Un cartellone ricco e di altissima qualità con 10 opere (di cui 7 nuovi allestimenti), 6 balletti, 4 concerti sinfonici. Oltre 120 recite che prenderanno il via il 12 dicembre con un grande ritorno: la Damnation de Faust di Hector Berlioz, eseguita l’ultima volta al Costanzi nel 1955. A cui seguiranno I Masnadieri di Verdi,  La Sonnambula di Bellini, dal dittico Cavalleria rusticana-Pagliacci al Billy Budd, passando per il Flauto Magico e Le nozze di Figaro, fino ai tradizionali ed immancabili titoli Tosca e Traviata. Un felice connubio di tradizione e innovazione che va nella giusta direzione di coinvolgere e avvicinare le giovani generazioni. Continuerà, inoltre, anche per la prossima stagione la felice esperienza di apertura al territorio e di condivisione culturale del progetto OperaCamion, con cui portiamo la lirica direttamente dallo spettatore, nelle piazze di Roma e in alcuni paesi del Lazio, tra cui Amatrice.

Intanto, ha preso il via la stagione estiva del Teatro dell’Opera nell’affascinante scenario delle Terme di Caracalla. Dopo il primo appuntamento degli “Extra” con Ludovico Einaudi e il live di Franco Battiato, accompagnato dalla Royal Philharmonic Concert Orchestra di Londra, il cartellone prevede la messa in scena della Carmen di Bizet, della Tosca di Puccini e del Nabucco di Verdi. Grande protagonista a luglio sarà anche il ballerino Roberto Bolle.

 

APPUNTAMENTI

Arriva l’Estate Romana 2017. Fino al 30 settembre la manifestazione, nel suo 40esimo anniversario, si svolgerà su tutto il territorio della città. Per la prima volta gli operatori hanno avuto la possibilità di progettare e pianificare manifestazioni da sviluppare su tre anni e inoltre, quest’anno, l’Estate Romana darà risalto anche per esperienze culturali a carattere scientifico, artistico e sociale oltre che di puro spettacolo e intrattenimento.

Domani, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici con molte iniziative per bambini e adulti e una ricca agenda di mostre da visitare. Anche l’area dei Fori Imperiali sarà aperta gratuitamente dalle 8.30 alle 19.15 (ultimo ingresso alle 18.15) con un unico percorso che permetterà l’accesso al Foro Romano.

Apertura al pubblico anche di Palazzo Senatorio in Campidoglio, con visite gratuite (dalle 10 alle 13 di mattina, e dalle 15 alle 18 nel pomeriggio) agli spazi archeologici ed istituzionali e alle storiche sale dell’edificio.

Ed infine, a luglio gli eventi del sabato sera trovano nuova ospitalità presso il Museo di Roma Palazzo Braschi. Si comincia stasera con il programma musicale Jazz, letteratura, ritmo, organizzato in collaborazione con la Casa del Jazz. Domani concerti gratuiti di musica classica al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese e al Museo Napoleonico. Continua, inoltre, la promozione speciale per L’Ara com’era, in programma al Museo dell’Ara Pacis. Si potrà acquistare un biglietto d’ingresso ridotto presentando il biglietto vidimato degli eventi di animazione del weekend nei Musei in Comune (la promozione è valida per il weekend in corso o il successivo, salvo disponibilità).

 

Buon Week End
Virginia Raggi


Invia questo articolo