Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio "La Sindaca informa"
Categoria1__Notizie

Numero 34 - 8 Luglio 2017

sindaca8luglio

Per Accedere al PDF clicca sull'immagine

 

Arriva a Roma la Formula E, un evento internazionale che coniuga sport, sostenibilità ambientale e benefici per il territorio. È un traguardo caparbiamente voluto che punta a lanciare la Capitale nel futuro con progetti concreti. Ad aprile 2018 ci sarà la partenza di questi bolidi e con questo tipo di manifestazioni dimostriamo come Roma sia una città attrattiva in cui i privati possono investire. Siamo pronti ad aprirci a partner interessanti purché la città venga messa sempre al primo posto. La mobilità sostenibile è infatti una delle nostre priorità. Abbiamo già approvato una delibera che prevede che entro il 2020 siano collocate almeno 700 colonnine per la ricarica elettrica in città. Sicuramente la Formula E segna un altro importante passo in questa direzione. Inoltre ci saranno benefici tangibili per tutta Roma e in particolare per il quartiere Eur che ospiterà la manifestazione sportiva come il rifacimento delle strade del percorso di gara, punti di carica e wi-fi. Un evento interamente sponsorizzato che porterà un importante indotto economico e nuovo slancio in tema di partnership nazionali ed internazionali. Questa amministrazione ha già avviato un percorso in tema di mobilità sostenibile, ricordo per esempio il Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS), i progetti legati alla ciclabilità e le iniziative per implementare lo Sharing Mobility nel tessuto urbano. Il cambiamento è in atto. Roma punta a rivoluzionare la mobilità.

 

MOVIDA SICURA

 

Roma è di tutti e dobbiamo rispettarla. Divertimento e tempo libero nel corso dell’estate devono essere abbinati a sicurezza e rispetto del decoro urbano e della quiete pubblica. Va in questa direzione l’ordinanza che ho firmato nei giorni scorsi, valida fino al 31 ottobre, che limita la vendita e il consumo di bevande alcoliche nelle ore serali. L’obiettivo è prevenire episodi di inciviltà e di violenza legati ad un eccessivo consumo di alcol. In particolare non sarà possibile bere alcolici per strada, in contenitori di vetro, dalle ore 22. Dalle 24 vietato bere alcolici all’aperto o somministrarne per l’asporto. Dalle ore 2 gli esercenti non potranno più vendere o somministrare bevande alcoliche in qualsiasi modalità. Multe di 150 euro per i consumatori e di 280 euro per i commercianti, che avranno anche l’obbligo di esporre un cartello tradotto in quattro lingue con le misure dell’ordinanza scaricabile direttamente da internet.

 

UNA RICETTA PER ROMA

 

Pubblico e privato possono interagire sinergicamente per prendersi cura della città, migliorando la qualità della vita con azioni mirate di restyling dei luoghi pubblici. Come quelli dedicati ai nostri bambini. Nell’ambito del progetto “Una ricetta per Roma”, proposto dalla storica azienda romana Fiorucci, sarà effettuata un’opera di manutenzione e messa in sicurezza di 5 aree ludiche all’interno di spazi verdi comunali. Saranno installate nuove giostrine, verrà posizionata la pavimentazione antitrauma e sistemata l’attrezzatura già esistente. E’ stata sottoscritta una convenzione per i primi lavori che riguardano Villa De Sanctis (Municipio V), Parco Corto Maltese (Municipio IX),  Parco Lima (Municipio IX), Parco di Villa Lais (Municipio VII), area di Via Giuseppe Vanni (Municipio XII). Per fine anno si procederà con nuove tre aree ed è in programma almeno un intervento per ogni municipio entro il 2018.

 

SCUOLA PER TUTTI

 

Garantire a tutti un equo diritto all’istruzione è un nostro preciso impegno programmatico. Stiamo lavorando all’elaborazione del nuovo Regolamento che disciplini il ruolo degli AEC, gli operatori impegnati nell’assistenza all’autonomia in favore degli alunni con disabilità. Abbiamo ereditato un sistema disomogeneo, sia a livello territoriale sia tra i vari istituti. Noi vogliamo, invece, che tutti possano accedere a prestazioni con lo stesso monte ore, (quindi legato al fabbisogno di ogni singolo alunno) e di pari livello qualitativo. Soprattutto, mettendo gli studenti con disabilità al centro del sistema scolastico e favorendo le migliori condizioni di lavoro per gli operatori, un ruolo complementare e non sostitutivo rispetto all’attività didattica degli insegnanti. In questo percorso sono coinvolti attivamente famiglie, operatori, presidi e organizzazioni. Previsto anche un sistema di monitoraggio sui risultati raggiunti. Intanto, l’Amministrazione capitolina ha già stanziato 6,5 milioni di euro per i prossimi tre anni per il servizio dell’assistenza educativa agli alunni con disabilità.

 

AMBIENTE/CICLO RIFIUTI

 

Riteniamo la partecipazione il miglior metodo per affrontare con i cittadini le iniziative e le proposte che interesseranno i diversi territori. In tal senso, l’assessora alla Sostenibilità Ambientale, Pinuccia Montanari, ha partecipato nei giorni scorsi ad alcuni forum con i cittadini del XV, del XIII e del III Municipio. Al centro dell’incontro l’ipotesi di realizzazione di nuovi impianti di compostaggio per la lavorazione degli scarti di organico e la loro trasformazione in compost di qualità utile per l’uso agricolo e per la cura del verde pubblico. Per noi è fondamentale l’ascolto, il confronto costruttivo, e anche la possibilità di informare e far conoscere le nostre idee progettuali in un settore delicato e strategico come quello del ciclo dei rifiuti. Un percorso che proseguirà raccogliendo le critiche e le sollecitazioni, perché solo a seguito di scelte condivise avvieremo l’iter formale per la realizzazione dell’impianto, prezioso per ridurre costi e rifiuti e che porterà benefici economici ed ambientali.

 

SUPERAMENTO CAMPI ROM

 

Ho firmato un’ordinanza per l’istituzione di un ufficio di scopo per favorire un efficace coordinamento strategico per l’attuazione delle misure previste nel ‘Piano di indirizzo di Roma Capitale per l’inclusione delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti’. Effettuerà un monitoraggio valutativo delle azioni realizzate e garantirà il raccordo operativo tra i vari uffici competenti, centrali e municipali. Prosegue, dunque, il nostro impegno per il superamento dei campi rom. Un’operazione attesa da anni, che eliminerà sacche di illegalità e lo sperpero di fondi pubblici su cui Mafia Capitale ha avuto vita facile, oltre a permetterci di archiviare la logica dell’assistenzialismo. In una visione finalmente strategica, utilizzando fondi europei, in linea con la normativa comunitaria in materia di inclusione socio-economica. I primi interventi previsti sono il superamento dei campi La Barbuta, La Monachina e Camping River.

 

RETI DI IMPRESE

 

Lo sviluppo del settore commerciale, in particolar modo quello relativo alle piccole aziende o a conduzione familiare, passa attraverso una sinergia tra i vari operatori e progettualità volte ad implementare servizi moderni ed efficienti. L’Amministrazione capitolina ha sostenuto 32 progetti di Reti di Imprese che hanno partecipato ad un bando regionale e riceveranno 3,4 milioni di euro. Saranno destinati, in prevalenza, ad attività che si trovano in aree commerciali fuori dal centro cittadino. Tra i progetti selezionati: “Mercati in rete” che punta alla valorizzazione dell'offerta mediante lo sviluppo di una app dedicata; “Reti Edicole”, per la sperimentazione di strumenti per promuovere la lettura e i temi legati all’ecologia, “Rete Green Economy”, che si basa su una piattaforma tecnologica comune per la riqualificazione energetica delle attività. 

 

SPAZIO AI GIOVANI TALENTI

 

Crediamo nei giovani e nella loro voglia di mettersi in gioco e dimostrare il loro talento. Nell’ambito del Piano Locale Giovani, Roma Capitale propone due bandi dedicati a loro. Il primo è il concorso letterario “Pensieri e Parole” per selezionare dieci racconti sul tema “Io, Roma e il mondo”. L’altro si chiama “Conferenza dei Cervelli” e mira a raccogliere le tesi di laurea e di dottorato già discusse e ricerche sul tema dello sport e comportamento alimentare, socializzazione, integrazione ed inclusione sociale.

 

CULTURA – TEATRI

 

Prosegue il nostro lavoro di riorganizzazione del sistema di istituzioni e spazi culturali di Roma Capitale. Dopo le delibere su Zètema progetto Cultura e Azienda Speciale Palaexpo, da questa settimana è online sul sito dell'Associazione Teatro di Roma l’avviso pubblico (http://www.teatrodiroma.net/4505/bandi-di-gara-e-contratti/) per la programmazione e gestione del Teatro Biblioteca Quarticciolo, del Teatro Tor Bella Monaca e del Teatro Scuderie di Villa Pamphilj. C’è tempo fino al 18 settembre per presentare le proposte che vedranno, in linea con la recente delibera di Giunta sulla valorizzazione e gestione degli spazi teatrali, l’Associazione Teatro di Roma  assumere un ruolo di coordinamento per costruire un sistema teatrale pubblico e plurale per la capitale.

 

VIA PACIS: ROMA CAPITALE DELLA PACE

 

Abbiamo presentato ufficialmente la prima edizione della “Rome Half Marathon Via Pacis”, la mezza maratona multireligiosa che si terrà il prossimo 17 settembre. Roma sarà al centro del Mondo. Non sarà una semplice gara podistica, ma una festa per la pace che vedrà migliaia di persone correre per affermare i valori del dialogo, della fratellanza, dell’unione, della solidarietà, dell’integrazione fra popoli e religioni diverse. Lo faremo attraverso il linguaggio universale dello sport, che arriva ovunque e a tutti senza filtri, senza mediazioni. Il percorso di 21 km sarà unico e dal grande fascino, perché unirà i luoghi di culto più significativi della città: San Pietro, la Moschea, la Sinagoga, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa. La macchina organizzativa è già al lavoro per far sì che Roma diventi Capitale della Pace.

 

NUOVA CASA PER IL PLANETARIO

Da questa settimana la nostra città ha un nuovo planetario. Abbiamo aperto negli spazi dell'Ex Dogana di San Lorenzo Roma Planetario il nuovo teatro astronomico dotato delle più sofisticate e moderne soluzioni tecnologiche che consentono agli spettatori di vivere una esperienza totalmente immersiva per conoscere e scoprire stelle, pianeti, galassie. Un emozionante viaggio nel nostro universo che coinvolgerà, dopo l’estate, anche le nostre scuole. Puntiamo a divulgare la cultura astronomica ai ragazzi come agli adulti in attesa che riapra la sua sede storica del Planetario nel Museo Astronomico all’Eur che, insieme al Museo della Civiltà Romana, abbiamo iniziato proprio in questi giorni a ristrutturare per restituirli finalmente alla città dopo tre lunghi anni di chiusura. 

 

LINEA OPERA PER CARACALLA

 

Una mobilità a misura di cultura. Veniamo incontro alle esigenze e alle richieste di tanti cittadini e turisti che vogliono assistere agli spettacoli dell’Estate romana usufruendo del trasporto pubblico. Da questa settimana abbiamo infatti messo in funzione una nuova linea di bus appositamente dedicata agli spettacoli della stagione estiva del Teatro dell’Opera alle Terme di Caracalla. La nuova Linea Opera, attiva nei giorni delle rappresentazioni, mette in collegamento la Stazione Termini con le Terme di Caracalla. Abbiamo inoltre potenziato il collegamento delle due linee di autobus 118 e 660 nei giorni di svolgimento del Festival “Dal Tramonto all’Appia” per raggiungere comodamente il complesso di Cecilia Metella e Castrum Caetani e Villa dei Quintili. Un modo comodo e intelligente di muoversi in città e godere della meraviglia degli spettacoli sotto le stelle in alcuni degli scenari più suggestivi del mondo.

 

APPUNTAMENTI

 

Anche in questo secondo weekend di luglio abbiamo in programma tanti eventi nei nostri musei. Sabato secondo appuntamento con l’apertura serale del Museo di RomaPalazzo Braschi, con biglietto simbolico di un euro, per ammirare sia la collezione permanente che la mostra temporanea su Piranesi, mentre nelle sale del primo piano gli attori del Teatro di Roma si esibiscono in un evento di letture e suoni dedicato alla vita e all’opera dell’architetto veneto intitolato “Il folle coraggio di Piranesi”. Non solo, nel cortile di ingresso, dalle 20 alle 24, spettacolo gratuito con le performance degli artisti emergenti che hanno partecipato al contest Museum Social Club.

 

Gli eventi continuano anche domenica 9 luglio con i concerti di musica classica nei piccoli musei a ingresso gratuito. Al Museo delle Mura concerto L’Arcadia in musica realizzato dai cameristi di MuSa Classica – Sapienza Università di Roma. Al Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese in programma invece il concerto della rassegna Quando la classica diventa pop in collaborazione con Roma Tre Orchestra.

Buon Week End

Virginia Raggi


Invia questo articolo