Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Assessorato
Categoria1__Notizie
Data__01/06/2017
Data__2017

Portale Roma Capitale: al via consultazione online su prototipo

nuova home page

 

Roma, 01 giugno 2017 – L'Amministrazione capitolina avvia da oggi una consultazione online sulla progettazione del nuovo portale istituzionale di Roma Capitale, per attivare un confronto con i cittadini. La consultazione sarà articolata in due fasi, per un periodo complessivo di due mesi. Nella prima fase, al via oggi, i cittadini avranno la possibilità di visionare home page e struttura del prototipo dimostrativo del portale istituzionale e, soprattutto, di esprimere valutazioni e suggerimenti attraverso la compilazione di un questionario online.

 

Nella seconda fase, a partire da inizio luglio, sarà online la versione navigabile e interattiva del prototipo e i cittadini saranno consultati per valutare usabilità e fruibilità delle informazioni e per contribuire alla versione definitiva del sito in linea in autunno.

 

“Questa iniziativa di consultazione fa parte del percorso di partecipazione che per la nostra Amministrazione è alla base del governo della città e ne costituisce un tratto identitario", dichiara l'assessora Flavia Marzano (Roma Semplice). "Nel processo di ristrutturazione dei contenuti e dei servizi del portale di Roma Capitale intendiamo porre al centro i cittadini, dando loro la possibilità di accedere a servizi e informazioni secondo i temi di interesse e non più, come è stato finora, in base alla struttura organizzativa dell’amministrazione. Per questo chiediamo ai cittadini di esprimersi, per rendere il nuovo portale più vicino, utile e conforme alle loro reali esigenze”.

 

“Tra le novità di questo portale, anche lo sviluppo di un’area dedicata alla partecipazione", conclude Marzano, "che guardi alle esperienze di successo di stampo internazionale, attraverso cui valorizzare i futuri istituti di partecipazione previsti nelle modifiche dello Statuto di Roma Capitale in corso di approvazione”.

 

 


Invia questo articolo