Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__05/09/2017
Data__2017

Scuola e vaccini, Sindaca informa i genitori. Nuovo modello autocertificazione

vaccinazioni

La sindaca Virginia Raggi ha inviato alle scuole comunali una lettera informativa indirizzata ai genitori, per ricordare loro le novità introdotte dalla legge n.119 del 31 luglio scorso sull’obbligo di vaccinazione per tutti i minori tra 0 e 16 anni, inclusi i minori stranieri non accompagnati e quelli che, pur non residenti e non domiciliati in Italia, frequentino un istituto scolastico italiano.

 

Data la rilevanza di questa normativa e degli effetti derivanti dalla sua applicazione, la Sindaca ha ritenuto doveroso riassumere le principali prescrizioni del provvedimento adottato dal Governo in modo da facilitare nel nuovo anno scolastico il compito a genitori, tutori e affidatari.

 

Nella lettera la Sindaca ha ricordato i vari passaggi che le famiglie devono compiere per essere in regola con la normativa e la documentazione da depositare. Nella nota si evidenzia che la documentazione può essere sostituita da un modello di autocertificazione. Dopo un primo modello, risultato ampliativo rispetto alle stringenti interpretazioni del dettato normativo fornite specificatamente a Roma Capitale da parte del Ministero, è stato predisposto un nuovo modello scaricabile dalle pagine del Dipartimento Servizi educativi e scolastici.

 

Non tutti i minori di età compresa tra 0 e 16 anni sono obbligati alla vaccinazione: possono essere esonerati quelli che risultino immunizzati a seguito di malattia naturale. Così pure sarà possibile dichiarare di essere in attesa del rilascio di vaccini mono-componenti o combinati, in modo tale da tenere conto delle immunizzazioni esistenti.

 

Nella missiva Raggi ringrazia le famiglie per l’attenzione e la collaborazione, volta a tutelare la salute dei bambini, augurando loro un sereno inizio del nuovo anno scolastico. 

 

Leggi la lettera della Sindaca.

 

La nuova normativa sulla prevenzione vaccinale è però, secondo l'amministrazione, confusa e risulta poco chiara: viene infatti applicata in modo difforme da Regioni e Comuni in tutta Italia. È la criticità segnalata dalla sindaca di Roma Virginia Raggi in una lettera inviata alle ministre della Salute Beatrice Lorenzin e dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Valeria Fedeli.

 

5 SET 2017 – RED 

ULT. AGG. 14 SET 2017 - RED


Invia questo articolo