Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  In evidenza
Categoria1__Notizie
Data__14/06/2016
Data__2016

“Io non rischio” – Edizione 2017. I volontari nelle piazze di Roma

Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Sabato 14 ottobre, volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle piazze dei capoluoghi di provincia italiani, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. 

 

Il cuore dell’iniziativa - giunta quest’anno alla settima edizione -  è il momento dell’incontro in piazza tra i volontari formati e la cittadinanza. Ma l’edizione 2017 sarà un’occasione speciale, perché le piazze si arricchiranno di iniziative ed eventi: i volontari, infatti, accompagneranno la cittadinanza in un percorso legato alla conoscenza dei rischi specifici del territorio e alla memoria dei luoghi.

 

Sabato 14 ottobre, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 in contemporanea con le altre città in tutta Italia, anche Roma partecipa alla campagna “Io non rischio”.

 

Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto, rischio maremoto e rischio alluvione, l’appuntamento è in:

 

piazza del Popolo;
via del Corso (altezza ex cinema Metropolitan);
largo dei Lombardi;
piazza di Spagna;
largo Goldoni;
piazza San Lorenzo in Lucina
Sala Santa Rita in via Montanara 8, in prossimità del Teatro di Marcello.

 

A piazza del Popolo, oltre al punto informativo, quest’anno i volontari invitano i romani ad un appuntamento speciale; una “caccia al tesoro”, che consentirà ai cittadini di valutare le proprie conoscenze sui rischi e i comportamenti da adottare.

 

L’edizione 2017 coinvolge volontari e volontarie appartenenti a oltre 700 realtà associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

 

“Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori.

 

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremoto.

 

 

 

 

Pubblicazione del 11/10/2017


Invia questo articolo