Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__09/11/2017
Data__2017

Mondiali di scherma, i complimenti a Bebe Vio dall’assessore Frongia

Bebe Vio

L’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, Daniele Frongia, si è complimentato con Bebe Vio, medaglia d'oro nel fioretto individuale ai Mondiali paralimpici. 

 

“I miei migliori complimenti a Bebe Vio, che ieri ha trionfato ai mondiali di scherma paralimpica. Quest'anno Roma ha ospitato i mondiali di scherma paralimpica, un evento che ha richiamato l'interesse e la partecipazione di un pubblico numeroso - ha dichiarato l’Assessore - costituito non solo da cittadini romani ma da appassionati provenienti da tutto il mondo. Ieri Letizia Baria, Sara Bortoletto, Andreea Mogos, Loredana Trigilia, Gabriele Leopizzi, Alessio Sarri, Michele Vaglini, Edoardo Giordan, Pietro Miele, Alberto Pellegrini, Beatrice Maria "Bebe" Vio e  Alessia Biagini hanno regalato a tutti grandi emozioni e ancora una volta sono la dimostrazione che con coraggio e disciplina si possono raggiungere importanti risultati. Una manifestazione, dunque, di caratura internazionale che arricchisce ulteriormente il nutrito calendario di eventi sportivi della Capitale e che si aggiunge agli Internazionali di Tennis, al Sei Nazioni, al concorso ippico di Piazza di Siena, alla Mezza Maratona Via Pacis, al World Taekwondo Grand Prix e alla Formula E del prossimo anno, alle corse podistiche e ciclistiche oramai consolidate. Roma si accredita sempre più nel ruolo di protagonista di eventi sportivi di alto profilo.”

 

L’Assessore ha inoltre ricordato che l’attuale Amministrazione ha provveduto alla riqualificazione del Palazzetto dello Sport, alla riapertura dell’impianto paralimpico Tre Fontane e “ha finanziato progetti sportivi a partire dalle periferie e dall'inclusione di atleti disabili, grazie al bando di promozione sportiva attuato proprio in questi giorni dopo l’approvazione in Giunta”.

 

09 NOV 2017 - RED

 


Invia questo articolo