Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__07/12/2017
Data__2017

Festività, arriva l’albero a piazza Venezia per un Natale all'insegna della sostenibilità

albero Natale

La Festa dell'Immacolata ha come di consueto avviato l'8 dicembre il periodo delle festività natalizie. Nell'occasione Papa Francesco ha visitato due basiliche (Santa Maria Maggiore e Sant'Andrea delle Fratte) e ha reso omaggio alla statua della Madonna dell'Immacolata Concezione a piazza Mignanelli (piazza di Spagna). Nel pomeriggio è stato acceso l’albero di Natale a piazza Venezia, presente la sindaca Virginia Raggi. Un albero di Natale, alto 21 metri e abbellito con ben 600 sfere di grande diametro, che rende ancora più magico e suggestivo questo luogo nel cuore di Roma. Un gioco di sfere e luci che verrà richiamato anche nell’illuminazione di via del Corso. 

 

Questo è il nostro omaggio per la città: un albero addobbato a festa, con eleganza e semplicità, per regalare a romani e turisti un’atmosfera unica, nel pieno rispetto della sobrietà. Vogliamo che sia un Natale all’insegna della sostenibilità. Per questo tutte le decorazioni sono state scelte in piena sintonia con le politiche ambientali e anche l’abete è certificato FSC (Forest Stewardship Council), e quindi oltre ad essere molto bello è anche conforme ai più rigorosi standard ambientali e addobbato con semplicità e raffinatezza”, afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale.

L’importante illuminazione, fatta di 300 cascate a led da 10 metri, è stata realizzata grazie alla sponsorizzazione di Acea. Mentre tutte le operazioni di montaggio e smontaggio e le altre attività correlate sono espletate dal personale del Servizio Giardini.

 

Solenne e articolata, come da tradizione, la cerimonia ai piedi della colonna che sorregge la statua della Vergine di piazza Mignanelli: il via al mattino con i Vigili del Fuoco saliti in cima per lasciare la loro ghirlanda, nel pomeriggio le autorità pubbliche a cominciare dalla sindaca Raggi e poi, alle 16, il Pontefice.

 

La celebrazione ha comportato divieti di sosta con rimozione su una vasta area da piazza dell’Esquilino a tutte le strade e piazze del settore centrale Spagna-Corso-Tritone-Trevi. Su richiesta della Questura è stata chiusa dalle 10 la fermata Spagna della metro A. Deviazioni per le numerose linee bus che transitano su via del Corso, via del Tritone e Santa Maria Maggiore, nonché per le “linee shopping” del piano Natale. Consistente il supporto della Protezione Civile capitolina alla manifestazione, con oltre 170 tra operatori e volontari (vedi news).

 

Alle 16, in contemporanea con la visita papale a piazza Mignanelli, è stato acceso il nuovo albero di Natale a piazza Venezia. Anche qui chiusure e divieti da diverse ore prima, cominciando con piazza San Marco e poi allargando la zona off-limits a piazza Venezia tra via del Plebiscito e piazza San Marco. E anche qui deviazioni bus, con temporanea soppressione di una fermata a piazza Venezia.

 

Da non dimenticare, infine, che l’8 dicembre c’è stata la consueta pedonalizzazione festiva dei Fori Imperiali (replicata poi domenica 10).

 

7 DIC 2017 – PV 

AGG 11 DIC - RED


Invia questo articolo