Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Direzione Gestionale Patrimonio
Categoria1__Notizie

Attività e programmi

Dipartimento Patrimonio - Sviluppo, Valorizzazioni

Alla base delle attività del Dipartimento Patrimonio, Sviluppo e Valorizzazione c’è la gestione (amministrativa e contabile), la valorizzazione (economica, funzionale, ambientale,paesaggistica e culturale) dei beni immobili nonché la tenuta dell’inventario dell’immenso patrimonio di Roma Capitale costituito da:


 

- il patrimonio a reddito e di edilizia residenziale pubblica: abitazioni con pertinenze e locali commerciali;
 

- i beni ad uso istituzionale: gli edifici scolastici, i servizi e gli uffici dell'ente (centri sociali, culturali, strutture sanitarie e di assistenza, mercati, uffici centrali e sedi locali);


- le aree e i terreni ed il verde pubblico e lo spazio pubblico in generale;


- i beni storico artistici e del patrimonio archeologico monumentale (aree archeologiche, monumenti, musei, gallerie, teatri, edifici vincolati, ville storiche, cimiteri;


- i beni confiscati alle mafie;


- le strutture e gli impianti a rete (aree di pubblica circolazione, fogne, collettori, depuratori, impianti idrici).

 Si tratta di valorizzare un patrimonio la cui consistenza anche in termini economici determina la notevole rilevanza anche nel bilancio comunale.

Tale patrimonio deve essere gestito secondo criteri di:

- trasparenza: massima circolazione delle informazioni sia all’interno di Roma Capitale che all’esterno con il la pubblicazione on-line dei dati sul patrimonio;

- semplificazione: elementi di chiarezza e di snellimento dei procedimenti amministrativi nelle assegnazioni degli immobili attraverso bandi pubblici;

- efficienza/economicità: conservazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare per una sua utilizzazione a fini sociali, culturali e ricreativi; valorizzazione economica con la messa a reddito degli immobili.



Attività

 

 - tutela e valorizzazione del patrimonio comunale;

- valutazione stime alla base di procedimenti vari: alienazioni, locazioni, concessioni, ecc.;

- gestione contrattuale del patrimonio immobiliare in assegnazione o concessione a privati e/o associazioni ed organizzazioni per finalità sociali, culturali e imprenditoriali;

- gestione dell’edilizia residenziale pubblica di proprietà;

- gestione di proprietà di terzi condotti in locazione (affitti passivi);

- aggiornamento dell’inventario del Patrimonio Immobiliare di Roma Capitale;

- attuazione del programma di alienazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare al fine di realizzare maggiori entrate da utilizzare per migliorare le condizioni del patrimonio immobiliare;

- attuazione del federalismo demaniale in rapporto con l’Agenzia del Demanio;

- acquisizioni di  beni confiscati alla mafia;

- supporto al problema dell’emergenza abitativa con offerta di alloggi (in coordinamento con il Dipartimento Politiche Abitative) 



Programmi e progetti strategici

Patrimonio in Trasparenza: pubblicazione on-line degli immobili posseduti, nonché dei canoni di locazione o di affitto versati o percepiti;

 

Piano dismissione immobili  per un valore di circa 230 milioni

 

Dismissione parziale del patrimonio disponibile e di Edilizia Residenziale Pubblica di Roma Capitale: finalizzato a maggiori entrate per realizzare nuovi alloggi e riqualificare i quartieri di edilizia economica e popolare;

 

Piano spending review: razionalizzazione dell’uso degli edifici e il riutilizzo di immobili dell’Amministrazione Capitolina per il contenimento della spesa con conseguente riduzione delle spese per locazioni passive;

 

La nuova città degli Uffici: realizzazione della nuova sede della città degli uffici attraverso l’attuazione del Project Financing “Campidoglio 2”;

 

Città da coltivare: Terre pubbliche ai giovani agricoltori valorizzazione del patrimonio dell’Agro Romano attraverso l’utilizzazione di aree e casali di proprietà comunale per finalità agricole e sociali in applicazione dell’art. 66 del Decreto Legge n. 1/2012;


Federalismo Demaniale: trasferimento di beni di proprietà dello Stato a Roma Capitale, ai sensi della Legge n. 98 /2013.

 

Nuova gestione Edilizia Residenziale Pubblica

 

Beni confiscati: bandi per la gestione ai sensi della 109/96

 

Patrimonio delle idee: Bandi pubblici per l’affidamento di immobili comunali non utilizzati o male utilizzati per rilanciare la cultura e l'economia della città
 


Invia questo articolo