Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (P.T.P.C.T.)

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__22/12/2017
Data__2017

Parte campagna social di Roma Capitale: Natale, adotta responsabilmente un animale

Roma Adozione

Parte la campagna social di Roma Capitale per l’adozione responsabile di cani, gatti e altri animali. L’obiettivo è sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini in prossimità delle feste natalizie: un cucciolo non è un regalo di Natale qualunque, cani e gatti sono esseri viventi che hanno bisogno di cure, attenzioni e rispetto. 

 

A fare da testimonial è il gruppo musicale Daiana Lou che ha accettato di prestare la propria immagine per il layout grafico e la realizzazione dello spot video. A corredare la campagna anche una brochure online con informazioni e consigli utili su adozione e acquisto degli animali. La campagna è stata coordinata dall'assessorato alla Sostenibilità Ambientale, dalla Commissione Ambiente e dal Dipartimento Tutela Ambientale.

 

Nel periodo di Natale aumentano le richieste di adozione e sono migliaia gli animali che diventano pacchi regalo. Per questo abbiamo deciso di lanciare questa campagna di sensibilizzazione per dire che adottare un cucciolo significa prendersene cura per tutta la vita. Non basta semplicemente desiderarlo, occorre valutare tutte le necessità dell’animale che non è certamente un giocattolo. Come Amministrazione ci adoperiamo per la lotta al randagismo a favore di un’adozione responsabile. Nei canili e nei gattili comunali ci sono tanti animali pronti per essere adottati”, spiega Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

 

"Si tratta di una campagna che vuole tutelare non solo cani e gatti ma anche conigli, tartarughe e rettili di ogni tipo. Anche chi decide per l’acquisto di un cucciolo lo deve fare responsabilmente, accertandosi che sia microchippato e iscritto nell'anagrafe. È necessario inoltre richiedere i documenti sanitari e ricordarsi sempre di verificare la sua provenienza. In questo modo si potrà contribuire a combattere il traffico e l'introduzione illecita di cuccioli di cane e gatto che vengono allevati e trasportati per centinaia di chilometri in condizioni disumane”, afferma Daniele Diaco, presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale.

 

22 DIC 2017 - RED

 


Invia questo articolo