Servizi Interni

Sito informativo sul Giubileo

Lavori pubblici per il Giubileo

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

060606

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Infomobilita'

Suap

Luceverde

Suar

Partecipazione Popolare

Sistema Integrato Roma Sicura-SIRS

Home  /  AttualitĂ 

Categoria1__Sito del Comune
Data__05/08/2011
Data__2011

Assemblea Capitolina: ok a metro B2, nuove case popolari e per anziani, nuovo stadio hockey

campidoglio

Roma, 8 agosto – Una serie di importanti delibere ha ricevuto l’approvazione dell’Assemblea Capitolina. I provvedimenti riguardano il prolungamento della metro B da Rebibbia a Casal Monastero, l’acquisto di case per l’edilizia popolare e gli anziani, l’affidamento dello stadio di via Avignone (Eur Torrino) alla Federazione Italiana Hockey su Prato.

 

Prolungamento metro B: con la delibera, l’Assemblea Capitolina prende atto degli esiti della gara bandita da Roma Metropolitane per il prolungamento della metro B, tratto Rebibbia-Casal Monastero (cosiddetta linea B2). A Roma Metropolitane viene così dato mandato di procedere e si prende atto della “congruità economico-finanziaria” dell’importo proposto dal raggruppamento d’imprese (Salini-Vianini-Ansaldo) che s’è aggiudicato i lavori: 555.741.052 euro, Iva compresa. “La soluzione progettuale”, sottolinea il Campidoglio, “ottimizza i nodi di scambio, collocandoli immediatamente a ridosso del Grande Raccordo Anulare; mitiga l’impatto ambientale, trasferendo la linea totalmente in sotterranea, compreso il deposito; elimina, inoltre, le demolizioni di edifici civili”.

 

Nuove case: due le delibere approvate. La prima autorizza l’acquisto di immobili da destinare a case Erp (Edilizia Residenziale Pubblica) tra via Prenestina e via di Rocca Cencia: 150 appartamenti, da assegnare ad altrettante famiglie in graduatoria per una casa popolare. L’operazione s’iscrive nel piano del Campidoglio per nuove case Erp, finanziato con 140 milioni di euro provenienti dalla vendita di altri alloggi popolari agli inquilini che vi abitano (le vendite sono iniziate due mesi fa). L’altra delibera consente l’acquisto di un condominio a Lunghezzina-Ponte di Nona, per realizzarvi appartamenti per anziani.

 

Impianto sportivo via Avignone: il provvedimento dà in concessione d’uso alla Federazione Italiana Hockey su Prato l’impianto sportivo di via Avignone in zona Eur Torrino, di proprietà dell’amministrazione capitolina. Si avrà così una nuova sede per questo sport, dove tenere i prossimi campionati in alternativa al vicino stadio delle Tre Fontane (prossimamente fermo per lavori di adeguamento), evitando disagi ad atleti, dirigenti e tifosi. La concessione, ricorda il Campidoglio, è l’atto conclusivo “di un lungo iter avviato dal Dipartimento Sport di Roma Capitale, dopo un periodo contrassegnato dal contrasto alle occupazioni abusive”.

 

5 AGO 2011 – PV

 


Invia questo articolo