Sito informativo sul Giubileo

Lavori pubblici per il Giubileo

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

060606

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Infomobilità

Suap

Luceverde

Suar

Partecipazione Popolare

Sistema Integrato Roma Sicura - SIRS

Home  /  Biblioinforma - Notizie

Categoria1__Sito del Comune

[Roma, 7 luglio 2011] Libri in concorso Pre.mio Biblioteche di Roma 2011

premio biblioteche di roma

I libri selezionati dal Comitato Scientifico nella riunione del 7 giugno per la Sezione Adulti del Premio Biblioteche di Roma 2011 sono:

 



NARRATIVA OPERE PRIME (ESORDIENTI)


1. Il mantello della Sosandra di Emanuele Greco
2. Agente sacrificabile di Colizza Filippo (Mondadori)


NARRATIVA


1. Nel bosco di Aus di Chiara Palazzolo (Edizioni Piemme)
2. Lo show della farfalla di Franco Matteucci (Newton Compton)
3. Luce degli occhi miei di Franco Scaglia (Edizioni Piemme)
4. Ti ascolto di Federica De Paolis (Bompiani)
5. Quando ci batteva forte il cuore di Stefano Zecchi (Mondadori)
6. Il baratto di Giovanna Querci Favini (Marsilio) 
   

SAGGISTICA
 

1. Vivere non basta di Marcello Veneziani (Mondadori).
2. Eroi e cialtroni: 150 anni di controstoria di Augusto Grandi- Teresa Alquanti (Politeia Edizioni).
3. La lunga notte dei mille di Paolo Brogi (Aliberti)
4. Le chiese di Roma moderna di Massimo Alemanno (Armando Editore)
5. Sorelle d'italia di Marina Cepueda Fuentes (Blu Edizioni)
6. La regia di frontiera di John Carpenter di Pierluigi Manieri (Elara)


Simonetta Bartolini, presidente del Comitato e membro del CdA della Fondazione Bellonci, per quest’anno prevede anche la “costruzione di una stretta sinergia tra il Premio Strega e il Pre.mio Biblioteche”.


“I Circoli di lettura, incluse le sezioni degli istituti penitenziari, sono molto attivi nelle nostre biblioteche”, dichiara il Presidente delle Biblioteche di Roma Francesco Antonelli, “sono composti da operatori del mondo della scuola e delle biblioteche, scelti e guidati da un coordinatore con cui agiscono in piena collaborazione”.


Prima della formulazione delle opere in concorso, i Circoli si incontrano anche con il Comitato Scientifico, per indicare tendenze e temi delle opere da selezionare.


Un premio, continua Francesco Antonelli, che “promuove la lettura grazie alla coooperazione dei diversi attori in campo e all’insostituibile ruolo delle biblioteche nelle periferie della città”.


La scelta delle opere da parte del Comitato, composto da Arturo Diaconale, Roberta Di Casimirro, Paolo Fallai, Giuseppe Parlato, Marcella Starace è orientata alle novità editoriali pubblicate nell’anno precedente all’edizione in corso; le opere individuate appartengono ad autori italiani sia per la sezione narrativa opere prime, sia per la confermata sezione narrativa e saggistica. Il comitato scientifico sarà dunque chiamato a proporre 6 titoli per la narrativa, 6 per la saggistica, 2 per la sottosezione narrativa opere prime, per un totale di 14 opere.


Invia questo articolo