Sito informativo sul Giubileo

Lavori pubblici per il Giubileo

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

060606

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Infomobilità

Suap

Luceverde

Suar

Partecipazione Popolare

Sistema Integrato Roma Sicura - SIRS

Home  /  AttualitĂ 

Categoria1__Sito del Comune
Data__22/02/2012
Data__2012

Agenzia capitolina sulle tossicodipendenze, al via nuovo quadro dei servizi

Roma, 22 febbraio - L’Amministrazione Capitolina inaugura il nuovo corso per i servizi sulle tossicodipendenze nella Capitale.

 

 

Il Presidente dell’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze (ACT), Luigi Maccaro, ha dichiarato che - grazie al lavoro comune con l’Assessorato capitolino alla Famiglia – l’Agenzia dà “concreta attuazione agli indirizzi del Piano Programma approvato dall’Assemblea Capitolina e accogliamo le indicazioni del mondo delle associazioni, del terzo settore, delle cooperative, degli operatori e delle forze dell’ordine. Il Nuovo Quadro dei Servizi Cittadino mette al centro la persona, guardando in particolare alle famiglie e ai giovani, investe nella prevenzione e offre un ampliato numero di servizi, differenziati per tipologia. Si aumenta la capacità di accoglienza nelle strutture dell’Agenzia e vengono messi in campo un ventaglio di progetti educativi innovativi. Senza trascurare la riduzione del danno e la cura, i servizi guardano ai nuovi contesti di consumo e alle nuove droghe, investono nella “peer education”, nella promozione di stili di vita sani, nel reinserimento socio-lavorativo e puntano a presidiare fortemente il web, finora poco considerato. Infine, l’Agenzia non ha trascurato la necessità di dare continuità della presa in carico dell’utenza dei servizi in essere, in modo che nessun utente possa essere penalizzato nella prosecuzione del proprio percorso di recupero».
 

 

Maccaro ha inoltre sottolineato che, in un momento difficile dal punto di vista economico, l’ACT e Roma Capitale investono risorse importanti per fronteggiare l’emergenza dipendenza, che colpisce sempre più precocemente le giovani generazioni.
 

 

I servizi dell’Agenzia in corso di attivazione sono: la Comunità di riabilitazione residenziale in Città della Pieve; un Centro notturno; un Centro diurno; un Centro di consulenza e orientamento per minori, singoli, coppie e famiglie con problematiche di tossicodipendenza; due Centri diurni semiresidenziali rivolto a persone tossicodipendenti; un Centro residenziale di reinserimento; due servizi di comunicazione e prevenzione in rete; un servizio di prevenzione di comportamenti a rischio e promozione di stili di vita sani; una Comunità giovanile e due Comunità di prima accoglienza.

 

Saranno inoltre affidati, nelle prossime settimane, i seguenti servizi: un centro notturno a bassa soglia, un centro diurno a bassa soglia e cinque servizi di prevenzione nelle scuole secondarie di secondo grado.
 

 

 “Il nuovo Quadro di Servizi Cittadino dell’Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze rappresenta un cambio di mentalità culturale sul tema delle dipendenze: la prevenzione è al centro delle politiche, che non rincorrono più il problema, ma cercano di svolgere una funzione educativa per impedire che la tossicodipendenza metta radici” ha dichiarato l’assessore capitolino alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani, Gianluigi De Palo.

 

 

Per ulteriori informazioni sulle attività e sui programmi dell’ACT vedi:
www.actroma.it
 

 

22 FEB 2012 - MDF
 


Invia questo articolo