Luceverde

Infomobilità

Lavori pubblici per il Giubileo

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__17/05/2012
Data__2012

"Settimana della Cultura Islamica", seconda edizione dal 19 al 28 maggio

settimana cultura islamica

Roma, 17 maggio – Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il direttore del Centro Islamico culturale d’Italia, Abdellah Redouane, hanno presentato in Campidoglio la seconda edizione della Settimana della Cultura Islamica, che si svolge dal 19 al 28 maggio. Un’occasione per conoscere da vicino l’arte, la musica, il cinema, la letteratura e la fotografia del mondo islamico.

 

La rassegna culturale, ideata e realizzata da Roma Capitale in collaborazione con la Grande Moschea di Roma, ha il patrocinio dell’Islamic Educational, Scientific and Cultural Organization (ISESCO), l’Unesco del mondo islamico, che festeggia quest’anno i trent’anni di attività.

 

Protagonisti di questa edizione i Paesi del Golfo. La settimana propone un programma ricco di appuntamenti che tocca tutto il territorio cittadino: tavole rotonde, mostre, presentazioni di libri, rassegne cinematografiche, installazioni di arte contemporanea, serate musicali e assaggi di cucina halal, che si svolgeranno presso i Musei Capitolini, il Museo di Roma in Trastevere, il Palazzo delle Esposizioni, il Campidoglio, la Grande Moschea, le Biblioteche e i Teatri di Roma. A Ostia, coinvolta quest’anno nell’iniziativa, è previsto un focus speciale su Islam e Università con la partecipazione degli atenei de La Sapienza e di Roma Tre.

 

Fra gli appuntamenti più attesi e significativi quello di lunedì 21, Roma Capitale incontra la Comunità Islamica, dove per la prima volta verrà ricevuta ufficialmente da un’istituzione la rappresentanza musulmana. Prevista inoltre la partecipazione di ospiti illustri del mondo accademico, del mondo cattolico e di personalità dall’estero.

 

“La settimana nasce per far conoscere a tutti la cultura del mondo islamico”, ha dichiarato il sindaco Gianni Alemanno. "Un ulteriore passo nel percorso di crescita tra i popoli, ognuno orgoglioso della propria identità e rispettoso di quella altrui".


Per il programma cliccare qui

 

17 MAG 2012 - MGS
 


Invia questo articolo