Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio Comunicati Stampa
Categoria1__Notizie

2013: a Pasqua +9,19% arrivi

«Ancora una conferma della buona salute del turismo romano arriva oggi dal portale CasaVacanza.it che incorona Roma regina della Pasqua. La notizia segue di pochi giorni l’osservatorio Trivago.it che metteva la Capitale sul podio delle città più ricercate via web per le vacanze pasquali, davanti a Barcellona Parigi e Londra». A parlare Antonio Gazzellone, delegato del sindaco Alemanno al turismo di Roma Capitale nel suo intervento alla giornata dei Partners organizzata da Assobalneari Roma.

 

«Anche per Pasqua, secondo i dati elaborati dall’ Ebtl, ente bilaterale per il turismo, Roma Capitale presenta un trend in crescita rispetto alla Pasqua del 2012 in tutte le tipologie di esercizi ricettivi» ha detto Gazzellone. «Secondo i primi dati, gli arrivi complessivi registrano una crescita del +9,19% e le presenze del +9,09% rispetto al consuntivo della Pasqua 2012. Negli esercizi alberghieri gli arrivi previsti sono del +8,11% e le presenze del +8,17%. Negli esercizi complementari gli arrivi previsti sono del +12,06% e le presenze sono il +10,96%. Occorre tenere presente che si tratta di dati ancora in lavorazione e basati sull’andamento delle prenotazioni, per cui sono suscettibili di variazioni continue» spiega il Delegato capitolino. «Va sottolineato inoltre che, soprattutto in questo momento congiunturale, il ricorso al last minute può risultare più consistente rispetto al passato». Gazzellone ha commentato positivamente la notizia resa nota da Adr secondo cui sono attesi in transito da Fiumicino e Ciampino oltre 600.000 passeggeri nel periodo di Pasqua con un incremento considerevole delle prenotazioni da parte di argentini e brasiliani. «L’elezione di Papa Francesco ha significato molto per noi come cattolici. Per ciò che riguarda il flusso dei turisti, stiamo monitorando gli arrivi provenienti da Argentina e Brasile, per vedere come varieranno per effetto dell’elezione del nuovo Papa. Ma per avere un quadro più chiaro, bisognerà attendere - conclude - i prossimi mesi».

 

Roma, 29/03/2013


Invia questo articolo