Sito informativo sul Giubileo

Lavori pubblici per il Giubileo

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Infomobilità

Suap

Luceverde

Suar

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero
Categoria1__Notizie
Data__20/01/2014
Data__2014

Giorno della Memoria, iniziative negli spazi culturali romani

Settimana della Memoria

Roma, 22 gennaio - In occasione del 27 gennaio - Giorno della Memoria, istituito nel 2000 dal Parlamento italiano in “ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari, civili e politici italiani nei campi nazisti” - l’Assessorato capitolino alla Cultura ha organizzato fino all’11 febbraio un calendario di appuntamenti di cinema, teatro, arte visiva, musica, danza, convegni, incontri, testimonianze e presentazioni di libri.

 

Le iniziative - rivolte ad un pubblico di tutte le età, ma con particolare attenzione ai giovani e agli studenti - si svolgono in varie sedi: Sala Santa Rita, Casa della Memoria e della Storia, Museo di Roma in Trastevere, Biblioteche di Roma, Teatro di Corte di Villa Torlonia, Teatro Biblioteca Quarticciolo, Nuovo Cinema Aquila, l’Auditorium “Parco della Musica”, casa del Cinema, Casa delle Letterature e il Museo storico di Via Tasso. Particolarmente densa, come ogni anno, la settimana alla Casa della Memoria e della Storia (27-31 gennaio) con incontri, testimonianze, letture, proiezioni, presentazioni di libri.

 

"Per mantenere viva la memoria abbiamo deciso di disseminare nella città appuntamenti culturali. Solo così si riesce a raggiungere, attraverso tutte le forme e i linguaggi artistici - ha dichiarato l’assessore alla Cultura Flavia Barca - l’obiettivo di costruire una consapevolezza comune di tolleranza e giustizia.”Ci saranno anche testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto: da loro ci arriva il racconto di quell’orrore e di quella persecuzione, ma anche un messaggio di coraggio e di speranza.”
 

Oltre a queste iniziative, ricordiamo gli appuntamenti organizzati da Roma Capitale per la giornata del 27 e altre iniziative il 29 gennaio al Centro Culturale Gabriella Ferri(Largo Beltramelli), dove alle
alle 10 si svolge l'incontro, rivolto agli studenti delle scuole superiori, La libertà al tempo del nazismo, che approfondisce il tema della propaganda nazista e la conoscenza di Etty Hillesum, un’Antigone del suo tempo di cui quest’anno si celebra il centenario.
Il 30 gennaio il Centro Culturale Aldo Fabrizi (Via Corinaldo) propone, alle 12, lo spettacolo teatrale  “Un bel dì ….. umano” realizzato dagli studenti dell'Istituto Tecnico Von Neumann di San Basilio insieme agli anziani del Centro Sociale Anziani di San Basilio, a cura dell'Associazione Culturale Metropolis Europa in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio.

Altre manifestazioni si svolgono a febbraio: domenica 2 Pedalando nella memoria – X Memorial Settimia Spizzichino, organizzato da Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti)  Comitato Roma, con patrocinio di Roma Capitale; martedì 4 febbraio nella Sala della Protomoteca in Campidoglio “Ma come posso cantare”, spettacolo organizzato con la collaborazione dell’Unione delle Comunità ebraiche Italiane e il patrocinio di Roma Capitale. La rappresentazione verte sulla lettura di alcuni brani tratti dal libro "Canto del Popolo Ebraico massacrato", del poeta e drammaturgo Yitzhak Katzenelson, assassinato con la famiglia ad Auschwitz, accompagnata dai canti eseguiti dal Coro Ebraico di Roma Ha-Kol, diretto dal Maestro Andrea Orlando. La voce recitante e la regia sono di Luigi Tani.
 

 

Info: tel.06.06.08.

 20 GEN 2014 - MDF

AGG. 22 GEN 2014 - MDF

AGG. 24 GEN 2014 - MDF

 


Invia questo articolo