Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Archivio Primo Piano
Categoria1__Notizie
Data__12/02/2014
Data__2014

Il tuo quartiere non è una discarica”, oggi raccolta rifiuti ingombrati nei Municipi dispari

raccolta rifiuti ingombranti

Roma, 16 febbraio - Oggi, secondo appuntamento dell’anno con la campagna Ama - TGR Lazio “Il Tuo quartiere non è una discarica”, raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che interessa i municipi dispari della Capitale.

 

Dalle 8 alle 13 saranno 32 i siti messi a disposizione dei cittadini da parte di Ama: 24 ecostazioni (postazioni mobili allestite per l’occasione) e 8 centri di raccolta aziendali presso cui conferire sia i tradizionali rifiuti ingombranti (mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti RAEE: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.).

 

 

In 9 postazioni (i Centri di raccolta di via dell’Ateneo Salesiano, via della Bufalotta, via Teano, viale Palmiro Togliatti, via Laurentina, via Arturo Martini e le ecostazioni di piazzale Clodio, via Anagnina e via Anzio) sarà anche possibile conferire contenitori con residui di vernici e solventi, rifiuti speciali che richiedono particolari procedure di smaltimento. Presso i Centri di raccolta di via dell’Ateneo Salesiano, via Laurentina e via Teano sarà inoltre attiva la raccolta di oli lubrificanti esausti provenienti da utenze domestiche.


I cittadini potranno poi disfarsi di vecchie biciclette, anche non funzionanti, consegnandole all’Associazione Culturale Ciclonauti, che Ama ospiterà in alcune ecostazioni. Le vecchie bici (o parti di esse) saranno recuperate/riciclate, rimesse a punto e successivamente restituite alla cittadinanza attraverso iniziative ludico-culturali, di beneficenza, ecc.


Ama provvederà a differenziare i rifiuti riciclabili raccolti e ad avviarli alle rispettive filiere di recupero.

 

Si ricorda inoltre che l’azienda mette quotidianamente a disposizione dei cittadini altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che non devono e non possono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i 13 centri di raccolta aziendali aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito dal lunedì al sabato, che prevede il prelievo sia al piano stradale sia, fino a fine marzo, anche al piano abitazione. Il servizio viene fornito su appuntamento, tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito www.amaroma.it.


Iinformazioni: numero verde Ama 800867035 (dal lun. al giov. dalle 8 alle 17 e il venerdì dalle 8 alle 14); Sala Operativa Ama tel. 0651693339/3340/3341 (dal pomeriggio di venerdì a domenica); 

 www.amaroma.it.

 


12 FEB 2014 - SCP
 


Invia questo articolo