Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Anno 2014
Categoria1__Notizie
Data__27/05/2014
Data__2014

27 mag 2014 - Sindaci di Roma e Mosca firmano protocollo di intesa

 

Roma, 27 maggio - Roma Capitale e Mosca rinnovano da oggi i loro rapporti di collaborazione. Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha accolto infatti questo pomeriggio in Campidoglio il primo cittadino di Mosca Sergey Sobyanin.


 

Motivo della visita, la firma di un protocollo che impegna, per la durata di tre anni, le due capitali a sviluppare relazioni di amicizia e cooperazione in particolare nei settori commercio, urbanistica e architettura, cultura, turismo, potenziamento del servizio pubblico e sicurezza degli spazi pubblici.

 

“Questo accordo- ha spiegato il sindaco Marino- conferma i principi contenuti in un primo protocollo firmato nel 1996 e rafforza le nostre relazioni in un momento storico in cui l'Italia è stabilmente il quarto partner commerciale della Russia e in cui registriamo una crescita continua del turismo russo e di Mosca a Roma, passato da poche centinaia di migliaia di persone a più di un milione. Prima della firma abbiamo anche avuto un colloquio durante il quale abbiamo discusso dell'importanza di alcuni settori nel futuro delle città, a partire dal trasporto pubblico e dalla chiusura del ciclo dei rifiuti".

 

 

"La cooperazione tra le nostre due città ha raggiunto un picco storico – ha spiegato Sobyanin - e l'obiettivo dell'accordo di oggi è assicurare un ulteriore sviluppo. Nel 2015 si terranno le giornate di Roma a Mosca e in quell'occasione vorrei invitare il sindaco Marino nella nostra città".

 

Al termine della firma del protocollo, il sindaco moscovita ha consegnato al primo cittadino della Capitale una lettera originale scritta da Vittorio Emanuele II allo zar russo.

 

 Flavia Bagni

 

27 MAG - AM

 


Invia questo articolo