Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Elenco Procedimenti ad Istanza di Parte
Categoria1__Notizie

Procedimenti

 

Procedimento

Autorizzazione di occupazione suolo pubblico temporanea per manifestazioni di rilevanza cittadina o nazionale e per manifestazioni che interessano contemporaneamente il territorio di più Municipi.

Procedimento diretto al rilascio della autorizzazione rivolta agli organizzatori di una manifestazione, ad occupare il suolo pubblico per un determinato periodo di tempo.

La procedura è disciplinata dalle seguenti normative: Regolamento Decentramento Amministrativo - Del. C.C. n.10/99 e ss.mm.ii.; D.lgs. n. 42/2004; Del. C.C. n. 39/2014; Del. C.C. n. 48/2009, Protocollo d'intesa Roma Capitale e MIBAC; Del. A.C. n. 66/2014; (Regolamento circolazione e sosta bus Turistici nelle ZTL e s.m.i.); Del. G.C. n. 452/2011; Del. G.C. n. 221/2013; Ordinanza del Sindaco n. 287 del 28/12/2012; Del. A.C. n. 4 del 25/01/2017; circolare del Ministero dell’Interno n. 555/OP/0001991/2017/1 del 7 giugno 2017;

Linee Guida della Prefettura di Roma n. 0249586 del 17 luglio 2017.

Unità Organizzativa responsabile del procedimento 

Gabinetto della Sindaca

II Direzione – Servizio Coordinamento manifestazioni ed eventi cittadini

Responsabile del procedimento:

Dott. Francesco Paciello

Tel. 06.67104365

e-mail: francesco.paciello@comune.roma.it

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte

Gli atti e i documenti da allegare all'istanza sono elencati all'art 3-ter della Delibera A.C. n. 39/2014; si rammenta che la domanda dovrà rispettare le disposizioni sull’imposta di bollo, fatte salve le esenzioni di legge:

1) ricevuta attestante il versamento dei diritti di istruttoria;

Allegati tecnici contenenti l’indicazione del luogo di svolgimento  dell’attività e l’uso dell’area richiesta per l’occupazione suolo pubblico

stralcio planimetrico della strada, piazza o simile in scala 1:50;
pianta della strada, piazza o simile in scala 1:200 con indicazione delle occupazioni di suolo pubblico e degli elementi di arredo già esistenti – tra cui gli scivoli di raccordo tra il marciapiede e la sede stradale e i segnali/percorsi tattili per disabili visivi – e di quelli richiesti; sulle strade percorse da TP dovrà essere indicata l’eventuale presenza di fermate ed attestata percorribilità del mezzo pubblico;
pianta e prospetto del luogo dove insiste l’occupazione di suolo pubblico richiesta, che evidenzi i tipi e le forme delle attrezzature previste, in scala non superiore a 1:100 che riproducano l’esatto stato dei luoghi;
particolari in dettaglio delle attrezzature previste, in scala non superiore a 1:50;
tre foto d’ambiente e tre foto di dettaglio dell’area sulla quale ricade l’occupazione prevista, di formato non inferiore a cm.18x24;
relazione tecnica.

2) Gli elaborati tecnici indicati al precedente comma, lettere da a) a d) devono essere prodotti in un numero non inferiore a 3 copie e devono essere firmati, oltre che dal richiedente, anche da un tecnico abilitato ed iscritto all’Albo professionale di appartenenza. Nel caso in cui l’occupazione di suolo pubblico ricada nel territorio della Città Storica, gli elaborati grafici suddetti devono essere prodotti in numero non inferiore a 6 copie.

3) In caso di occupazioni temporanee occasionali di breve durata, comunque non superiori a 3 giorni e di limitate dimensioni, gli elaborati tecnici di cui al comma 1 possono essere sostituiti da un disegno illustrativo dello stato di fatto, recante indicazioni precise circa l’ubicazione, la dimensione della sede stradale e la superficie da occuparsi, la tipologia e le caratteristiche tecniche della struttura da installare.

4) Per le occupazioni realizzate con tende, faretti e insegne, gli elaborati tecnici da allegare alla domanda sono quelli indicati alle lettere c),d) ed e) del comma 1.

 

Compilazione degli appositi moduli e trasmissione all’indirizzo pec protocollo.gabinetto@pec.comune.roma.it

 

Istanza di autorizzazione di svolgimento evento /iniziativa/ manifestazione
Dichiarazione sostitutiva di atto notorio
Modello 1 Safety

Modello 2 Safety

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

L'interessato potrà ricevere le informazioni relative al procedimento in corso presso la II Direzione – Servizio Coordinamento manifestazioni ed eventi cittadini e presso il Responsabile del Procedimento indicati nella riga 2.

Termine

Il procedimento è concluso in trenta giorni, ovvero in sessanta giorni per le occupazioni ricadenti nella città storica, a decorrere dalla data di ricezione della domanda e, ove, questa sia incompleta, dal perfezionamento della stessa". (art. 4 Del. A.C. n. 39/2014)

Provvedimento finale

Il procedimento si conclude con un provvedimento di autorizzazione, di diniego o di archiviazione.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionali riconosciuti dalla legge in favore dell’istante

Link di accesso al servizio on line

Non previsto.

Modalità effettuazione dei pagamenti

Assolvimento di imposta di bollo: mediante apposizione di una marca da bollo di 16,00 € sull’istanza inoltrata.

Pagamento dei diritti di istruttoria di € 60,00 tramite bonifico bancario sul c/c della Tesoreria di Roma Capitale, c/o Unicredit, filiale Roma 52 codice IBAN IT 69 P 02008 05117 000400017084, in base alla normativa vigente.

Pagamento del Canone di Occupazione di Suolo Pubblico (COSAP) da effettuarsi presso gli uffici del Municipio competente per territorio.

Poteri sostitutivi

Titolare del potere sostitutivo è il Capo di Gabinetto
e-mail: poterisostitutivi.gabsindaco@comune.roma.it

Risultati indagine di customer satisfaction

Non previsto

 

Data aggiornamento: 27/09/2017


Invia questo articolo