Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Elenco Procedimenti dei Municipi
Categoria1__Notizie
DataModifica__27/03/2017

Procedimenti

 

Procedimento

Attestazione di regolarità del soggiorno temporaneo e di soggiorno permanente


Procedimento diretto al rilascio della attestazione a cittadini dell'Unione Europea residenti nel territorio italiano


D. Lgs. N. 30/2007; Circolare del Ministero dell'Interno n. 19 del 6/4/2007

 

Unità Organizzativa responsabile del procedimento 

MUNICIPIO ROMA I CENTRO
 

U.O. Amministrativa e Affari Generali

Servizi Anagrafici e di Stato Civile

 

sede: Via Luigi Petroselli, 50

Ufficio Servizi Demografici 

tel. 06 69601410 - fax 0669601442 

cambiresidenza.municipioroma01@comune.roma.it

 

sede: CirconvallazioneTrionfale, 19

Ufficio Servizi Demografici 

tel. 06 69617436 - fax 06 39738863 

enzo.schettini@comune.roma.it

 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte

Modulo di richiesta dell'attestato di regolarità di soggiorno temporaneo.

Modulo di richiesta dell'attestato di soggiorno permanente.

Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la rendita annua.

Modalità di presentazione della richiesta/istanza:

di persona.

Per l'attestato di regolarità di soggiorno temporaneo bisogna presentare:

Modulo di richiesta dell'attestato di regolarità di soggiorno temporaneo per cittadini dell'Unione Europea


inoltre mostrare in originale e consegnare fotocopia:


Passaporto o carta d'identità (del paese di provenienza) validi.


documentazione comprovante il possesso dei requisiti stabiliti dal D. lgs. n. 30/2007 necessari per l'iscrizione anagrafica: essere lavoratore subordinato o autonomo nella Stato italiano; ovvero di avere la disponibilità per se stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti e di una assicurazione sanitaria che copra tutti i rischi nel territorio nazionale o modello di distacco; di essere iscritto presso un istituto scolastico o di formazione professionale pubblico o privato riconosciuto e disporre di risorse economiche sufficienti, da attestare attraverso una dichiarazione o con altra idonea documentazione e di un 'assicurazione sanitaria che copra tutti i rischi nel territorio nazionale o modello di distacco.

 

Per l'attestato di soggiorno permanente bisogna presentare:

Modulo di richiesta dell'attestato di soggiorno permanente per i cittadini dell'Unione Europea

 

 inoltre mostrare in originale e consegnare in fotocopia:

Passaporto o carta d'identità del paese di provenienza
 

Attestazione di regolarità di soggiorno temporaneo.

Documentazione idonea a dimostrare di aver soggiornato legalmente ed in via continuativa per almeno 5 anni sui territorio nazionale, alla data della richiesta di attestazione medesima (ad esempio estratto contributivo INPS).
 

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

L'interessato potrà ricevere le informazioni relative al procedimento in corso presso la U.O. e l'Ufficio Responsabile del Procedimento indicati nella riga 2.

Termine

Immediato per l'attestato di regolarità di soggiorno temporaneo.


Immediato per l'attestato di soggiorno permanente.
 

Provvedimento finale

Rilascio dell'attestato di regolarità di soggiorno temporaneo e di soggiorno permanente.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

 Ai sensi dell'art. 8 del D. Lgs. n. 30/2007, avverso il provvedimento di rifiuto e revoca del diritto di soggiorno, di cui agli artt. 6 e 7 (diritto di soggiorno fino a 3 mesi e superiore a 3 mesi), è ammesso ricorso all' Autorità Giudiziaria Ordinaria secondo la disciplina dell'art. 16 D.Lgs. n. 150/2011

 

Il Processo amministrativo telematico si applica ai soli giudizi introdotti con i ricorsi depositati, in primo o in secondo grado, a far data dall' 1 gennaio 2017 (art. 13, c. 1 ter, ali. 2 al c.p.a., introdotto dall'art. 7, d,l. n. 168 del 2016).
Ai ricorsi depositati anteriormente a tale data, continuano ad applicarsi, fino all'esaurimento del grado di giudizio nel quale sono pendenti alla data stessa e, comunque, non oltre il 10 gennaio 2018, le norme previgenti.

Processo amministrativo telematico

Processo amministrativo telematico  -  F.A.Q.

Link di accesso al servizio on line

Nessun servizio online.

Modalità effettuazione dei pagamenti

Acquisto presso le rivendite di valori bollati di marche da bollo (n. 2 da € 16,00) e dei diritti di segreteria (2 marche da € 0,52 presso la cassa del Municipio.

 

Le modalità di pagamento in contanti presso la Tesoreria/Cassa del Municipio (per gli importi relativi a diritti di istruttoria, controllo, diritto fisso, ecc.), in coerenza con le disposizioni vigenti per le limitazioni all’uso del contante, sono adeguate all’importo di euro tremila.

 

Poteri sostitutivi

Gli indirizzi per l'attivazione del potere sostitutivo in caso di inerzia sono disponibili nella apposita sezione del portale di Roma Capitale.

 

Data aggiornamento: 14/07/2017


Invia questo articolo