Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Attualità
Categoria1__Notizie
Data__09/02/2015
Data__2015

Osteria del Curato, ad aprile inaugura il centro polifunzionale

Roma, 9 febbraio - Nasce da un percorso partecipato con i cittadini il progetto per la realizzazione del Centro Civico Polifunzionale di Osteria del Curato, in VII Municipio, che aprirà ad aprile prossimo.

 

“Ieri ho partecipato a una interessante e molto partecipata assemblea pubblica sul centro polifunzionale" - ha dichiarato il vicesindaco e assessore alle Periferie di Roma Capitale Luigi Nieri. "Insieme alla Presidente del Municipio Fantino, ai Comitati di Quartiere e ai cittadini abbiamo discusso di un intervento realizzato a scomputo degli oneri concessori dal Consorzio di Lucrezia Romana”. 

 

“L’intervento – prosegue - è stato realizzato, negli scorsi anni, in tre fasi. Nella prima sono state realizzate opere stradali, una fogna mista e l'impianto di illuminazione. E' stata inoltre portata avanti un'estesa campagna di saggi archeologici, in quanto l'area di intervento è interessata dal tracciato dell'antica Via Latina. Nella seconda fase, poi, sono state portate avanti le opere di sistemazione dell'area pubblica, realizzando un'area a verde con giochi per i bimbi e un parcheggio. La terza e ultima fase ha visto, invece, la realizzazione del nuovo Centro Polifunzionale, una struttura di circa 150 mq. composta da due nuclei collegati. I lavori sono quasi ultimati e prossimi al collaudo. In primavera potremo, quindi, consegnare la struttura ai cittadini del quartiere. Il Consorzio che ha realizzato l’opera e i Comitati di Quartiere non si sono trovati d’accordo sul progetto finale, in questi mesi, perciò era necessario l’intervento dell’amministrazione capitolina. Ieri abbiamo rimesso al centro la partecipazione e la condivisione delle scelte. A breve inizieremo un percorso partecipato con i cittadini – conclude Nieri - per definire al meglio gli obiettivi e le modalità con cui completare l’ambizioso progetto e consegnare finalmente al quartiere un centro di aggregazione di cui c’è estremo bisogno in quel quadrante”.

 

 

 

9 FEB 2015 - RED


Invia questo articolo