Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Cultura , eventi , tempo libero
Categoria1__Notizie
Data__08/10/2015
Data__2015
DataModifica__08/10/2015

Scuola Popolare Musica Testaccio, i “suoi primi quarant’anni”. E’ festa all’ex Mattatoio

Scuola Popolare Musica Testaccio

Roma, 8 ottobre – La Scuola Popolare di Musica di Testaccio, sinonimo di musica a Roma, tempio del jazz capitolino (molti sono nati qui, moltissimi sono passati da queste parti: Bruno Tommaso, Maurizio Giammarco, Daniele Tittarelli, Mario Raja, Paolo Damiani, Ada Montellanico…) e della ricerca etnomusicologia (un solo nome: Giovanna Marini), compie quarant’anni. “Quarant’anni suonati”, dicono loro, e non fa una grinza.

 

 

La SPMT annuncia dunque un anno intero di festeggiamenti. Intanto dà il via alla serie con una giornata, sabato 10, che rivà decisamente allo spirito delle origini, quello della musica in mezzo alla gente, degli strumenti in marcia su strada come nella New Orleans degli anni ’20, della partecipazione allargata.

 

Si comincia alle 18 a piazza Giustiniani a Testaccio, davanti a un caffè, a una passo dalla sede della scuola nell’ex Mattatoio. Si forma un corteo estemporaneo con la banda della scuola (la Stradabanda) come nucleo, si fa musica sulla piazza e nel quartiere. Poi il corteo entra nella scuola per il concerto finale: suona l’Orchestra Aperta diretta da Eugenio Colombo. Tanto aperta che tutti sono invitati a entrare per l’occasione in orchestra, specialmente gli studenti della scuola: basta scrivere a tuttiperuno@scuolamusicatestaccio.it specificando strumento suonato, corsi frequentati e, con un’autovalutazione di massima, il proprio livello. Ovviamente all’orchestra si aggiungeranno solisti, ospiti di riguardo ma anche semplici simpatizzanti.

 

Il tutto fino, grosso modo, alle 20.45 – 21 (ma dipende da quanti si aggiungono, dallo spirito del momento, dagli stimoli che si creano…). La partecipazione è libera. Programma in dettaglio su www.scuolamusicatestaccio.it.

 

 

8 OTT 2015 – PV

 

 

 

 


Invia questo articolo