Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Informazioni
Categoria1__Notizie
Data__09/10/2015
Data__2015

Mercati riservati all'esercizio della vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli

I Mercati Agricoli a Vendita Diretta Comunali M.A.V.D.C (già Farmer’s Market) sono un sistema di mercati agricoli per la vendita diretta al pubblico dei prodotti aziendali.

 

Le produzioni aziendali nei Mercati Agricoli a Vendita Diretta Comunali sono a Km 0, locali e stagionali, requisito che garantisce al prodotto la freschezza e la qualità necessaria, creando un rapporto di fiducia tra cittadini e produttori in termini di cultura del territorio, tradizioni rurali e valorizzazione dei prodotti locali.

Con la filiera corta si elimina la figura degli intermediari tra produttori e consumatori e la valorizzazione di prodotti alimentari dell’Agro Romano e rappresenta un aiuto sostenibile alla figura dell’imprenditore agricolo che opera nel territorio comunale e provinciale all’interno della Regione Lazio e consente un abbassamento considerevole dei costi ed una facile rintracciabilità del prodotto.

 

Le nuove regole individuano criteri trasparenti per la gestione dei mercati agricoli, che potranno essere istituiti in immobili di proprietà comunale (MACVD), in ogni Municipio, con bandi riservati ai singoli imprenditori agricoli oppure a convenzioni con raggruppamenti di agricoltori oppure essere promossi dagli imprenditori agricoli su aree private (MAVD).

 

I prodotti agricoli destinati all’attività di vendita diretta dovranno provenire in misura prevalente dalle aziende agricole e, per i restanti prodotti, sarà consentito l’approvvigionamento soltanto a condizione che sia garantita l’origine del prodotto dal territorio della Regione Lazio.

 

Un sistema di controlli trasparente e verificabile da parte dell’Amministrazione garantirà le caratteristiche di qualità del prodotto e la sua origine.

 

Individuazione dei soggetti gestori nel raggruppamento degli Imprenditori Agricoli: questi saranno individuati mediante avviso pubblico che conterrà la proposta di Convenzione e la durata, il canone da versare all’Amministrazione, il numero di posteggi, l’ubicazione del mercato.

 

I bandi prevedranno punteggi attribuiti secondo criteri che premiano diverse caratteristiche quali la territorialità; titoli e certificazioni aziendali per premiare la qualità dei prodotti, come DOC, IGP, DOP, e le caratteristiche dell’imprenditore agricolo valorizzando quelli che realizzano attività di inserimento sociale, servizi per le comunità locali, progetti di educazione ambientale ed alimentare; sistema di controllo trasparente e verificabile sull’origine e la tracciabilità dei prodotti nell’ottica di tutelare il consumatore; proposta di organizzazione del mercato, che sottolinea l’offerta didattica, formativa e culturale proposta nel M.A.V.D.C.

 

Tracciabilità, regole di trattamento e confezionamento, rispetto dei criteri igienico-sanitari per gli imprenditori agricoli dovranno essere rispettate secondo le norme vigenti.

 

Scarica il modello per la comunicazione di vendita diretta

 

Scarica il modello di notifica sanitaria

 

 

Contatti dell'Ufficio Mercati Agricoli a Vendita Diretta

Responsabile: Giuseppe Sicilia  06 67103331

Referente: Maria Cristina Giacomobono  06 671071509

 

 

 

 

9 ottobre 2015

aggiornato il 5 ottobre 2017


Invia questo articolo