Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home  /  Informazioni
Categoria1__Notizie
Data__09/11/2015
Data__2015

C40CITIES - Climate Leadership Group

C40 – Climate Change Risk Assessment Network


C40 è una rete di megalopoli di tutto il mondo, di cui anche Roma fa parte, impegnate a fronteggiare i cambiamenti climatici

Lavorando a livello locale e in modo collaborativo, le città C40 stanno avendo un impatto globale significativo nel ridurre le emissioni di gas a effetto serra e i rischi climatici. C40 offre alle città un efficace forum dove si può collaborare, condividere le conoscenze e condurre azioni significative, misurabili e sostenibili sul cambiamento climatico.


Il Risk Assessment Network di C40 riunisce le città che lavorano per lo scambio di buone pratiche per la comprensione e priorità dei rischi climatici e la pianificazione degli investimenti, con l'obiettivo di rendere le città più resilienti.


Nel 2014, il 98% delle città C40 riportavano che gli effetti attuali o previsti dovuti ai cambiamenti climatici presentavano rischi significativi per le loro città. In risposta a questo il 75% di queste città hanno condotto valutazioni dei rischi climatici. Il modo migliore per le città per imparare a gestire questi aspetti è condividere le buone pratiche e le iniziative già sperimentate da altre città.


Attraverso il Climate Change Risk Assessment Network le città stanno lavorando insieme per individuare le migliori soluzioni per raccogliere e gestire i dati sul clima, i pericoli e gli impatti sulle infrastrutture e le comunità. Stanno sviluppando approcci per coinvolgere le comunità nelle difficili discussioni riguardanti i rischi e il ruolo dei cittadini nell’ottica di una strategia di adattamento. C40 aiuta quindi le città a condividere le loro buone pratiche su come monitorare e valutare l'efficacia delle azioni di adattamento.


Roma ha partecipato ai lavori del primo workshop del network svoltosi a Rio de Janeiro a novembre del 2014.



 


Invia questo articolo