Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Lavori pubblici per il Giubileo

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Ragioneria Generale
Categoria2__Ragioneria Generale
/ Roma Statistica / Territorio di Roma Capitale

Vecchio assetto territoriale (19 Circoscrizioni/Municipi)


Il territorio di Roma Capitale presenta tre tipologie di suddivisione territoriale: una amministrativa, una urbanistica ed una storica.

   

La suddivisione amministrativa era rappresentata in origine da 20 Circoscrizioni, istituite nel maggio del 1972, successivamente ridotte a 19 (così come rappresentate nella mappa sottostante) a seguito dell’istituzione del Comune di Fiumicino corrispondente al territorio dell’ex XIV Circoscrizione.

 

Le 19 Circoscrizioni, in attuazione della deliberazione del Consiglio Comunale, n.22 del 19 gennaio 2001, sono state oggetto di un processo di sviluppo nella direzione del riconoscimento di una loro maggiore autonomia che ha portato, tra l’altro, alla loro ridenominazione in Municipi di Roma, mantenendo la numerazione originaria.

 

Il territorio del Comune di Roma è suddiviso in 155 Zone Urbanistiche, istituite nel luglio del 1977 sulla base di criteri di unitarietà urbanistica al fine di realizzare un riferimento di base per tutta l’attività di pianificazione e di gestione urbanistica. Sono caratterizzate da un codice alfanumerico, costituito dal numero dell’organismo di decentramento (Circoscrizione/Municipio), e da una lettera che indicava la relativa porzione territoriale.

 

La ripartizione storica della città era ed è tuttora rappresentata dalle Suddivisioni Toponomastiche, contrassegnate con un codice numerico a tre cifre e distinte al loro interno in rioni (codici da 101 a 122), quartieri urbani e marini (codici da 201 a 235), suburbi (codici 301 e da 307 a 311) e zone dell'Agro romano (codici da 401 a 459*) .

 

__________________________________________________________________________________________
* Le zone con codici 436, 437, 438, 442, 446, 447 e 441, 443, 445 parte, appartengono al Comune di Fiumicino.

 

 


Nuovo assetto territoriale (15 Municipi)


   A seguito dell’approvazione dello Statuto e della successiva deliberazione dell’Assemblea Capitolina n.11/2013, sono state ridefinite le delimitazioni territoriali dei Municipi di Roma Capitale ed il loro numero è stato ridotto da 19 a 15. 

 

Mappa dei Municipi

 


   Per approfondimenti sul riassetto delle perimetrazioni toponomastiche dei 15 Municipi è possibile consultare la deliberazione di Giunta Capitolina n.392/2013.


Zone urbanistiche


Suddivisioni territoriali toponomastiche


                                                                                                               

 

 

Denominazione Suddivisioni territoriali toponomastiche di Roma Capitale