Sezioni del portale

Luceverde

Infomobilità

Numero Unico Taxi

URC - Ufficio per i Rapporti con i cittadini

060606

Partecipazione Popolare

Sistema informativo procedura negoziata

Protezione Civile

Statuto Roma Capitale

Roma Statistica

Open Data

Cambio di Residenza in tempo reale

Turismo

Bibliotu

Linea Amica

Suap

Suar

Home / Struttura Organizzativa
Categoria1__Struttura Organizzativa
/ Ragioneria Generale
Categoria2__Ragioneria Generale
/ Struttura organizzativa e poteri sostitutivi / IV Direzione / 7ª U.O.

7ª Unità Organizzativa

 

ACQUISIZIONE E GESTIONE DEL DEBITO

  • Acquisizione delle risorse straordinarie per la copertura finanziaria degli investimenti con particolare riferimento alle operazioni  di indebitamento;
  • Vigilanza e controllo amministrativo - contabile dei progetti di investimento al fine della  verifica del rispetto della normativa di cui all’art. 3, comma 18, legge 350/2003;
  • Studio della struttura giuridica – economica dei contratti di finanziamento  e definizione dei contratti con gli Istituti di credito;
  • Procedure per la devoluzione/diverso utilizzo dei mutui concessi per finalità diverse da quelle originarie;
  • Gestione dello stock del debito e del relativo ammortamento: determinazione, analisi e monitoraggio del complessivo stock del debito derivante dall’acquisizione di risorse straordinarie sui mercati finanziari;
  • Coordinamento e supporto delle strategie finanziarie: studio, analisi, gestione  e valutazione dell’impatto del complessivo indebitamento delle operazioni di gestione  attiva nelle sue diverse forme (estinzione anticipata, rinegoziazione e ristrutturazione dei termini contrattuali);
  • Convenzioni finanziarie e correlato sistema delle garanzie ex art. 207 TUEL;
  • Trasferimenti in conto capitale eseguiti da soggetti istituzionali quali Stato e Regione, collegati ad operazioni di indebitamento o dovuti per disposizioni di legge: attivazione delle relative operazioni informatiche e definizione delle connesse attività di formazione di previsione e rendicontazione;
  • Gestione delle erogazioni sui finanziamenti bancari;
  • Gestione  delle attività inerenti la responsabilità assegnata alla Ragioneria Generale dalla Convenzione 28 gennaio 2005 sottoscritta con Roma Metropolitane S.r.l. e dalle deliberazioni CIPE nell’ambito della realizzazione  della Linea C, vigilanza e controllo dei relativi atti contabili.

                dirigente : dr.ssa Palazzini Antonella
                telef. :  06.6710.2089 - fax: 06.6710.5095
                email : antonella.palazzini@comune.roma.it
                sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

                poteri sostitutivi : dr. Marcello Corselli 
                                          email : marcello.corselli@comune.roma.it

 

        Ufficio Gestione delle erogazioni sui finanziamenti bancari
- l’attività  è finalizzata ad introitare i finanziamenti derivanti dalle operazioni di indebitamento. Compete a tale struttura l’espletamento della procedura di somministrazione per il pagamento degli stati di avanzamento lavori relativi alle opere pubbliche comprese nel piano degli investimenti di ciascun anno ed in quelli pregressi e  segue l’utilizzo del finanziamento fino alla chiusura dell’appalto
                   funzionario : Daniela Pasquini 
                   telef. : 06.6710.5093 - fax: 06.6710.5095
                   email : daniela.pasquini@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

 

 


Servizio acquisizione del debito 

  • Istruttoria e definizione delle procedure per la finanziabilità degli investimenti mediante risorse straordinarie con  particolare riferimento alle operazioni di indebitamento;   
  • Vigilanza e controllo amministrativo - contabile dei progetti di investimento al fine della  verifica del rispetto della normativa di cui all’art. 3, comma 18, legge 350/2003;
  • Studio e definizione delle procedure di gara per l’accesso al mercato creditizio in applicazione dei principali riferimenti normativi in materia di appalti e finanza pubblica;
  • Studio della struttura giuridica – economica dei contratti di finanziamento  e definizione dei contratti con gli Istituti di credito;
  • Definizione delle procedure per la contabilizzazione e l’erogazione del finanziamento;
  • Procedure per la devoluzione/ diverso utilizzo dei mutui concessi per finalità diverse da quelle originarie;
  • Coordinamento e gestione delle  relazioni istituzionali sia interne (Strutture interne competenti) che esterne (controparti bancarie). 

                   funzionario : 
                   telef. :
                   email :   
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

 

       

Ufficio Vigilanza progetti di appalto, istruttoria dei prestiti per l'acquisizione delle risorse
- istruttoria e definizione delle procedure per la finanziabilità degli investimenti mediante risorse straordinarie con particolare riferimento alle operazioni di indebitamento;
- vigilanza e controllo amministrativo - contabile dei progetti di investimento al fine della  verifica del rispetto della normativa di cui all’art. 3, comma 18, legge 350/2003;
- studio e definizione delle procedure di gara per l’accesso al mercato creditizio in applicazione dei principali riferimenti normativi in materia di appalti e finanza pubblica;
- studio della struttura giuridica – economica dei contratti di finanziamento  e definizione dei contratti con gli Istituti di credito.

                   funzionario : 
                   telef. : 
                   email :   
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Uffcio Monitoraggio stato attuativo dei progetti di investimento finanziati con aperture di credito /prestiti flessibili
- l’attività è finalizzata al monitoraggio dello stato attuativo dei progetti di investimento finanziate con le aperture di credito attraverso la  ricognizione ed individuazione degli investimenti ancora in fase di completamento.  Prosegue con  la verifica della dinamicità degli accertamenti  e degli impegni  al fine  di quantificare l'ammontare  annuale  delle erogazioni  effettuate sulle aperture di credito stesse e con la attivazione delle istruttorie per  la definizione  dei relativi contratti di consolidamento del debito. Tutte le varie fasi dell’attività sono supportate da  operazioni informatiche per la proceduralizzazione delle  relative scritture contabili. 
                   funzionario : 
                   telef. : 
                   email : 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Uffcio Procedure per la devoluzione/diverso utilizzo dei mutui concessi per finalità diverse da quelle originarie - istituto della novazione oggettiva
- l’Ufficio è preposto alla verifica dei residui attivi derivanti da mutui che da prestiti flessibili,  sia dei corrispondenti  residui  passivi  inerenti le posizioni del titolo II di spesa per l’autorizzazione,   in fase di riaccertamento ai sensi dell’art. 228 del TUEL, alle relative cancellazioni finanziarie per la determinazione dell’eventuale avanzo di amministrazione da utilizzare per  il finanziamento di nuovi investimenti per finalità diverse da quelle originarie. L’attività, estesa e complessa, comporta come prima fase l’analisi amministrativo-contabile dei progetti di appalto da finanziare, e come fase prioritaria la ricerca ed il collegamento delle economie derivanti da operazioni di indebitamento, confluite nell’avanzo stratificato, fino alla concorrenza della totale spesa da finanziare mediante l’attivazione dell’istituto della  “novazione oggettiva” attraverso procedure amministrative e contabili da porre in essere con il sistema bancario e con gli altri Uffici dell’Amministrazione inerenti il finanziamento di opere pubbliche mediante il diverso utilizzo dei mutui, le successive operazioni contabili e procedure informatiche, le comunicazioni di competenza alle U.O. di Ragioneria interessate al conseguente utilizzo dei finanziamenti. Gestione del data base informatico per il monitoraggio degli utilizzi delle quote di avanzo destinato agli investimenti.  Tutte le varie fasi dell’attività sono supportate da operazioni informatiche per la proceduralizzazione delle  relative scritture contabili. 
                   funzionario : Antonella Iannantuoni
                   telef. : 06.6710.3144 - fax: 06.6710.5095
                   email : antonella.iannantuoni@comune.roma.it
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Ufficio vigilanza progetti linee metropolitane
- nell’ambito delle attività assegnate alla Ragioneria Generale dalla Convenzione 28.01.2005 sottoscritta tra l’Amministrazione Capitolina e la Società Roma Metropolitane S.r.l. e dalle deliberazioni CIPE per la realizzazione della Linea C della Metropolitana di Roma, l’Ufficio, in collaborazione con la IV^ U.O. della Ragioneria Generale  svolge l’analisi dei documenti giustificativi di spesa relativi ai costi sostenuti da Roma Metropolitane S.r.l. in relazione alle attività svolte in qualità di Stazione Appaltante al fine di  verificarne  il  rispetto della normativa in materia di appalti e di finanziabilità degli investimenti.
                  funzionario : Lorena Pirani
                  telef. : 06.6710.3144 - fax: 06.6710.5095
                   email : lorena.pirani@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

 

 

Servizio gestione del debito

  • Studio e definizione delle operazioni di ristrutturazione e rimodulazione del debito finalizzate alla  riduzione del valore finanziario delle passività totali a carico di Roma Capitale; determinazione, analisi e monitoraggio del complessivo stock del debito e quantificazione tempo per tempo dei correlati oneri finanziari  per la definizione ed il riallineamento degli stanziamenti annuali e pluriennali di bilancio, il pagamento delle rate di ammortamento e la predisposizione delle relative certificazioni.
  • Formazione dell’indebitamento annuale derivante dall'acquisizione di risorse straordinarie attraverso il ricorso al mercato creditizio e dalle erogazioni a valere sui Prestiti Flessibili e sulle Aperture di credito.
  • Con riguardo alla gestione della spesa in conto capitale, analisi e classificazione delle erogazioni su Prestiti Flessibili ed Aperture di credito volte all'attivazione delle procedure per il rilascio dei connessi atti di garanzia ex art. 206 del TUEL ed alla quantificazione degli importi da far confluire nei contratti di consolidamento.
  • Monitoraggio dei parametri di indicizzazione dei tassi per la determinazione, alle singole scadenze, dei tassi di ammortamento relativi ai finanziamenti contratti con il regime del tasso variabile e, verificatane la corrispondenza con le Banche, predisposizione dei correlati atti di garanzia ex art. 206 del TUEL ed attivazione delle procedure informatiche per la determinazione delle rate e l’emissione dei mandati di pagamento.
  • Nell’ambito dell’attività di supporto fornita al Commissario Straordinario di Governo per la gestione delle operazioni di indebitamento comprese nel Piano di rientro – ex art.78 Legge 6 agosto 2008, n. 133 e s.m. e i., monitoraggio dell’andamento del debito nelle sue diverse articolazioni, quantificazione e gestione amministrativo-contabile tempo per tempo dei correlati oneri finanziari ivi comprese, in merito alle operazioni di finanza derivata, la determinazione e regolarizzazione dei relativi flussi di entrata ed uscita.
  • Trasferimenti in conto capitale eseguiti da soggetti istituzionali quali Stato e Regione, collegati ad operazioni di indebitamento o dovuti per disposizioni di legge: attivazione delle relative operazioni informatiche e definizione delle connesse attività di formazione di previsione e rendicontazione.
  • Convenzioni finanziarie e definizione dell'impatto sul bilancio dell'Amministrazione del correlato sistema delle garanzie ex art. 207 del TUEL. Presidio monitoraggio e gestione.
  • Attivazione dei procedimenti di informatizzazione dei dati e costanti rapporti con le Strutture interne competenti nelle diverse fasi: il Servizio di Tesoreria, le controparti bancarie ed i diversi creditori/appaltatori.
  • Analisi per l’implementazione ed il miglioramento delle procedure informatiche inerenti lo stock del debito e le garanzie di cui all’art. 207 del TUEL.   

                   funzionario : Claudia Pellecchia (incaricata di posizione organizzativa)
                   telef. : 06.6710.5049 - fax: 06.6710.5095
                   email :  claudia.pellecchia@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

 

       

Ufficio Indebitamento e correlati oneri finanziari
- nelle fasi di previsione, gestione e rendicontazione l’attività dell’Ufficio è preposto all’individuazione del limite annuale pluriennale di indebitamento, alla analisi, determinazione e monitoraggio del complessivo stock del debito ed alle connesse certificazioni.
- l’attività comprende l’analisi dello schema contrattuale di ciascuna operazione di indebitamento con particolare riguardo al contenuto economico, la predisposizione dei contratti di erogazione e quietanza, l’informatizzazione e la gestione dei piani di ammortamento delle operazioni a tasso fisso e variabile, la stesura delle delegazioni di pagamento ed il rinnovo periodico delle stesse per le operazioni a tasso variabile nonché l'attivazione delle procedure volte all'emissione dei mandati di pagamento alle scadenze delle rate di ammortamento.
- l’attività finalizzata al pagamento delle rate dei mutui necessita di un costante controllo e monitoraggio dei parametri di indicizzazione dei tassi - e dei relativi oneri finanziari - al fine di determinare quello da applicare a ciascuna scadenza delle singole operazioni, definendo ed individuando il corretto riallineamento degli stanziamenti di bilancio. 
- tutte le attività connesse al pagamento delle rate di ammortamento dei mutui sono svolte anche con riguardo alle operazioni ricadenti nell'ambito della Gestione Commissariale. Tali fasi sono tutte supportate dalle operazioni informatiche per la proceduralizzazione delle  relative scritture contabili.
Tra le attività dellufficio rientrano inoltre:
- la gestione dei contributi annuali erogati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per alcuni impianti sportivi, accertamento nell’anno di competenza, trasmissione alla U.O. di Coordinamento attività Gestione Commissariale del sospeso di incasso per il trasferimento alla G.C. e creazione del relativo ordinativo d’incasso nella G.C.;
- la comunicazione  dei nuovi mutui e contratti di consolidamento, stipulati con Istituti Bancari diversi da Cassa Depositi e Prestiti, al Ministero dell’Economia e delle Finanze con utilizzo del sistema informatico CEAM;
- la registrazione fatture passive;
- la predisposizione delle certificazioni sul debito agli Organi Istituzionali.
- nell’ambito della gestione post-emissione dei BOC,  l’Ufficio ha l’accesso all’utilizzo delle piattaforme informatiche Borsa Italiana e Monte Titoli al fine delle  comunicazioni  del tasso e dei valori globali delle cedole in scadenza;
- costanti sono i contatti con le Banche finanziatrici, le altre Strutture interne competenti e la Tesoreria Capitolina.
Compete all’Ufficio, in relazione al RATING di Roma Capitale, la predisposizione degli atti amministrativi di approvazione e rinnovo dei contratti con le Società per l’affidamento del servizio di rating; la predisposizione degli elaborati finanziari da presentare alle Agenzie di rating. 

                   funzionario : Domenica Bonvegna 
                   telef. : 06.6710.3177 - fax: 06.6710.5095
                   email : domenica.bonvegna@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Ufficio monitoraggio flussi di cassa linee metropolitane
- nell’ambito delle attività assegnate alla Ragioneria Generale dalla Convenzione 28.01.2005 sottoscritta tra l’Amministrazione Capitolina e la Società Roma Metropolitane S.r.l. e dalle deliberazioni CIPE per la realizzazione della Linea C della Metropolitana di Roma, l’Ufficio, in collaborazione con la IV^ U.O. della Ragioneria Generale  svolge :
- l’implementazione ed elaborazione dei dati contabili relativi alle linee metropolitane con  elaborazione di  report  dei  flussi di pagamento;- il controllo preventivo, quale supporto al Dipartimento Mobilità e Trasporti,  sugli atti aventi rilevanza contabile;
- la vigilanza sugli atti di impegno e liquidazione del Dipartimento Mobilità e Trasporti in merito alla corretta imputazione della spesa e conseguente elaborazione del provvedimento in SAP;- la regolarizzazione delle entrate;- l’analisi ed elaborazione report situazione debitoria nei confronti di Roma Metropolitane S.r.l.;- la trasmissione degli atti e relativa documentazione ai soggetti interessati ed agli enti cofinanziatori per gli adempimenti successivi. 

                   funzionario : Lorena Pirani
                   telef. : 06.6710.3144  - fax: 06.6710.5095
                   email : lorena.pirani@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Ufficio gestione attiva dell'indebitamento e sistema delle garanzie connesse alla spesa in conto capitale
In tale ambito si collocano le operazioni di rimodulazione e ristrutturazione dei prestiti.
Tali operazioni sono finalizzate alla  riduzione del valore finanziario delle  passività  a carico dell’Ente  e alla  verifica della condizione di convenienza economica di cui all’art. 41, comma 2, della legge 23 dicembre 2001, n.488  nonchè della ulteriore normativa vigente in materia.
L’esito di tale verifica, che si concretizza nella comparazione dei valori attualizzati dei singoli prestiti prima e  dopo le suddette operazioni,  comporterà, se positiva:
- la predisposizione della  deliberazione  dell’organo  competente di autorizzazione a procedere alla ristrutturazione/rimodulazione del debito;
- la definizione di tutte le attività propedeutiche alla sottoscrizione del relativo contratto con le controparti bancarie;
- l’adeguamento delle scritture contabili nel sistema informatico (rideterminazione dei piani di ammortamento, condizioni dei prestiti, ammontare nuovo debito residuo, etc).
In ordine alle operazioni di finanza derivata, comprese nel Piano di rientro del debito ricadente nella Gestione Commissariale, l’analisi e la gestione, prettamente contabili, sono finalizzate alla determinazione dei flussi di entrata ed uscita attraverso il monitoraggio dei parametri di indicizzazione, alla predisposizione dei relativi atti amministrativi ed alla regolarizzazione informatico/contabile degli stessi anche intrattenendo rapporti con le controparti bancarie.
In merito alla gestione della spesa in conto capitale, con riguardo alle erogazioni a valere sulle  Aperture di credito e Prestiti Flessibili, è competenza dell’Ufficio l’attivazione delle procedure informatico/contabili inerenti il rilascio delle garanzie fideiussorie e la definizione del correlato nuovo debito in ammortamento.
L’Ufficio si occupa, inoltre, del monitoraggio delle giacenze sulle diverse posizioni di mutuo  attivate presso la Cassa DD.PP. S.p.A., al fine dell’accertamento in bilancio dei relativi interessi attivi.

                   funzionario : Domenica Bonvegna 
                   telef. : 06.6710.3177 - fax: 06.6710.5095
                   email : domenica.bonvegna@comune.roma.it 
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma


Ufficio gestione dei contributi e convenzioni finanziarie
- l’attività si esplica nel controllo contabile dei trasferimenti in conto capitale eseguiti da soggetti istituzionali quali Stato e Regione, collegati ad operazioni di indebitamento o dovuti per disposizioni di legge, nell'attivazione delle relative operazioni informatiche e nella definizione delle connesse attività di formazione di previsione e rendicontazione;
- nell’ambito delle iniziative tese alla riqualificazione ambientale del territorio urbano , sono state stipulate Convenzioni finanziarie con l’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) e la Banca di Credito Cooperativo di Roma (BCCR) al fine di agevolare l’accesso al credito da parte dei concessionari (soggetti privati) di aree di proprietà comunale sui quali realizzare o riqualificare impianti di natura sportiva o polivalente che coinvolgono  l’Amministrazione attraverso il rilascio di garanzie tipiche ex art. 207 del T.U.E.L.
- la relativa attività si estrinseca nell’analisi finanziaria, anche in ordine alla capacità di indebitamento, nel presidio, monitoraggio e gestione delle garanzie; nella contabilizzazione delle stesse rispetto alle tempistiche e alle condizioni relative al pagamento puntuale delle rate di ammortamento dei mutui  connessi alle  garanzie escusse;
- è altresì competenza dell’Ufficio l'attività di vigilanza e controllo dei finanziamenti bancari contratti dai soggetti individuati quali concessionari attraverso la predisposizione degli atti amministrativi ed informatici inerenti la gestione delle singole pratiche;
- l’Ufficio si occupa, inoltre, dell'aggiornamento del database informatico relativo alla documentazione rilevante ai fini dell'operatività della 7a U.O. nonché alla gestione, monitoraggio e inserimento nel SAP dei piani di ammortamento dei mutui contratti dai concessionari al fine del puntuale pagamento da parte di Roma Capitale, quale garante ai sensi dell’art. 207, delle rate di mutuo a seguito di escussione delle Banche.

                   funzionario : Concetta Vannelli 
                   telef. : 06.6710.5092 - fax: 06.6710.5095
                   email :  concetta.vannelli@comune.roma.it
                   sede : Via Tempio di Giove n. 21 - 00186 Roma

 

 

Data di aggiornamento : 10/01/2017